Inizio > Indice Recensioni > Recensione: Lettera al padre - Quaderni in ottavo di Franz Kafka

"Lettera al padre - Quaderni in ottavo" di Franz Kafka
Titolo:Lettera al padre - Quaderni in ottavo
Titolo originale:Hochzeitsvorbereitungen auf dem Lande
Autore:Franz Kafka
Editore:Arnoldo Mondadori Editore
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:1919,2004
Pagine:179
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Tedesco
Genere:Raccolta di opere
Licenza:Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Recensione di:Christian Michelini
Recensione vocale:Lettera_al_padre-Quaderni_in_ottavo.opus, 198473 bytes
:

1629 visualizzazioni

L'autore
Franz Kafka è nato nella Repubblica Ceca, a Praga, nel 1883. È morto a Kierling, nel 1924.

Questo volume raccoglie la celebre "Lettera al padre" di Franz Kafka e due opere curate da Max Brod, amico fraterno dell'autore.

Questo volume raccoglie la celebre "Lettera al padre" di Franz Kafka e due opere curate da Max Brod, amico fraterno dell'autore: i "Quaderni in ottavo" e le "Considerazioni sul peccato, il dolore, la speranza e la vera via"; queste ultime sono una raccolta di massime e aforismi estrapolati proprio dai "Quaderni in ottavo".
La "Lettera al padre" è un dialogo aperto sulle posizioni riguardo all'educazione adottate dal padre nei confronti del bambino (poi giovane) Franz. Due personalità fortemente diverse si vengono a scontrare: l'una, quella paterna, pragmatica, mordace, concreta, dura; l'altra, quella di Franz, sensibile, impressionabile, dolce, astratta, sognatrice. Da questa dicotomica posizione scaturiscono i forti complessi che Kafka aveva verso la figura paterna, aperti contrasti e dense fobie che si plasmano con stupefacente vena artistica in opere come "La metamorfosi" e "Il processo". Sono posizioni che vengono parallelamente riprese dalla nascente psicoanalisi, una disciplina da cui Kafka però prendeva le distanze.
Nei quaderni invece possiamo, più che in tante altre sue opere, toccare con mano il pensiero Franz Kafka: la forma spesso aforistica (anche per imitazione di frequenti letture di Kierkegaard) ci illustra le speculazioni dell'autore su questioni di fede, di morale, di vita quotidiana; ma spesso sono annotati anche eventi della giornata, passeggiate, incontri, dialoghi. È un'opera importante per la comprensione di Kafka, unitamente alle sue "Lettere".
Complessivamente questo volume è interessante e denso di argomenti: una lettura ideale per chi vuole approfondire la conoscenza di una delle figure più importanti della letteratura mondiale.

PAGELLA
Scorrevolezza:7
Valore artistico:7
Contenuti:7
Globale:7

Consigliato a:

Se questo libro vi è piaciuto, vi consiglio di leggere anche le opere più importanti di Franz Kafka: "Il processo", "La metamorfosi", "Il castello" i "Racconti", "America", e l'epistolario dell'autore.
Se volete leggere altre figure sommamente rappresentative del Novecento letterario, vi consiglio in particolare James Joyce, in "Ritratto dell'artista da giovane", "Gente di Dublino" e "Ulisse", oppure Robert Musil ne "I turbamenti del giovane Törless".

Incipit del libro Lettera al padre - Quaderni in ottavo di Franz Kafka:

Carissimo padre,
di recente mi hai domandato perché mai sostengo di avere paura di te. Come al solito, non ho saputo risponderti niente, in parte proprio per la paura che ho di te, in parte perché questa paura si fonda su una quantità tale di dettagli che parlando non saprei coordinarli neppure passabilmente. E se anche tento di risponderti per iscritto, il mio tentativo sarà necessariamente assai incompleto, sia perché anche nello scrivere mi sono d'ostacolo la paura che ho di te e le sue conseguenze, sia perché la vastità del materiale supera di gran lunga la mia memoria e il mio intelletto.


[...]
Personaggi e concetti creati da Franz Kafka:
Gregor Samsa (Personaggio, dal libro La metamorfosi)
Josef K. (Personaggio, dal libro Il processo)
I libri catalogati di Franz Kafka:
America (Amerika) (1927)
Colloqui con Kafka
Diari
Il castello (Das Schloss) (1926)
Il castello
Il messaggio dell'Imperatore
Il processo (Der Prozess) (1925)
Il processo
Il silenzio delle sirene
La metamorfosi (Die Verwandlung) (1915)
La Metamorfosi E Altri Racconti
Lettera Al Padre
Lettera al padre - Quaderni in ottavo (Hochzeitsvorbereitungen auf dem Lande) (1919,2004)
Lettere (1988)
Lettere a Milena
Quaderni in ottavo
Racconti (1970)
Racconti
Undici figli
Citazioni di Franz Kafka:
Per l’artista, l’arte è una sofferenza d...
Non posso dormire. Soltanto sogni, nient...
Perché la mia sfortuna è una sfortuna in...
Il bisogno di metafisica è solo bisogno...
La disgrazia di ...
Abbiamo tra noi un nuovo avvocato, il do...
C'è molta speranza, ma nessuna per noi....
È difficile dire la verità, perché ne es...
Io l'amo eppure non le posso parlare, st...
Il poeta è sempre più piccolo e più debo...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!