Inizio > Indice Recensioni > Recensione: Doctor Faustus. La vita del compositore tedesco Adrian Leverkühn narrata da un amico | La genesi del Doctor Faustus di Thomas Mann

"Doctor Faustus. La vita del compositore tedesco Adrian Leverkühn narrata da un amico | La genesi del Doctor Faustus" di Thomas Mann
Titolo:Doctor Faustus. La vita del compositore tedesco Adrian Leverkühn narrata da un amico | La genesi del Doctor Faustus
Titolo originale:Doctor Faustus. Das Leben des deutschen Tonsetzers Adrian Leverkühn, erzählt von einem Freunde | Die Entstehung des Doktor Faustus. Roman eines Romans
Autore:Thomas Mann
Editore:Arnoldo Mondadori Editore
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:1947
Pagine:900
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Tedesco
Genere:Romanzo
Argomento:Musica
Licenza:Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Recensione di:Christian Michelini
:

1843 visualizzazioni

L'autore
Thomas Mann è nato in Germania, a Lubecca, nel 1875. Morì a Zurigo, nel 1955.

Originariamente, il suo nome era Paul Thomas Mann.

Questo lungo romanzo di Thomas Mann dispiega soavemente la sua forte caratterizzazione aristocratica.

Questo lungo romanzo di Thomas Mann dispiega soavemente la sua forte caratterizzazione aristocratica. Narra la storia di un compositore, dalla nascita alla morte, ricalcando e trasmutando in una diversa natura la vita di Friedrich Nietzsche da una parte, e corrispondendo continuamente la trama con gli esempi letterari che parlano del mito faustiano, in primis il "Faust" di Johann Wolfgang von Goethe. L'arte diviene nel volume non un mezzo istruttivo o piacevole per le persone, ma una finalità ossessivamente diretta alla gloria in vita, alla celebrità, alle grandi mete raggiungibili però unicamente condannando la propria anima alla dannazione.
Il compositore diviene allora il Faust, il genio che dispiega la sua intelligenza unicamente grazie ad un patto diabolico; è una persona condannata fin dalla giovinezza, perché l'unico atto di amore della sua vita, anch'esso trasposto in una dimensione eminentemente artistica, è con una prostituta che gli trasmette la sifilide (e questo è uno dei tanti collegamenti con la vita di Nietzsche).
La ricchezza dei piani narrativi è encomiabile in quest'opera, in un volume che raccoglie inoltre la "La genesi del Doctor Faustus", che illustra tutta la sofferta nascita di questo grande romanzo, tra le difficoltà della vita (la malattia che costrinse Thomas Mann ad un'operazione in ospedale), la musica che diverrà di colpo un aspetto importante della sua vita e che porterà a consultazioni con amici musicisti (anche con Stravinskij) e a ricerche di fonti per comprendere meglio quest'arte nella sua totalità (Thomas Mann riuscirà ad essere esaustivo e particolareggiato allorquando passa da una fase narrativa ad una descrittiva nel volume).
Complessivamente è un volume meritorio, solo a tratti un po' troppo descrittivo nelle spiegazioni musicali: povero di azione esteriore, ma immensamente pregno sul lato interiore, sia umano che artistico.

Consigliato a:

Consiglio questo volume a tutti gli appassionati lettori di Thomas Mann: se questo libro vi è piaciuto, leggete anche "I Buddenbrook", "La montagna incantata", "La morte a Venezia", "L'eletto". Se volete approfondire il tema musicale, vi consiglio di leggere "Alla ricerca del tempo perduto" di Marcel Proust, i racconti di Hoffmann e "Il giuoco delle perle di vetro" di Hermann Hesse.

Personaggi e concetti creati da Thomas Mann:
Gustav von Aschenbach (Personaggio, dal libro La morte a Venezia)
Tazio (o Tadzio) (Personaggio, dal libro La morte a Venezia)
I libri catalogati di Thomas Mann:
Altezza reale (Königliche Hoheit) (1909)
Cane e padrone (Herr und Hund. Ein Idyll) (1918)
Confessioni del cavaliere d'industria Felix Krull (Bekenntnisse des Hochstaplers Felix Krull) (1954)
Doctor Faustus
Doctor Faustus. La vita del compositore tedesco Adrian Leverkühn narrata da un amico | La genesi del Doctor Faustus (Doctor Faustus. Das Leben des deutschen Tonsetzers Adrian Leverkühn, erzählt von einem Freunde | Die Entstehung des Doktor Faustus. Roman eines Romans) (1947)
Federico e la grande coalizione
Giuseppe il nutritore
I Buddenbrook
I Buddenbrook - Decadenza di una famiglia (Buddenbrooks. Verfall einer Familie) (1900)
L'eletto (Der Erwählte) (1951)
La montagna incantata (Der Zauberberg) (1924)
La montagna incantata
La morte a Venezia (Der Tod in Venedig) (1912)
La morte a Venezia
Le teste scambiate
Padrone e cane
Tonio Kroger
Tristano
Citazioni di Thomas Mann:
L’arte non è una forza; è soltanto una c...
Tutti quelli che conosco fanno gli stran...
Ché la Bellezza, odimi bene, Fedro, la B...
Di corpo esile e minuto, sparuto ed emac...
È certamente un bene che il mondo conosc...
Felicità dello scrittore è il pensiero c...
Fermezza di fronte al destino, grazia ne...
In quasi tutti gli artisti è innata la t...
Niente è più singolare, più imbarazzante...
Perché alla passione, come al delitto, n...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!