Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Recensioni > Recensione: City di Alessandro Baricco

"City" di Alessandro Baricco
Titolo:City
Titolo originale:City
Autore:Alessandro Baricco
Editore:Rizzoli
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:1999
Pagine:21
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Italiano
Genere:Romanzo
Keywords:City,Baricco,italiano
Licenza:Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Recensione di:Denise Mereu
Prima pagina vocale: Ascolta la prima pagina vocale
Recensione vocale: Mexico_City_Blues.opus, 203726 bytes
:

1629 visualizzazioni

L'autore
Alessandro Baricco è nato in Italia, a Torino, nel 1958.

Il libro inizia con una domanda alquanto strana: Mamy Jane deve morire?

Il libro inizia con una domanda alquanto strana: Mamy Jane deve morire? Se non conoscete Mamy Jane non preoccupatevi, si tratta di un personaggio dei fumetti, probabilmente inventato, un supereroe di una fortunata serie d'avventure prodotte dalla Casa Editrice Crb, e proprio da questa domanda nasce il romanzo di Alessandro Baricco. Le ragazze di questa casa editrice pongono il quesito telefonicamente; una di loro, Shatzy Shell, conoscerà Gould, da una semplice telefonata, e da qui il romanzo prende una serie di strade che portano verso le direzioni più disparate, quelle di una città appunto, che prende forma pagina dopo pagina. Città in cui s'incontrano personaggi da cartone animato, o da film, ognuno con le stesse malinconie e tristezze che spesso prendono il sopravvento. Questo incontro fra Shatzy e Gould non sembra del tutto casuale, si tratta di due persone assolutamente straordinarie: Shatzy porta sempre con se un piccolo registratore e un quaderno per gli appunti dove ogni tanto elabora il suo romanzo western, immaginando le scene al punto da farle sembrare reali. Gould invece è un tredicenne con la fissazione per il grande pugile Larry Gordman, ogni volta che entra in bagno riesce a ricostruire la telecronaca di un suo incontro. Ma in City troviamo anche deliziosi personaggi come il gigante Diesel, o il muto Poomeragn, che commentano ogni evento, introducendo il discordo del muto con un "non disse". Non manca il triste professore universitario dalle buffe pantofole che se ne sta immobile a guardare le partite di calcio, dalle quali trae deduzioni scientifiche, ma la cosa che non può assolutamente sfuggire, è la sensibilità artistica di Alessandro Baricco, che attraverso una delle lezioni di questo professore, la numero 11 per l'esattezza, ci regala una vera perla, il capitolo dedicato alle Nymphèas di Monet, un momento di raro piacere per il lettore, che suscita come detto più volte l'ammirazione per questo straordinario autore italiano. Un romanzo che sarà anche solo fantasia, ma che lascia incantati, dalla tenerezza dei suoi personaggi, alle prodezze linguistiche, un libro sul quale l'autore ha lavorato per tre anni, cosa piuttosto rara ai nostri giorni. Si tratta di una tecnica ad intreccio, in cui le singole storie dei protagonisti vengono lasciate e riprese per più tempi: chi ama questo genere letterario apprezzerà senza riserve questo romanzo.

PAGELLA
Scorrevolezza:6
Valore artistico:7
Contenuti:7
Globale:7

Consigliato a:

Consiglio questo libro a chi già conosce lo stile di Alessandro Baricco e ama il suo modo sorprendente di coinvolgere il lettore nelle sue storie incredibili.

Incipit del libro City di Alessandro Baricco:

– Allora, signor Klauser, deve morire Mami Jane?
– Che vadano tutti a cagare.
– È un sì o un no?
– Lei che ne dice?
Nell'ottobre del 1987, la CRB – casa editrice da ventidue anni delle avventure del mitico Ballon Mac – decise di indire un referendum tra i suoi lettori per stabilire se fosse il caso di far morire Mami Jane. Ballon Mac era un supereroe cieco che di giorno faceva il dentista e di notte combatteva il Male grazie ai poteri molto particolari della sua saliva. Mami Jane era sua madre. I lettori le erano, in genere, molto affezionati: collezionava vecchi scalpi indiani e la sera si esibiva, come bassista, in un complesso blues interamente composto da neri. Lei era bianca.


[...]
I libri catalogati di Alessandro Baricco:
Barnum
Barnum. Cronache dal Grande Show (1995)
Castelli di rabbia
City (1999)
City
Emmaus
I barbari
La sindrome Boodman
Mr Gwyn
Next
Novecento
Novecento: Un Monologo
Oceano Mare
Omero Iliade
Omero, Iliade
Questa storia
Senza sangue (2002)
Seta
Tre Volte All'alba
Citazioni di Alessandro Baricco:
Andava e sapeva dove andare. Questo era...
Puoi spendere anni a vivere, ore a legg...
A prescindere da cultura alto o bassa, ...
La prossima volta che nasco ateo, lo fa...
Ogni quadro è in definitiva una promes...
Ho visto riapparire il fantasma di un m...
Ha un bello spremersi, il mondo tutto, ...
Nel momento in cui raccontava una cosa,...
Per quanto uno si sforzi Di vivere una...
Abbiamo rivoltato la terra In modo così...
Allora penso che Per quanto la vita sia...
Si ricominciava da dove si era lasciati....
Io metto pezzi di mondo sotto vetro perc...
A me risulta che la ricerca del senso è...
Adesso che sono stato ad ascoltarlo, so...
È stato lui il primo bianco ad affidare...
Il rugby è un gioco primario: portare un...
[NDR|Su [[Andre Agassi#Open. La...
Rugby, gioco da psiche cubista – deliber...
A prescindere da cultura alta o bassa, è...
Ha un bello spremersi, il mondo tutto, p...
La prossima volta che nasco ateo, lo fac...
Maria col viso terreo, schiantata dal do...
Nel momento in cui raccontava una cosa,...
Ogni quadro è in definitiva una promessa...
Puoi spendere anni a vivere, ore a legge...
Accadono cose che sono come domande. Pas...
"Un giorno Dio disegnò la bocca di Jun R...
Semplicemente, senza che un solo angolo...
C'è sempre un piano preciso, dietro a tu...
"Come sarebbe bello dire 'per caso'? .....
Così fa il destino: potrebbe filar via i...
Crepita, la vita, brucia istanti feroci...
Dev'essere così, questa cosa dei figli,...
– E allora si chiede: devo starlo a sent...
E allora... quello, esattamente quello,...
È una specie di gioco. Serve quando hai...
Gli erano entrate negli occhi, quelle du...
Il sesso cancella fette di vita che uno...
La musica è l'armonia dell'anima....
La realtà ha una coerenza, illogica ma e...
La sera, come tutte le sere, venne la se...
La vita è sostanzialmente incoerente e l...
Non per altro: ma è sempre un qualche me...
Ognuno ha il mondo che si merita. Io for...
Quel che di bello c'è nella vita è sempr...
Stava lì, come una candela accesa in un...
– Siediti, Pehnt – diceva la gente. – Gr...
Però quando la gente ti dirà che hai sba...
Uno ha una nota, che è sua, e se la lasc...
Voleva rispondergli un sacco di cose, la...
Vecchio, benedetto, Pekisch, questo non...
E allora lei rise, era la prima volta ch...
Addio mio piccolo signore, che sognavi i...
Io sono Hector Horeau e vi odio. Odio i...
La strana intimità di quelle due rotaie....
Il proiettile corre e non sa se ammazzer...
Era una specie di lancinante, dolorosa m...
Prima cosa: la boxe la fai se hai fame....
Un altro se ne sarebbe andato. Ma Larry...
La crudeltà è la virtù per eccellenza de...
Muoiono nello stesso respiro, gli amanti...
Nulla può diventare così insignificante...
Rubi minuti alla sera. Li chiami: "Vita"...
Un'altra vita, saremo onesti. Saremo cap...
Gli uomini hanno case, ma sono verande....
[…] Lui pensava, davvero, che gli uomini...
Si sedette sui gradini, senza entrare. E...
[…] Era diventata una di quelle cose che...
[…] mi viene solo in mente quella storia...
– Lui aveva bisogno di qualcuno che lo...
Era una cosa da spaccarti il cuore. Shat...
– Culo stretto e pistole cariche, ragaz...
[…] quando sei giovane il dolore ti colp...
Ci disarma, infatti, l'inclinazione a pe...
Evidentemente possono contare su granai...
Come abbiamo potuto non sapere, per così...
Eravamo nello stesso amore, in quel mome...
...Solo Dio ci basta, le cose mai. Ma no...
Per quanto assurdo sia, c'è un'unica ten...
Ma chi ha iniziato a morire non smette m...
Usiamo un sacco di parole di cui non con...
Per questo siamo in grado di metabolizza...
Tuttavia su un particolare tutti concord...
Ma non c'è misura nell'amore [...]. Nell...
Forse si muore in tanti modi, e ogni tan...
È che procediamo per lampi, il resto è o...
Cuori piccoli li nutriamo di grandi illu...
Andiamo per il mondo portando una certez...
Ho diciotto anni e già la felicità ha il...
Lo scintillio di vita, raccolto in desti...
Cercavo di spegnere un'immagine di Luca...
Abbiamo diciott'anni, dissi, e siamo tut...
Così nei loro corpi scrivono che sono tu...
Non so se sapesse cosa stava facendo, co...
Io e lei abbiamo un gioco segreto – ci s...
Ma, come a tutti, a lui piacerebbe, semp...
Abbiamo chiamato Umanesimo l'ista...
Altro evento. Il successo del vino holly...
Arrivano da tutte le parti, i barbari. E...
Bisogna concedere ai barbari la chance d...
Capisci come combattono e magari capirai...
Ci tengo a dire che non era un fesso, e...
Commercializzazione spinta uguale perdit...
Complice una precisa innovazione tecnolo...
Con quella lingua Parker ha contribuito...
Così, per questo libro, io avrei scelto...
Così si rassegnò a vivere in perenne ind...
Credetemi: è dall'alto, che bisognerebbe...
Da Baudelaire alle pubblicità, qualsiasi...
Dal vino si impara un'ipotesi importante...
Dunque, nuovo indizio: i barbari usano u...
E quelli che chiamiamo barbari sono una...
È un punto importante: lì trova fondamen...
È ovvio che, una volta isolato, qualsias...
È un viaggio per viandanti pazienti, un...
Ecco: lui non cercava mai di capire cos'...
Eppure, in quella innegabile perdita di...
Era il genio assoluto di un'arte molto p...
Era un americano e così sapeva, con lo s...
Era un pioniere, non aveva quattro gener...
Erano aspiranti lettori che non avevano...
Erano mosse apparentemente suicide. Ma e...
I barbari, eccoli qua....
Il braccio che è diventato pinna, forse...
Il punto è importante proprio per il tip...
Il vino hollywoodiano si è imposto nel m...
Impara a respirare con le branchie Googl...
In quel preciso punto, dove sembrano ess...
In realtà, terra per coltivare chardonna...
Insomma, non aveva tabù. [NDR|Rife...
La spettacolarità diventa un valore. Il...
La sua piccola rivoluzione è sintetizzat...
La vecchia e cara Europa di Thomas Mann...
Liberi poi di giudicare che, comunque, q...
Lo faceva godere studiare l'esatto punto...
Ma forse in ogni zolla, a saperla legger...
Nel suo piccolo, il microcosmo del vino...
Nell'apparente indigenza di quel partico...
Nelle parole d'ordine dei barbari risuon...
Noi iniziammo a masticare chewingum (com...
Non è un'ipotesi che aiuta a capire i ba...
Ora: nel mio mondo scarseggia l'onestà i...
Pietro Anastasi finì per essere il simbo...
Quello che avviene è anche che una certa...
Riassumendo il microevento: c'è una rivo...
Rinunciare ai cavalli, alla civiltà dei...
Se c'è una logica, nel movimento dei bar...
Se la farinata l'avessero inventata in N...
Se si potessero chiedere in quel modo i...
Se una cosa vende molto, vale poco. L'ad...
Se un tempo, dunque, l'equilibrio da sal...
Si imparano un sacco di cose, avendo la...
Si sono adattati, hanno corretto due o t...
Suonerà assurdo, ma niente di tutto quel...
Una competizione tra un potere consolida...
Una mutazione molto simile a quelle che...
Un'emozione per chiunque....
Vabbè, fine della predica. Ma era una co...
Vediamo i saccheggi, ma non riusciamo a...
Vino senz'anima....
Voglio dire che ad affascinarlo, nel pre...
Vorrei studiare i saccheggi non tanto pe...
Adesso non le riusciva di tornare indiet...
Come accade spesso, ci misero un po' a r...
Con una matita, allora, ogni tanto scriv...
Corse via come se fosse in ritardo di an...
Così finì per capire che si trovava in u...
Crescere, amare, fare figli, invecchiare...
Di cosa siamo capaci, pensò. Crescere, a...
Disse che gli sarebbe piaciuto qualcosa...
Due giorni dopo, quando la donna slovena...
Era incredibile come quell'uomo avesse c...
Jasper Gwyn pensò che era esattamente co...
Jasper Gwyn si chiese se l'avrebbe mai p...
Le risoluzioni definitive si prendono se...
Lei disse, a un certo punto, che avrebbe...
– Lei non è vecchia. Lei è morta.– La s...
Mentre vedeva l'inchiostro blu rimanere...
Non l'avrebbe potuto immaginare, prima,...
– Non sono tranquillo. Ho solo detto che...
Persero molto tempo a divagare sulla nat...
Poi stettero un bel po' in silenzio, ogn...
Prese i fogli in mano. Odiava leggere a...
Se devo dimenticarti mi ricorderò di far...
Si salutarono stringendosi la mano, e la...
Un giorno mi sono accorto che non mi imp...
– Una luce è giusto uno spicchio di stor...
– Voglio dire che prima o poi smetterà d...
Voleva lampadine che morissero dopo tren...
A me m'ha sempre colpito questa faccenda...
Adesso so che quel giorno Novecento avev...
È un lavoro di cesello. Ho disarmato l'i...
Andavo di fantasia, e di ricordi, è quel...
Cos'era? Non lo so. Quando non sai cos'è...
E non bisogna pensare che siano cose che...
Era fatto così, lui. Un po' come il vecc...
Sapeva ascoltare, e sapeva leggere. Non...
I desideri stavano strappandomi l'anima....
Il padre che non sarò mai l'ho incontrat...
Negli occhi della gente si vede quello c...
Non sei fregato veramente finché hai da...
La gente fa così, è cattiva con quelli c...
Perdonami amico ma io non scenderò da qu...
Suonavamo perché l'Oceano è grande, e fa...
Già me la vedo la scena, arrivato lassù,...
Certo... sai che musica però... con quel...
Ora tu pensa: un pianoforte. I tasti ini...
[...] vedi il mare. Non l'aveva mai vist...
Lui era Novecento, e basta. Non ti veniv...
Poi avvicina il pennello al volto della...
Aveva la bellezza di cui solo i vinti so...
Nel cerchio imperfetto del suo universo...
È uno specchio, questo mare. Qui, nel su...
In bilico sull'orlo della terra, a un pa...
Davvero ci sono momenti in cui l'onnipre...
Fanno delle cose, le donne, alle volte,...
Forse il mondo è una ferita e qualcuno l...
La prima cosa è il mio nome, la seconda...
Il mare è senza strade, il mare è senza...
Io ti ho amato, André, e non saprei imma...
La guardò. Ma d'uno sguardo per cui guar...
Quando facevo i ritratti alla gente iniz...
Sai cos'è bello, qui? Guarda: noi cammin...
La sconcertante scoperta di quanto sia s...
Non è che la vita vada come tu te la imm...
Non si è mai lontani abbastanza per trov...
"Ogni tanto mi chiedo cosa mai stiamo as...
Perché nessuno possa dimenticare di quan...
Posa la penna, piega il foglio, lo infil...
Se lo guardi non te ne accorgi: di quant...
Sensazione meravigliosa. Di quando il de...
Succede. Uno si fa dei sogni, roba sua,...
Tra tutte le vite possibili, ad una biso...
Un pretesto per tornare bisogna sempre s...
Uno si costruisce grandi storie, questo...
Volevo dire che io la voglio, la vita, f...
Come glielo dici, a un uomo così, che ad...
"Io verrei qui e vi porterei via, per se...
"Mi sono addormentato, e ti ho sognata."...
Il mondo di fuori è sempre là. Puoi fare...
"Voi avete dei cattivi ricordi, dottore....
Camminava adagio, senza più pensieri né...
C'è gente che muore e, con tutto il risp...
Scrivere a qualcuno è l'unico modo di as...
Questo è davvero l'orrore… Il fatto è ch...
La paura viene da fuori, questo io l'ho...
-Prima deve finire il suo quadro- aveva...
Le donne, laggiù, tenevano un solo occhi...
Questo, mi ha insegnato il ventre del ma...
Una strada dentro, ce l'hanno tutti, cos...
Così adesso, volendo riassumere volendo,...
Non è che io non abbia le idee chiare, l...
È un bel modo di perdersi, perdersi uno...
Aveva in faccia quell'espressione che ha...
La tristezza è il nostro destino. Ma è p...
Oggi la pace è poco più che una convenie...
Si considera la guerra un male da evitar...
Che stagione del cuore è questa, in cui...
È importante vedere come la gente scegli...
Il talento vero è possedere le risposte...
La gente vive per anni e anni, ma in rea...
Le granate fischiavano sopra le loro tes...
Raccontò che c'erano due strade, per tor...
Scrivere è una forma sofisticata di sile...
Lasciami andare a vedere il Sogno, la Ve...
Mi ha detto che secondo lui la gente viv...
Questa misteriosa circostanza per cui le...
Voglio raccontarle una cosa, Florence. M...
E le spiegò che la bellezza di un rettil...
Gli ho fatto che non ero ancora nata, e...
C'erano un sacco di cose che dovevamo di...
Per quanto uno si sforzi di vivere una s...
Capiva solo che nulla è più forte di que...
Non si può seminare senza prima arare. P...
Non accadde nulla, perché alla vita manc...
Sono mai stato in un attimo che non foss...
Lo decide chi vince, quando una guerra f...
L'esattezza ti salverà....
Abbiamo rivoltato la terra in modo così...
L'uomo disse che si ricordava. Che non a...
Lei era un fantasma, e lui un uomo la cu...
Voi non ve ne siete più liberati, vi ha...
Allora pensò che per quanto la vita sia...
Alzò lo sguardo su Hervè Joncour. I suoi...
– Com'era la fine del mondo?– Gli chiese...
– Devo comunicarvi una cosa molto import...
E sentì il velluto della sua voce quando...
È uno strano dolore... Morire di nostalg...
Era una donna alta, si muoveva con lente...
(Hervè Joncour) era d'altronde uno di qu...
I produttori di seta di Lavilledieu, chi...
Il sindaco lo fermò: – cosa diavolo dovr...
In due giorni, a cavallo, giunsero in vi...
L'ultima cosa che vide, prima di uscire,...
Lei leggeva un libro, ad alta voce, e qu...
Lo stormo, terrorizzato, si alzò in ciel...
– Ma tu lo sai perché Jean Berbeck smise...
Minuscole onde circolari posavano l'acqu...
Per mille volte cercò gli occhi di lei,...
– Provate a dirmi chi siete. Lo disse in...
Teneva gli occhi fissi sulle labbra di H...
Torneranno. È sempre difficile resistere...
Volavano lenti, salendo e scendendo nel...
– è una voliera –una voliera? –Sì –E...
Lasciarono la villa con rimpianto, giacc...
– È proprio necessario che parta? –No....
– tu eri morto– disse –e non c'era più...
Qualcuno diceva: ha qualcosa addosso, co...
– Tanto a qualcuno la dovrai raccontare,...
Stette ad ascoltare, in silenzio, fino a...
Ogni tanto, nelle giornate di vento, sce...
Era un filo d'oro che correva diritto ne...
Aveva avuto l'accortezza, nondimeno, di...
Dai timbri, la lettera sembrava provenir...
Aveva con sé l'inattaccabile quiete degl...
Mai gli era sembrata così grande: e mai...
Col tempo iniziò a concedersi un piacere...
Si incontreranno per tre volte, ma ogni...
Si ricomincia da capo per cambiare tavol...
Venga, le ho detto.Perché?Guar...
Cos'è che vuole sapere esattamente?...
Guardava quella casa, davanti a sé, e pe...
Stava pensando alla misteriosa permanenz...
Era l'alba. Guardò il cielo lontano risc...
Citati non è obbligato ad apprezzare Bar...
Uno sfoggio virtuosistico, la cui simula...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!
Donazioni BitCoin:
132vG2BSxxG5FLGWpVRe8t9FsW2iiCSNqg
Aiuta ALK Libri donando Bitcoin

Sì | No