Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Recensioni > Recensione: L'orso di Anton Pavlovič Čechov

"L'orso" di Anton Pavlovič Čechov
Titolo:L'orso
Titolo originale:Медведь
Autore:Anton Pavlovič Čechov
Editore:Bibliomania.it
Tipologia del supporto:Digitale
Anno di pubblicazione:1888
Pagine:13
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Russo
Genere:Opera teatrale
Licenza:
DRM:
Recensione di:Christian Michelini
Recensione vocale: L'orso.opus, 85197 bytes
:

3455 visualizzazioni

L'autore
Anton Pavlovič Čechov nacque nella Federazione Russa, a Taganrog, nel 1860. Morì a Badenweiler, nel 1904.

Il suo nome originale è Антон Павлович Чехов.

Ecco i principali ambiti in cui Anton Pavlovič Čechov si è impegnato: realismo russo.

Bellissima questa commedia di Anton Pavlovič Čechov, che ci propone l'eterno tema dell'amore come passione immediata e incoercibile.

Bellissima questa commedia di Anton Pavlovič Čechov, che ci propone l'eterno tema dell'amore come passione immediata e incoercibile.
È questa la storia di una vedova che, nonostante desideri rimanere per sempre lontana dal mondo, dopo la morte del marito, viene visitata da un creditore del defunto consorte e, in seguito ad una feroce lite tra i due, nasce un amore passionale e repentino.
I tipi psicologici sono ben caratterizzati in quest'opera, e la forza dei desideri e delle pulsioni è rappresentata scenicamente con una forza ed una vividezza encomiabili. Ricco di colpi di scena, questo atto unico è sapientemente riempito di dettagli secondari che ne aumentano il valore. Mirabile poi è la caratterizzazione del servo, estraneo alla passionalità della padrona e completamente incredulo in ogni situazione, soprattutto nell'istantaneo finale che chiude l'opera.

PAGELLA
Scorrevolezza:8
Valore artistico:8
Contenuti:7.5
Globale:8

Consigliato a:

Consiglio questo volume a chi ancora non conosce il Čechov autore di opere teatrali. Se vi è piaciuto questo atto unico, potete leggere anche "Sulla strada maestra", "La notte prima del processo", "Le nozze", "L'anniversario", "Tragico suo malgrado".

Audiolibri di:Anton Pavlovič Čechov
Racconti
Raccolta di racconti
Audiolibro dei racconti di Anton Pavlovič Čechov
I libri catalogati di Anton Pavlovič Čechov:
Il canto del cigno (Лебединая песня) (1887)
Il gabbiano (Чайка) (1896)
Il giardino dei ciliegi (Вишнёвый сад) (1903)
Il Giardino dei Ciliegi
Ivanov (Иванов, Драма в четырех действиях) (1887)
L'anniversario (Юбилей) (1891)
L'orso (Медведь) (1888)
La notte prima del processo (1895)
La proposta di matrimonio (Предложение) (1888)
La Steppa
Le nozze (Свадьба) (1889)
Racconti
Racconti
Sul danno del tabacco (О вреде табака) (1886)
Sulla strada maestra (1885)
Tatjana Repina (o Tat'jana Répina) (Татьяна Репина) (1899)
Tragico suo malgrado (1889)
Tre sorelle (Три сестры) (1900)
Tre Sorelle
Zio Vania
Zio Vanja (Дядя Ваня) (1896)
Citazioni di Anton Pavlovič Čechov:
I solitari leggono molto, ma parlano poc...
La morte non vuole gli stupidi....
Mi aggiro come ombra tra gli uomini e no...
Quando non c’è vera vita, si vive di mir...
Varja: «Misha, non scappare di fronte al...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!
Donazioni BitCoin:
132vG2BSxxG5FLGWpVRe8t9FsW2iiCSNqg
Aiuta ALK Libri donando Bitcoin

Sì | No