Inizio > Indice Recensioni > Scheda: Terra Vergine di Ivan Sergeevič Turgenev

"Terra Vergine" di Ivan Sergeevič Turgenev
Titolo:Terra Vergine
Titolo originale:новь
Autore:Ivan Sergeevič Turgenev
Tipologia del supporto:Digitale
Anno di pubblicazione:1877
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Russo
Genere:Romanzo
Argomento:Realismo russo
DRM:Non definito
Pubblicato il:2013-03-23
:

585 visualizzazioni

L'autore
Ivan Sergeevič Turgenev è nato nella Federazione Russa, ad Orël, nel 1818. È morto a Bougival, nel 1883.

In origine, il suo nome era Иван Сергеевич Тургенев.

I principali ambiti in cui Ivan Sergeevič Turgenev si è impegnato sono: realismo russo.

"Terra Vergine" è un libro di Ivan Sergeevič Turgenev.

Questa versione in italiano è stata stampata da un editore non definito.

Incipit del libro Terra Vergine di Ivan Sergeevič Turgenev:




Terra Vergine




I TURGENEV

TERRA VERGINE

Convien dissodare la terra vergine non già con aratro che ne sfiori la superficie, ma col vomero che affonda e squarcia.

(Giornale

d’un

agronomo)

Era la primavera dell’anno 1868 e batteva appena il mezzogiorno.

Nella via degli Ufficiali, a Pietroburgo, arrampicavasi su per una buia e sudicia scaletta d’una casa a cinque piani un uomo sui ventisette anni, sciattato e povero in arnese. Con uno strofinìo pesante delle ciabatte, dondolando sfiaccolato il corpo massiccio e goffo, arrivò questo uomo finalmente in cima alla scaletta, si fermò davanti a una porta sgangherata e socchiusa, e, senza darsi il fastidio di suonare il campanello, andò oltre, sbuffando come un mantice, e si trovò in una piccola e scura anticamera.

«È in casa Neždanov?», gridò con voce alta e baritonale.

«No, ci sono io invece», suonò dalla camera contigua una voce femminile, non però meno burbera.

«Chi? Mašurina», domandò il nuovo venuto.

«In petto e in persona. E voi chi siete? forse Ostrodumov?».

«Pimen Ostrodumov», rispose l’altro, mentre si andava cavando le caloscie. Poi, sospesa ad un chiodo la vecchia mantellina che aveva indosso, entrò nella camera donde la voce femminile era venuta.

Era una camera bassa, sudicia, dalle pareti tinte di verdognolo, rischiarata a mala pena da due finestrette polverose. Per tutta mobilia, non c’era che un lettuccio di ferro in un cantuccio, una tavola nel mezzo, poche seggiole spaiate e una scansia carica di libri.

Sedeva accanto alla tavola una donna sulla trentina, dai capelli arruffati, vestita di lana nera. Fumava tranquillamente una sigaretta.

Vedendo entrare Ostrodumov, non aprì bocca, contentandosi di porgergli una mano grossolana e rossa. Quegli, anche in silenzio, la strinse. Poi, lasciatosi cadere sopra una seggiola, cavò di tasca un mezzo sigaro, e lo accese al fuoco che Mašurina gli offriva.

Né una parola, né uno sguardo. L’uno e l’altra si dettero a spingere nugoli di fumo azzurriccio nell’aria grigia e già abbastanza affumicata della camera.

Benché al viso non si somigliassero, aveano i due fumatori non so che di comune. Figure ruvide e sciamannate; grosse labbra, grossi denti, grossi nasi: Ostrodumov, per giunta, era butterato: l’una e l’altro però portavano una loro impronta di onestà, di laboriosità, di proposito.

«Avete visto Neždanov?», domandò finalmente Ostrodumov.

«Sì. Tra poco sarà qui. È andato alla libreria a portare i libri».


[...]
I libri catalogati di Ivan Sergeevič Turgenev:
Clara Militch
Fumo
Memorie di un cacciatore (Записки Охотника) (1852)
Memorie Di Un Cacciatore
Nido di Nobili (Дворянское Гнездо) (1859)
Padri e figli (Отцы и Дети) (1862)
Padri e figli (Отцы и Дети) (1862)
Romanzi (1991)
Rudin (Рудин) (1857)
Terra Vergine (новь) (1877)
Terre vergini
Citazioni di Ivan Sergeevič Turgenev:
Era forse stato creato per rimanere, sia...
La maggior parte della gente non capisce...
Non aderisco all'opinione di nessun uomo...
Sì, prova un po' a negare la morte. È le...
La terra non è tutta in un campo....
La morte è una vecchia storia, ma per og...
La filosofia è un punto di vista supremo...
L'egoismo equivale al suicidio. L'uomo e...
Guai al cuore che non ha amato fin da gi...
[...] si riesce a capire davvero una per...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!