Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Recensioni > Recensione: Come lavare il cervello al prossimo (o come non farlo) – un libro ancora più interessante di quello che sembra di Noyes Netra

"Come lavare il cervello al prossimo (o come non farlo) – un libro ancora più interessante di quello che sembra" di Noyes Netra
Titolo:Come lavare il cervello al prossimo (o come non farlo) – un libro ancora più interessante di quello che sembra
Autore:Noyes Netra
Editore:Jubal Editore
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:2003
Pagine:104
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Italiano
Genere:Saggio
Licenza:Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Recensione di:Roberta
:

742 visualizzazioni

L'autore
Noyes Netra è nato in una nazione non definita.

Pensavate che l’ipnosi fosse solo un gioco di Jucas Casella? O una prerogativa di medici all’avanguardia?

Pensavate che l’ipnosi fosse solo un gioco di Jucas Casella? O una prerogativa di medici all’avanguardia? Pensavate che la trance fosse uno stato indotto da stupefacenti, traumi o stregoni?
Leggete “Come lavare il cervello al prossimo (o come non farlo)” e vi ricrederete sulle vostre idee. N.N. spiega come la comunicazione tra individui sia inesorabilmente ipnotica: io manipolo te e tu me. Ma anche: io manipolo me, perché la comunicazione, e quindi anche l’ipnosi, avviene prima di tutto come dialogo interiore.
Un breve e spigliato saggio che spiega anche come i gruppi sociali (ad esempio quello dei cattolici, su cui N.N. si sofferma con divertita ironia) siano vittime di trance collettive.

I libri catalogati di Noyes Netra:
Come lavare il cervello al prossimo (o come non farlo) – un libro ancora più interessante di quello che sembra (2003)
Elementi davanti alla grande dea + ode anticlericale (2003)

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!
Donazioni BitCoin:
132vG2BSxxG5FLGWpVRe8t9FsW2iiCSNqg
Aiuta ALK Libri donando Bitcoin

Sì | No