Inizio > Indice Recensioni > Recensione: La follia di Almayer di Joseph Conrad

"La follia di Almayer" di Joseph Conrad
Titolo:La follia di Almayer
Titolo originale:Almayer's Folly
Autore:Joseph Conrad
Editore:Bibliomania.it
Tipologia del supporto:Digitale
Anno di pubblicazione:1895
Pagine:62
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Inglese
Genere:Romanzo
Argomento:Avventura
DRM:
Recensione di:Christian Michelini
:

10319 visualizzazioni

L'autore
Joseph Conrad nacque nel Regno Unito, a Berdicev, nel 1857. È morto a Bishopsbourne, nel 1924.

La nazione di origine di Joseph Conrad è la Polonia.
Il suo nome originario è Józef Teodor Nałęcz Konrad Korzeniowski.

Follia, amore, lotta e morte in luoghi di suggestiva bellezza.

Joseph Conrad ci presenta la storia di un uomo bianco, ambizioso, che vive in Malesia e che sposa la figlia adottiva di un ricco uomo. A quei tempi di suddivisione in classi razziali, questo matrimonio appariva sconsiderato ad un occidentale, ma Almayer, il protagonista, non esita ad accettarlo per il suo desiderio di denaro e scalata sociale. Ma il matrimonio, soprattutto dopo l'allontanamento della figlia nata dai consorti, risulta infelice, arrivando a rendere Almayer sempre più arcigno e sua moglie quasi folle, via via considerata sempre più una pazza e una strega. Intanto le condizioni economiche della famiglia, a causa anche dell'ostracismo dei potenti locali, divengono sempre più difficili, e le allettanti mire di ricchezza si tramutano in un incubo di malversazione quotidiana.
Solo il ritorno della figlia muterà la situazione, tra l'amore del padre, quello di un giovane principe locale e la folle speranza della madre in un matrimonio che decreti l'allontanamento della figlia dai malsani uomini bianchi.
Conrad in questo romanzo, avventuroso ma riflessivo, è capace di raccontarci la vita e il pensiero di un uomo che deve continuamente misurare le sue brame con una realtà che riesce infallibilmente a cancellare le sue speranze. La ricchezza, la serenità familiare, i progetti di rinascita economica, l'avvenire della figlia, una serena vecchiaia: tutti aneliti che vengono miseramente smentiti e negati, rendendo Almayer sempre più sconsolato e amareggiato. La follia di Almayer non è solo un nome dato dagli europei visitatori alla sua casa in costruzione, ma è anche la costante situazione dell'uomo Almayer e, per estensione, di tutti gli uomini: frustrazioni e continue disillusioni che si rispecchiano in una vita sempre parca di elargizioni felici e positive. Con magistrale ironia, non sarà infatti la vita a dare il dono più prezioso ad Almayer, cioè la serenità, bensì la morte, lungo un cammino di privazione mentale e smarrimento di sé che è l'unico in grado di donare pace interiore.
Se quest'opera è mossa da uno spiccato pessimismo di fondo, non così è la narrazione: infatti risulta piacevole la lettura, sia per chi desidera una storia avventurosa ed esotica, sia per chi, leggendo ad un meta-livello differente, cerca una più forte rappresentazione del pensiero dell'autore.

PAGELLA
Scorrevolezza:7
Valore artistico:7
Contenuti:7.5
Globale:7

Consigliato a:

Consiglio questo volume a chi ha letto almeno le opere più celebri di Joseph Conrad: "Cuore di tenebra" (disponibile anche in audiolibro), "Al limite estremo", "La linea d'ombra", "Vittoria - una storia delle isole".
Chi è interessato alla letteratura avventurosa dovrebbe leggere innanzitutto le opere di Rudyard Kipling ("Il libro della giungla", "Il secondo libro della giungla", "Kim"), quelle di Mark Twain ("Le avventure di Tom Sawyer" e "Le avventure di Huckleberry Finn") e anche "L'isola del tesoro" di Robert Louis Stevenson.

Audiolibri di:Joseph Conrad
Cuore di tenebra
Romanzo
Audiolibro del romanzo "Cuore di tenebra" di Joseph Conrad.
I libri catalogati di Joseph Conrad:
Agli occhi dell'Occidente
Al limite estremo (The End of the Tether) (1902)
Al Limite Estremo
Cuore di tenebra (Heart of darkness) (1902)
Cuore Di Tenebra
Freya delle Sette Isole
Gioventù
I duellanti
Il compagno segreto
Il duello - Il compagno segreto (The Duel - A Military Tale | The Secret Sharer) (1908;1909)
Il duello - Racconto militare (The duel - A military tale) (1908)
Il negro del Narciso
Il nero del «Narciso»
Il piantatore di Malata
Il pirata
L'agente segreto
L'agente segreto semplice storia
La follia di Almayer (Almayer's Folly) (1895)
La Follia Di Almayer
La linea d'ombra (The Shadow Line) (1917)
Citazioni di Joseph Conrad:
A tutti coloro che nella prima gioventù...
Tradire? Parola grossa. Che significa tr...
Possiamo sopportare certi colpi morali p...
La vita non è che un succedersi di giorn...
Ciò che ci salva è l’efficienza, o megli...
La mente dell’uomo è capace di tutto per...
Conoscete il tormento di una fame accumu...
Anche un’estrema sofferenza può avere un...
Con i vostri solidi pavimenti sotto i pi...
Il mare non è mai stato amico dell'uomo....

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!