Inizio > Indice Recensioni > Recensione: Tre racconti (Un cuore semplice, La leggenda di San Giuliano Ospitaliere, Erodiade) di Gustave Flaubert

"Tre racconti (Un cuore semplice, La leggenda di San Giuliano Ospitaliere, Erodiade)" di Gustave Flaubert
Titolo:Tre racconti (Un cuore semplice, La leggenda di San Giuliano Ospitaliere, Erodiade)
Titolo originale:Trois contes (Un cœur simple, La Légende de Saint Julien l'Hospitalier, Hérodias)
Autore:Gustave Flaubert
Editore:Newton Compton
Collana editoriale:100 pagine 1000 lire
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:1877
Pagine:95
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Francese
Genere:Racconti
Prezzo :1000
Licenza:Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Recensione di:Christian Michelini
Recensione vocale:Tre_racconti_rece_Roberta.opus, 126100 bytes
:

2715 visualizzazioni

L'autore
Gustave Flaubert nacque in Francia, a Rouen, nel 1821. Morì a Croisset, nel 1880.

Nella sua vita si è dedicato a queste aree: realismo.

In questi tre racconti di Gustave Flaubert l'autore mostra una maturità stilistica ed espressiva di grandissimo valore...

In questi tre racconti di Gustave Flaubert l'autore mostra una maturità stilistica ed espressiva di grandissimo valore. Sono delle storie scritte con uno stile incredibile, un periodare di splendida sensibilità ed artisticamente sublime. Sono altresì storie che si leggono con una semplicità ed una immediatezza di incredibile pregio. Bellissime, auliche nel loro incedere dal perfetto confezionamento letterario, questi piccoli affreschi di notevolissimo valore spiccano nella produzione dell'autore come fiore all'occhiello di tutta la sua produzione artistica. Memorabili alcuni tratteggi, come quello del rapporto con il pappagallo del primo racconto, decisamente la storia che più mi ha colpito e interessato.
Anche a distanza di tempo dalla lettura, si riesce a ricordare alcuni mirabili affreschi che l'autore riesce a ricreare, oltre che la spiccata tranquillità stilistica e il senso di un sereno e pacato narrare.

PAGELLA
Scorrevolezza:9
Valore artistico:9
Contenuti:8
Globale:9

Consigliato a:

Consiglio la lettura a tutti gli estimatori di grandi opere letterarie, che troveranno in questo volumetto un incredibile opera di vastissimo spessore. In particolare, consiglio questo breve libretto a tutti quanti non conoscono ancora il grande autore francese. Per avvicinarsi al suo stile non c'è niente di meglio di questi bozzetti strepitosi. Se vi piace Gustave Flaubert, vi consiglio di leggere anche "Madame Bovary" e "Salambò", così come anche "L'educazione sentimentale". Se vi piacciono i romanzi francesi dell'Ottocento, non posso fare altro che consigliarvi gli altri grandi autori di quel periodo, come Honoré de Balzac ("Papà Goriot"), Guy de Maupassant ("Bel-Ami") e Émile Zola ("L'assommoir - L'ammazzatoio", "Germinale", "Nanà").

Personaggi e concetti creati da Gustave Flaubert:
Rodolphe Boulanger (Personaggio, dal libro Madame Bovary)
Bouvard (Personaggio, dal libro Bouvard e Pécuchet)
Charles Bovary (Personaggio, dal libro Madame Bovary)
Léon Dupuis (Personaggio, dal libro Madame Bovary)
Madame Bovary (Personaggio, dal libro Madame Bovary)
Pécuchet (Personaggio, dal libro Bouvard e Pécuchet)
Audiolibri di:Gustave Flaubert
Madame Bovary
Romanzo
Audiolibro del celebre romanzo "Madame Bovary" di Gustave Flaubert.
I libri catalogati di Gustave Flaubert:
Bouvard e Pécuchet (Bouvard et Pécuchet) (1881)
Bouvard e Pécuchet
Dizionario dei luoghi comuni
Dizionario dei Luoghi Comuni - Catalogo delle Idee Chic (Le Dictionnaire des idées reçues) (1911)
Dizionario delle idee correnti
L'educazione sentimentale (L’Éducation sentimentale, histoire d’un jeune homme) (1869)
L'Educazione Sentimentale
La tentazione di sant'Antonio (La tentation de saint Antoine) (1874)
Madame Bovary (1855)
Madame Bovary (1855)
Madame Bovary
Memorie di un pazzo
Salambò (Salammbô) (1862)
Salammbô
Tre racconti (Un cuore semplice, La leggenda di San Giuliano Ospitaliere, Erodiade) (Trois contes (Un cœur simple, La Légende de Saint Julien l'Hospitalier, Hérodias)) (1877)
Citazioni di Gustave Flaubert:
Per certi uomini l'azione è tanto più im...
Iside: “Anubi, custode delle ombre, non...
Visto che non possiamo tirar giù il sole...
L'arte, in certe circostanze, scuote gli...
L'artista deve fare in modo che la poste...
Non c'è nulla di così umiliante come ved...
Non bisogna toccare gli idoli, la doratu...
"Ci risiamo sempre i doveri. Parole del...
VOLTAIRE....
«Io ho una religione» rispose il farmaci...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!