Inizio > Indice Recensioni > Recensione: Fuga dal Natale di John Grisham

"Fuga dal Natale" di John Grisham
Titolo:Fuga dal Natale
Titolo originale:Skipping Christmas
Autore:John Grisham
Editore:Arnoldo Mondadori Editore
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:2001
Pagine:153
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Inglese
Genere:Romanzo
Argomento:Commedia
Keywords:Skipping,Christmas,fuga,Natale,Grisham,commedia,umorismo
Licenza:Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Recensione di:Denise Mereu
Prima pagina vocale: Ascolta la prima pagina vocale
Recensione vocale:Fuga_dal_Natale_rece_Denise.opus, 125157 bytes
:

1711 visualizzazioni

L'autore
John Grisham è nato negli Stati Uniti d'America, a Jonesboro, nel 1955.

Ecco i principali ambiti in cui John Grisham si è impegnato: romanzo giallo, romanzo giallo giudiziario.

Trovate maggiori informazioni sul sito ufficiale di John Grisham, a questa pagina:
http://www.randomhouse.com/features/grisham/.

Provate per un attimo a pensare al Natale, e ditemi sinceramente qual è la prima cosa che vi viene in mente.

Provate per un attimo a pensare al Natale, qualunque sia il periodo in cui state leggendo questa recensione, e ditemi sinceramente qual è la prima cosa che vi viene in mente. Non avete mai desiderato almeno una volta poter saltare questi quindici giorni di follia collettiva e ritrovarvi freschi e riposati direttamente nell'anno nuovo? John Grisham ci porta nel clima natalizio di una piccola cittadina americana in cui Luther e Nora trascorrono una vita piuttosto monotona; si avvicinano le feste e proprio per questa occasione la loro unica figlia decide di partire in Perù per fare del volontariato, lasciando soli dei genitori un po' in crisi. Luther sente il bisogno di staccare dalla solita routine, divenuta ancora più frustrante proprio a causa delle feste vicine. Propone alla moglie di spendere tutto ciò che di solito sprecano in regali, feste e decorazioni natalizie per qualcosa di diverso come una rilassante crociera di dieci giorni. La moglie, anche se un po' titubante e con qualche senso di colpa di troppo, accetta. Inizia così il conto alla rovescia, e mentre tutti fra parenti e amici si danno un gran da fare, loro danno la notizia del viaggio suscitando scandali e invidie, tormentati persino dai vicini di casa che non concepiscono la loro idea di voler risparmiare sul Natale per fare una crociera. Il Natale è alle porte e la storia si trasforma in una corsa contro il tempo. Lo stress evitato fino a quel momento arriva di colpo a causa della figlia Blair, che pur così lontana creerà problemi all'apparenza irrisolvibili che si dissolveranno come neve al sole, trasformando tutto il caos nel più bello dei natali. È una storia divertente e ironica, diversa dal solito thriller classico di John Grisham.

PAGELLA
Scorrevolezza:6
Valore artistico:6
Contenuti:6.5
Globale:6

Consigliato a:

Consiglio questo libro a chi ama John Grisham e vuol passare una piacevole serata in compagnia di un libro divertente e diverso dal solito thriller politico a cui ci ha abituato questo scrittore.

I libri catalogati di John Grisham:
Fuga dal Natale (Skipping Christmas) (2001)
Fuga dal Natale
I confratelli
I contendenti
Il broker
Il cliente
Il momento di uccidere
Il partner
Il professionista
Il rapporto Pelican
Il re dei torti
Il Ricatto
Il socio
Il testamento
Innocente
Io confesso
L'allenatore
L'appello
L'avvocato di strada
L'ultima sentenza

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!