Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Recensioni > Scheda: Andromeda di Michael Crichton

"Andromeda" di Michael Crichton
Titolo:Andromeda
Titolo originale:The Andromeda Strain
Autore:Michael Crichton
Editore:Garzanti
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:1969
Pagine:336
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Inglese
Genere:Romanzo
Argomento:Fantascienza
Licenza:Copyright (Diritti riservati)
DRM:
:

842 visualizzazioni

L'autore
Michael Crichton è nato negli Stati Uniti d'America, a Chicago, nel 1942. Morì a Los Angeles, nel 2008.

Il suo nome originale è John Michael Crichton.

Per sapere qualcosa di più su Michael Crichton, potete consultare il sito web ufficiale dell'autore, disponibile a questa pagina:
http://www.michaelcrichton.com/.

"Andromeda" (titolo originale: The Andromeda Strain) è un romanzo (tipologia: Fantascienza) scritto da Michael Crichton che è stato originariamente pubblicato in inglese nel 1969.

Questa versione in italiano è stata pubblicata da Garzanti (336 pagg.).

TRAMA

Il progetto della NASA Scoop ha lo scopo dichiarato di far orbitare dei satelliti a quote relativamente basse, per indagare gli aspetti scientifici degli strati più alti dell'atmosfera. Il suo obiettivo non dichiarato è recuperare delle forme di vita virulente, che possano essere eventualmente impiegate in una guerra biologica.

Uno di questi satelliti atterra nei pressi di un paesino dell'Arizona, dove viene recuperato e aperto dalla popolazione. Cominciano una serie di morti improvvise e inspiegabili che portano allo sterminio di tutti gli abitanti del paese. Solo due persone misteriosamente sopravvivono: un vecchio e un neonato.

Comincia allora il lavoro contro il tempo della squadra Wildfire, cui tocca cercare di mettere in ordine i pezzi del misterioso puzzle.

Questo è il racconto della prima, e non improbabile, crisi biologica della storia. Questo è il tema principale: l'autore si propone di spiegare come si sviluppa una crisi, e come questa viene affrontata. Il tutto in un romanzo pieno di suspense.

Una crisi è provocata da una serie di circostanze prima tollerabili che, per l'aggiunta di un nuovo fattore, diventano intollerabili. Come notato dallo studioso Pockran, al centro di una crisi ci sono individui e personalità che sono unici:

Tanto è difficile immaginare Alessandro al Rubicone, e Eisenhower a Waterloo, quanto è difficile immaginare che Darwin scriva a Roosvelt per informarlo del potenziale di una bomba atomica. Ogni crisi è prodotta dagli uomini che vi entrano, con i loro pregiudizi, con le loro ambizioni. Ogni crisi è la somma di intuizioni geniali, zone di silenzio, errori imperdonabili.

Ma c'è un fattore che accomuna quasi tutte le crisi: la loro prevedibilità e la loro inevitabilità. Tanto da rendere misantropo lo storico più cinico.

Incipit del libro Andromeda di Michael Crichton:

L'uomo teneva un binocolo in mano. Cominciò così: con un uomo in piedi sul ciglio della strada, sopra un'altura che dominava un paesino dell'Arizona, in una notte d'inverno.


[...]
I libri catalogati di Michael Crichton:
Andromeda (The Andromeda Strain) (1969)
Andromeda
Casi di emergenza
Ceppo Andromeda
Congo
Il mondo perduto
Il terminale uomo (The Terminal Man) (1972)
In caso di necessità
Jurassic Park (1990)
Jurassic park
L'Isola dei pirati
La grande rapina al treno (The Great Train Robbery) (1975)
La grande rapina al treno
Mangiatori di morte
Next
Preda
Punto critico (Airframe) (1996)
Rivelazioni (Disclosure) (1993)
Sfera (Sphere) (1987)
Sfera
Sol Levante (Rising Sun) (1992)
Sol Levante
Stato di paura
Timeline
Citazioni di Michael Crichton:
Gli astrofisici in genere concentrano la...
Coma profondo (1978)...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione
Aiutaci! Clicca qui

Donazioni BitCoin:

Aiuta ALK Libri donando Bitcoin
Sì | No