Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Recensioni > Scheda: Evgenij Onegin di Aleksandr Sergeevič Puškin

"Evgenij Onegin" di Aleksandr Sergeevič Puškin
Titolo:Evgenij Onegin
Titolo originale:Евгений Онегин
Autore:Aleksandr Sergeevič Puškin
Editore:Garzanti
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:1825
Pagine:211
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Russo
Genere:Romanzo in versi
DRM:
:

1032 visualizzazioni

L'autore
Aleksandr Sergeevič Puškin nacque nella Federazione Russa, a Mosca, nel 1799. È morto a San Pietroburgo, nel 1837.

In origine, il suo nome era Александр Сергеевич Пушкин.

Si è dedicato principalmente a questi ambiti: romanticismo.

"Evgenij Onegin" (col seguente titolo originale: Евгений Онегин) è un romanzo in versi di Aleksandr Sergeevič Puškin, pubblicato inizialmente in russo nel 1825.

Questa edizione in italiano è edita da Garzanti (211 pagine).

Incipit del libro Evgenij Onegin di Aleksandr Sergeevič Puškin:

«Quel buonuomo di mio zio!Guarda cosa ha escogitatoPer aver rispetto quandoNon per scherzo s'è ammalato.Il suo esempio farà scuola;Ma, perdio, che noia stareGiorno e notte a un capezzale,Senza muoversi d'un passo!E che bella ipocrisiaCoccolare un moribondo,Rassettarlo sui guanciali,Dargli farmaci e conforti,Sospirando dentro sé:Ma che il diavolo ti porti!»{{NDR|Aleksàndr Sergeevič Puškin, ''[http://www.russianecho.net/contributi/speciali/onegin/onegin_1.html Onegin]'', traduzione di Fiornando Gabbrielli}}


[...]
I libri catalogati di Aleksandr Sergeevič Puškin:
Borìs Godunòv
Evgenij Onegin (Евгений Онегин) (1825)
Il Cavaliere Avaro
Il Convitato di Pietra
La donna di picche
La figlia del capitano - Storia di Pugacev (Kapitanskaja Docka - Istorija Pugaceva) (1836|1834)
La Rusalka
Citazioni di Aleksandr Sergeevič Puškin:
So che troverò sempre un po’ di bene in...
Nessuna meta ha a me davanti: vacua è la...
Diavoli in corsa, a sciami e sciami, a u...
Bevo le acque del Lete, il dottore mi ha...
Di quale ardore brucia un bacio in mezzo...
Spesso [...] la vita mi è sembrata una f...
Ella è convinta che il suo sguardo lacri...
Il crudele è un po' più debole e la paur...
Bertold: Io non ho bisogno dell'o...
Nati non siamo per l'azione,né p...
Nell'ateismo non vi è alcuna consolazion...
Da lontano ci allettano la gloria, il lu...
Dio è grande! Egli dà saggezza alla giov...
Gli uomini giudicheranno le tue parole,...
Il primo: Il padre era un furfant...
Il saltimbanco non è amico del pop ...
L'abitudine è l'anima degli stati....
L'amore intorbida la mia immaginazione.....
La scienza ci orna le esperienze della v...
O Dio, Dio! Fra poco comparirò davanti a...
Oh, come sei pesante, corona di Monòmaco...
O figlio caro, tu entri in quegli anni q...
Lo zar: Prega per me, povero Nikò...
Sempre [...] la tolleranza è indifferent...
Siano i nostri corpi i gradini per il tu...
Un potere vivo è odioso alla plebe. Essi...
Chi ha vissuto e pensato, questi non può...
L'abitudine ci è data dall'alto: essa è...
Un monarca fiacco e astuto, calvo e bell...
I denari per noi sono buoni sempre, ad o...
Tutto è a me sottomesso, io a niente; io...
La solitudine e l'ozio rovinano i giovan...
Di tutti i godimenti della vita la music...
Donn'Anna: Chi siete dunque?...
È dunque, Donn'Anna, segno di follia des...
L'uomo è come il gallo; chicchirichì! sb...
Nel mondo non c'è beatitudine durevole:...
È terribile diventar pazzo. È meno pesan...
A questo punto si offrì di insegnarmi a...
Distruggendo il pensiero amoroso,...
Da un cane selvatico ci si deve contenta...
Il giuoco m'interessa moltissimo ma non...
Chi non sa conservare l'eredità paterna...
Due idee fisse non possono esistere cont...
Aveva ragione Puškin a ritenere che il p...
Puškin non è né primo né l'ultimo: retag...
Tale è, quasi sempre, il carattere dell'...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!
Donazioni BitCoin:
132vG2BSxxG5FLGWpVRe8t9FsW2iiCSNqg
Aiuta ALK Libri donando Bitcoin

Sì | No