Inizio > Indice Recensioni > Recensione: Sul danno del tabacco di Anton Pavlovič Čechov

"Sul danno del tabacco" di Anton Pavlovič Čechov
Titolo:Sul danno del tabacco
Titolo originale:О вреде табака
Autore:Anton Pavlovič Čechov
Editore:Bibliomania.it
Tipologia del supporto:Digitale
Anno di pubblicazione:1886
Pagine:n.d.
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Russo
Genere:Opera teatrale
DRM:
Recensione di:Christian Michelini
Recensione vocale:Sul_danno_del_tabacco.opus, 131470 bytes
:

2380 visualizzazioni

L'autore
Anton Pavlovič Čechov nacque nella Federazione Russa, a Taganrog, nel 1860. Morì a Badenweiler, nel 1904.

Il suo nome originale è Антон Павлович Чехов.

Ecco i principali ambiti in cui Anton Pavlovič Čechov si è impegnato: realismo russo.

Certe droghe possono essere pericolose, sembra dirci l'autore.

È spassoso questo brevissimo atto unico di Anton Pavlovič Čechov. Un conferenziere viene chiamato ad esporre le sue idee alla platea... ma l'abitudine inveterata al consumo smodato di tabacco gli arreca problemi insormontabili all'atto dell'arringa pubblica.
Il lettore attuale probabilmente vede il problema del tabagismo sotto una luce differente, ma bisogna tenere conto che al tempo della scrittura di questo atto unico le forme di consumo del tabacco erano diverse (principalmente veniva inspirato dal naso o masticato), e non erano controllate le fonti di questo tabacco. Inoltre, come traspare dall'opera, il problema del tabacco era solo uno dei problemi del protagonista: infatti ad esso si aggiungono la condizione familiare disagevole e, soprattutto, una tendenza ad alzare il gomito decisamente deleteria...
Questa breve e salace opera vuole porre l'attenzione su un problema diffuso anche a quei tempi, ma la verve ironica e drammaticamente umoristica che pervade il monologo rendono il tutto molto gustoso e ben confezionato.

PAGELLA
Scorrevolezza:8
Valore artistico:6.5
Contenuti:7
Globale:7

Consigliato a:

Se vi interessa l'arte drammatica di Anton Pavlovič Čechov, allora leggere quest'opera e tante altre valide rappresentazioni teatrali scritte da questo grande autore: per esempio "L'orso", "Tragico suo malgrado", "L’anniversario", "La notte prima del processo". Se apprezzate l'ironia e l'arguzia in un'opera teatrale, leggete un grande autore italiano come Luigi Pirandello, ad esempio in opere come "Ciascuno a suo modo", "Così è, se vi pare".

Audiolibri di:Anton Pavlovič Čechov
Racconti
Raccolta di racconti
Audiolibro dei racconti di Anton Pavlovič Čechov
I libri catalogati di Anton Pavlovič Čechov:
Il canto del cigno (Лебединая песня) (1887)
Il gabbiano (Чайка) (1896)
Il giardino dei ciliegi (Вишнёвый сад) (1903)
Il Giardino dei Ciliegi
Ivanov (Иванов, Драма в четырех действиях) (1887)
L'anniversario (Юбилей) (1891)
L'orso (Медведь) (1888)
La notte prima del processo (1895)
La proposta di matrimonio (Предложение) (1888)
La Steppa
Le nozze (Свадьба) (1889)
Racconti
Racconti
Sul danno del tabacco (О вреде табака) (1886)
Sulla strada maestra (1885)
Tatjana Repina (o Tat'jana Répina) (Татьяна Репина) (1899)
Tragico suo malgrado (1889)
Tre sorelle (Три сестры) (1900)
Tre Sorelle
Zio Vania
Citazioni di Anton Pavlovič Čechov:
I solitari leggono molto, ma parlano poc...
La morte non vuole gli stupidi....
Mi aggiro come ombra tra gli uomini e no...
Quando non c’è vera vita, si vive di mir...
Varja: «Misha, non scappare di fronte al...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!