Inizio > Indice Recensioni > Scheda: Faust di Johann Wolfgang von Goethe

"Faust" di Johann Wolfgang von Goethe
Titolo:Faust
Titolo originale:Faust
Autore:Johann Wolfgang von Goethe
Editore:Bibliomania.it
Tipologia del supporto:Digitale
Anno di pubblicazione:1772-1831
Pagine:284
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Tedesco
Genere:Opera teatrale
DRM:
:

1453 visualizzazioni

L'autore
Johann Wolfgang von Goethe nacque in Germania, a Francoforte sul Meno, nel 1749. È morto a Weimar, nel 1832.

Si è dedicato principalmente a questi ambiti: romanticismo, preromanticismo, sturm und drang.

"Faust" (col seguente titolo originale: Faust) è un opera teatrale di Johann Wolfgang von Goethe che è stato originariamente pubblicato in lingua tedesco nel 1772-1831.

Questa edizione in italiano è edita da Bibliomania.it (284 pagg.).

Incipit del libro Faust di Johann Wolfgang von Goethe:

====Vincenzo Errante====DEDICA
Eccovi a me tornar, larve sfuggenti
al torbido mio sguardo appare allora.
Che di fermarvi, questa volta, io tenti?
Incline a quel delirio è il cuore ancòra?
Vita, da me chiedere? E sia. Possenti,
vi trarrò dalla nebbia che svapora.
Un fuoco giovanil tutto m'inonda
al magico chiaror che vi circonda.
PROLOGO, SUL TEATRO
IL DIRETTORE, IL POETA DEL TEATRO, IL FACETO.
''Il Direttore''. Voi due, che così spesso
mi foste al fianco in mezzo a tanti guai,
ditemi dunque: che sperate mai,
sovra il tedesco suolo,
di questa nostra impresa?
Compiacere la folla, io pur vorrei:
questo perché, se vive, lascia vivere.
Son fissi i pali, s'erge il palcoscenico,
e una festa ciascun si ripromette.
Gli spettatori seggono tranquilli,
con inarcate ciglia, ai posti loro:
e non chiedon se non quello spettacolo
che sbalordir li faccia.
PROLOGO IN CIELO
''Il'' SIGNORE, ''le'' SCHIERE. ''Poi'', MEFISTOFELE.
''Avanzano i tre'' ARCANGELI.
Raffaele. ''Gareggia il sole, con l'antico suono,
tra le sfere sorelle, in armonia'';
[...]
Gabriele. ''In un arcano di velocità,
ruota la terra con i suoi fulgori'',
[...]
Michele. ''Ruggono le procelle, a gara e in lena,
dal mare a terra e dalla terra al mare''.
[...]
Tutti e tre. ''Poi che nessuno ne perscruta il fondo
dà la Tua vista agli Angeli vigore''
[...]
''Mefistofele''. Dacché, Signore, anche una volta torni
ad accostarti, e di conoscer chiedi
qual vento mai per queste plaghe spiri;
poi che buon viso, di solito, hai fatto
a questo mio ricomparirti innanzi,
eccomi dunque anch'io fra la masnada.
[...]
LA PARTE PRIMA DELLA TRAGEDIA
I
IL DRAMMA DI FAUST
NOTTE
''Angusta stanza gotica con la vôlta a sesto acuto''.
FAUST, ''inquieto, siede davanti al leggìo''.
''Faust''. Ed ho studiato, ahimè, filosofia,
giurisprudenza, nonché medicina:
ed anche, purtroppo, teologia.
Da cima a fondo, con tenace ardore.
Eccomi adesso qui, povero stolto;
e tanto so quanto sapevo prima.
Mi chiamano Maestro: anzi Dottore.
Sono dieci anni che menando vo
pel naso i miei scolari,
di sù di giù, per dritto e per traverso
Ma solo per accorgermi
che non ci è dato di sapere, al mondo,
nulla di nulla.
E quasi mi si strugge, ardendo il cuore.
{{NDR|Johann Wolfgang von Goethe, ''Faust'', traduzione di Vincenzo Errante, Sansoni, Firenze 1966.}}


[...]
Personaggi e concetti creati da Johann Wolfgang von Goethe:
Albert (Personaggio, dal libro I dolori del giovane Werther)
Lotte (Personaggio, dal libro I dolori del giovane Werther)
Wilhelm Meister (Personaggio, dal libro Gli anni di pellegrinaggio di Wilhelm Meister)
Werther (Personaggio, dal libro I dolori del giovane Werther)
Audiolibri di:Johann Wolfgang von Goethe
I dolori del giovane Werther
Romanzo epistolare
Audiolibro del romanzo epistolare romantico "I dolori del giovane Werther" di Johann Wolfgang von Goethe.
I libri catalogati di Johann Wolfgang von Goethe:
Annali - Diario giornaliero e annuale ad integrazione delle altre mie confessioni (1992)
Arminio e Dorotea
Elegie Romane - Epigrammi Veneziani (Romische Elegien - Epigramme. Venedig) (1790)
Faust (1772-1831)
Gli anni di apprendistato di Wilhelm Meister
Gli anni di pellegrinaggio di Wilhelm Meister (Wilhelm Meisters Wanderjahre oder Die Entsagenden) (1821)
I dolori del giovane Werther (Die Leiden des jungen Werthers) (1774)
Ifigenia in Tauride (Iphigenie auf Tauris) (1779)
Il divano occidentale-orientale
Le affinità elettive (Die Wahlverwandtschaften) (1809)
Massime e riflessioni
Opere
Poesia e verità
Principii di filosofia zoologica e anatomia comparata
Urfaust (1773-1775)
Vocazione teatrale di Wilhelm Meister (Wilhelm Meisters theatralische Sendung) (1777-1785)
Citazioni di Johann Wolfgang von Goethe:
L’Uomo non è nato per risolvere i prob...
Perdi questa giornata a indugiare, e d...
Tutto è dato, e io non sono nulla....
Attimo fermati, sei bello!...
Chi conosce una lingua straniera ha una...
Io personalmente sarei pronto a rinuncia...
Portano più mali al mondo l’incomprensio...
Sono proprio dei fantasmi, se sanno rend...
Se lo sforzo è forza, perché l’eccesso d...
Vado sottilizzando sulla mia infelicità;...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!