Inizio > Indice Recensioni > Scheda: Favola di Belfagor arcidiavolo di Niccolò Machiavelli

"Favola di Belfagor arcidiavolo" di Niccolò Machiavelli
Titolo:Favola di Belfagor arcidiavolo
Titolo originale:Favola di Belfagor arcidiavolo
Autore:Niccolò Machiavelli
Editore:Bibliomania.it
Tipologia del supporto:Digitale
Anno di pubblicazione:1545
Pagine:4
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Italiano
Genere:Favola
Licenza:Pubblico dominio
DRM:
:

1292 visualizzazioni

L'autore
Niccolò Machiavelli è nato in Italia, a Firenze, nel 1469. È morto a Firenze, nel 1527.

In origine, il suo nome era Niccolò di Bernardo dei Machiavelli.

"Favola di Belfagor arcidiavolo" è un favola di Niccolò Machiavelli, originariamente pubblicato in lingua italiano nel 1545.

Questa versione in italiano è stata stampata da Bibliomania.it (4 pp.).

Incipit del libro Favola di Belfagor arcidiavolo di Niccolò Machiavelli:

Leggesi nelle antiche memorie delle fiorentine cose come già s'intese, per relazione, di alcuno santissimo uomo, la cui vita, apresso qualunque in quelli tempi viveva, era celebrata, che, standosi abstratto nelle sue orazioni, vide mediante quelle come, andando infinite anime di quelli miseri mortali, che nella disgrazia di Dio morivano, all'inferno, tutte o la maggior parte si dolevono, non per altro, che per avere preso moglie essersi a tanta infelicità condotte. Donde che Minos e Radamando insieme con gli altri infernali giudici ne avevano maraviglia grandissima. E, non potendo credere, queste calunnie, che costoro al sesso femmineo davano, essere vere, e crescendo ogni giorno le querele, e avendo di tutto fatto a Plutone conveniente rapporto, fu deliberato per lui di avere sopra questo caso con tutti gl'infernali principi maturo essanime, e pigliarne dipoi quel partito che fussi giudicato migliore per scoprire questa fallacia, o conoscerne in tutto la verità.


[...]
Audiolibri di:Niccolò Machiavelli
Il Principe
Audiolibro de "Il Principe" di Niccolò Machiavelli.
Lettera a Francesco Vettori
Versione audio della "Lettera a Francesco Vettori" di Niccolò Machiavelli.
I libri catalogati di Niccolò Machiavelli:
Clizia
Dell'arte della guerra
Discorsi sopra la prima Deca di Tito Livio
Discorso o dialogo intorno alla nostra lingua
Favola di Belfagor
Favola di Belfagor arcidiavolo (1545)
I Capitoli
I decennali
Il Principe (1532)
Il principe - La Mandragola (1513 e 1518)
Istorie fiorentine
L'arte della guerra
L'asino (1517)
L'Asino
La vita di Castruccio Castracani da Lucca
Legazione al duca Valentino
Lettera a Francesco Vettori (1513)
Mandragola (1518)
Mandragola
Citazioni di Niccolò Machiavelli:
Dove men si sa, più si sospetta. (da ...
E Francesi per natura sono più fieri che...
E poiché la fortuna vuol fare ogni cosa,...
Gli uomini non buoni temono sempre che a...
Il mondo fu sempre ad un modo abitato da...
La istoria è la maestra delle azioni nos...
La notte che morì Pier Soderini....
La via dello andare allo inferno era fac...
Lo strepito dell'armi e de' cavalli...
Ma quella lingua si chiama d'una patria,...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!