Inizio > Indice Recensioni > Recensione: Ecstasy di Irvine Welsh

"Ecstasy" di Irvine Welsh
Titolo:Ecstasy
Titolo originale:Ecstasy
Autore:Irvine Welsh
Editore:Guanda
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:1997
Pagine:295
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Inglese
Genere:Romanzo
Argomento:Racconti di vita
Keywords:Ecstasy,Irvine,Welsh,droga,gioventù
Licenza:Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Recensione di:Denise Mereu
:

1951 visualizzazioni

L'autore
Irvine Welsh è nato in Scozia, a Leith, nel 1958.

Per sapere qualcosa di più su Irvine Welsh, potete consultare il sito web ufficiale dell'autore, disponibile alla seguente pagina:
http://www.irvinewelsh.net/.

I libri di Irvine Welsh sono molto crudi, le storie che racconta non lasciano indifferenti.

I libri di Irvine Welsh sono molto crudi, le storie che racconta non lasciano indifferenti, forse perché in quella che sembra solo invenzione letteraria si nasconde un po' della sua vita da tossicodipendente. "Ecstasy" si divide in tre piccoli romanzi, il soggetto è sempre lo stesso: una gioventù allo sbando. Spaziando dalle realtà delle squallide strade di periferia, agli allucinanti paesaggi dettati dalle anfetamine, con uno stile degno del miglior regista e una sensibilità molto acuta, Welsh ci descrive il mondo di Loyd e i suoi amici, che per sopravvivere alla noia non possono fare a meno della droga, unica salvezza da una vita fatta solo di problemi. Le anfetamine che almeno per un po' fanno stare in pace con se stessi e con il mondo, per poi ricadere nuovamente nel proprio inferno, fra crisi d'astinenza e rapine per procurarsi i soldi della prossima dose. Storie di dolore ma anche di sentimenti che si mescolano, portando ciascuno dei personaggi a cercare delle risposte ai grandi perché della propria vita. Chi scopre l'amore riesce a vedere la vita in modo più positivo, vive senza il pensiero fisso della dose. Tre storie forti, ciniche e sboccate, che confermano il talento di Irvine Welsh.

PAGELLA
Scorrevolezza:5.5
Valore artistico:6
Contenuti:5.5
Globale:6

Consigliato a:

Consiglio questo libro a chi non si scandalizza davanti alla crudeltà di certe realtà giovanili descritte da Irvine Welsh.

I libri catalogati di Irvine Welsh:
Colla
Crime
Ecstasy (1997)
Il lercio
Tolleranza zero
Trainspotting
Una testa mozzata
Citazioni di Irvine Welsh:
Ma vaffanculo. Ma se ti scoperesti anche...
Qualche volta penso che la gente cominci...
Cazzo, sai che veramente non lo so, Tom....
Per definizione, uno deve vivere fino a...
Non me n'è mai fottuto un cazzo del nazi...
Se quello è un parassita, allora io e te...
Io di politica non ci capisco un cazzo,...
"Già. E ti dico pure un'altra cosa, Rent...
Mi rendo conto che sto facendo la parte...
Iggy Pop mi guarda dritto in faccia e ca...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!