Inizio > Indice Recensioni > Recensione: Karate Do il mio stile di vita di Gichin Funakoshi

"Karate Do il mio stile di vita" di Gichin Funakoshi
Titolo:Karate Do il mio stile di vita
Titolo originale:Karate-do, My Way of Life
Autore:Gichin Funakoshi
Editore:Edizioni Mediterranee
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:1975
Pagine:134
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Inglese
Genere:Saggio
Argomento:Karate
Prezzo :20000
Licenza:Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Recensione di:Christian Michelini
Recensione vocale:Karate-Do_rece_Annamaria.opus, 128260 bytes
:

1423 visualizzazioni

L'autore
Gichin Funakoshi nacque in Giappone, a Shuri, nel 1868. Morì a Tōkyō, nel 1957.

In origine, il suo nome era 船越 義珍.

Se credete che il karate sia solo un modo per difendersi, dovete assolutamente leggere questa recensione!

Questa raccolta di spunti, massime e indicazioni per il buon allievo di karate, proviene direttamente dal fondatore di uno degli stili moderni più praticato al mondo: lo Shotokan. Il venerabile maestro ci propone in questo sunto, in questa summa di idee, le concezioni che stanno alla base della vita del praticante di karate. Qui non troverete spiegate pericolosissime tecniche mortali, né tanto meno verranno introdotte le fondamenta del combattimento agonistico. In quest'opera, al contrario, potrete avvicinarvi a quello spirito introspettivo e filosofico che sostiene tutte le arti marziali, impedendo che esse diventino mero strumento di prevaricazione.
Aneddoti, idee, decaloghi, suggerimenti, spiegazioni, delucidazioni e memorie di una vita di pratica vengono alla luce, discorsivamente e con estrema chiarezza e semplicità. Dall'impulsività giovanile del maestro Gichin Funakoshi alla saggezza della maturità: dimostrazioni di potenza e di coscienziosità, di forza interiore, di Ki, ma anche di meditata ponderazione.
Un vademecum del buon karateka risulta pienamente essere questo libro: impagabile per l'esortazione alla moderazione combattiva e al perfezionismo stilistico.

PAGELLA
Scorrevolezza:9
Valore artistico:5
Contenuti:8
Globale:8

Consigliato a:

Consiglio questo volume a tutti i cultori di arti marziali, i quali troveranno un'opera di innegabile pregio, per affinare la loro competenza etica e psicologica nella loro disciplina. Chi invece non si intende né pratica arti marziali, e magari è animato da un certo pregiudizio su di esse, potrebbe trovare in questo libro spunti di riflessione per capire meglio la natura fondamentalmente pacifista e imperturbabile del buon praticante di karate.

I libri catalogati di Gichin Funakoshi:
Karate Do il mio stile di vita (Karate-do, My Way of Life) (1975)

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!