Inizio > Indice Recensioni > Recensione: Micromega di Voltaire

"Micromega" di Voltaire
Titolo:Micromega
Titolo originale:Micromégas
Autore:Voltaire
Editore:Bibliomania.it
Tipologia del supporto:Digitale
Anno di pubblicazione:1752
Pagine:8
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Francese
Genere:Racconto filosofico
DRM:
Recensione di:Christian Michelini
:

7302 visualizzazioni

L'autore
Voltaire è nato in Francia, a Parigi, nel 1694. Morì a Parigi, nel 1778.

Il suo nome originario è François Marie Arouet.

Si è dedicato principalmente a queste aree: illuminismo.

Questo racconto di Voltaire ci presenta la storia di Micromega, filosofo, abitante di Sirio, alto centinaia di chilometri.

Questo racconto di Voltaire ci presenta la storia di Micromega, filosofo, abitante di Sirio, alto centinaia di chilometri, che nei suoi viaggio incontra un filosofo di Saturno, alto solo poche decine di chilometri: i due, che disquisiscono della brevità della vita (che per loro equivale a migliaia di anni), dell'infelicità, della morale, partono insieme per percorrere le stelle, e si fermano sul minuscolo pianeta terrestre. Qui a prima vista non scorgono forme di vita, ma, con una lente, si avvedono che ci sono esseri pensanti: gli uomini. Si mettono a discutere con ingegnosi mezzi con un gruppo di filosofi umani, prelevando la nave che li trasportava e mettendola sulla punta dell'unghia di Micromega. Si rendono conto come anche esseri piccoli come quelli terrestri siano intelligenti, ma afflitti da problemi tremendi che coinvolgono i più: malvagità, pazzia, egoismo, cupidigia. Micromega e il suo amico sono affascinati, ma ciò che li farà veramente stupire sarà il tremendo orgoglio di quel piccolo popolo, che vede nei grandi eventi celesti solo una necessità per la loro specie, in un mondo in cui tutto è creato in loro funzione.
L'autore con questo intelligente volume si scaglia contro la stupidità umana, contro l'antropocentrismo, contro la stolida nequizia. È un libro illuminante, che, insieme alle maggiori opere di Voltaire, come "Candido ovvero l'ottimismo" (di cui abbiamo l'audiolibro) e "Zadig o il destino. Storia orientale", propone un corpus letterario di rara coesione, tra dileggio della stupidità e conforto della sapienza.

PAGELLA
Scorrevolezza:8
Valore artistico:7.5
Contenuti:8.5
Globale:7.5

Consigliato a:

Consiglio questo volume a tutti quelli che ancora non hanno letto questo autore e vogliono avvicinarglisi con un libro di breve lettura. Se non lo avete ancora fatto, vi consiglio di leggere anche le altre opere succitate.
Se volete leggere altri libri di scrittori-filosofi, vi consiglio in particolare Jean-Paul Sartre, nel celeberrimo "La nausea", e anche "Lo straniero" di Albert Camus.

Personaggi e concetti creati da Voltaire:
Candido (Personaggio, dal libro Candido ovvero l'ottimismo)
Cunegonda (Personaggio, dal libro Candido ovvero l'ottimismo)
Pangloss (Personaggio, dal libro Candido ovvero l'ottimismo)
Panglossismo (Concetto, dal libro Candido ovvero l'ottimismo)
Audiolibri di:Voltaire
Candido ovvero l'ottimismo
Romanzo
Audiolibro del divertente romanzo filosofico "Candido ovvero l'ottimismo" di Voltaire.
I libri catalogati di Voltaire:
Candide ou l'optimisme (1759)
Candido
Candido ovvero l'ottimismo (Candide ou l'optimisme) (1759)
Candido Ovvero L'Ottimismo
Dizionario filosofico (Dictionnaire philosophique) (1764)
Dizionario filosofico
Il faut prendre parti, ou le principe d'action
Il filosofo ignorante (Le Philosophe ignorant) (1766)
L'ingenuo (L'Ingénu) (1767)
L'Ingenuo
La Pulcella d'Orléans (La Pucelle d'Orléans) (1899)
Le sottisier
Lettere filosofiche
Micromega (Micromégas) (1752)
Micromega
Micromegas
Sulla tolleranza
Trattato di Metafisica
Trattato sulla tolleranza (Traité sur la tolérance) (1763)
Trattato sulla tolleranza
Citazioni di Voltaire:
Un proverbio saggio non prova niente....
L’uomo non è generato per la tranquillit...
Ai vivi si devono dei riguardi, ai morti...
Alla corte, figliolo, l'arte più necessa...
Aime la vérité, mais pardonne à l'erreur...
C'è chi in seconda fila brilla e in prim...
Dichiariamolo apertamente noi che non si...
C'est du Nord aujourd'hui que nous vient...
[Marivaux...
Et voila justement comme on écrit l'hist...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!