Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Recensioni > Scheda: Il ventre di Parigi di Émile Zola

"Il ventre di Parigi" di Émile Zola
Titolo:Il ventre di Parigi
Autore:Émile Zola
Tipologia del supporto:Digitale
Lingua:Italiano
Genere:Non definito
DRM:Non definito
Pubblicato il:2013-03-23
:

867 visualizzazioni

L'autore
Émile Zola è nato in Francia, a Parigi, nel 1840. È morto a Parigi, nel 1902.

Il suo nome originale è Émile François Zola.

Si è dedicato principalmente ai seguenti ambiti: naturalismo.

"Il ventre di Parigi" è un libro scritto da Émile Zola.

Questa edizione in italiano è pubblicata da un editore non definito.

Incipit del libro Il ventre di Parigi di Émile Zola:




Il ventre di Parigi




I

 

 

 

Lungo il viale deserto, nel profondo silenzio della notte, i carri degli ortolani, diretti verso Parigi percuotevano con l’eco dei loro monotoni scossoni, a destra e a sinistra, le facciate delle case immerse nel sonno dietro i filari confusi degli olmi. Un carro di cavoli e un altro di piselli si erano riuniti sul ponte di Neully ad otto carri di rape e di carote calati da Nanterre; ed i cavalli procedevano a testa bassa, con andatura pigra e uguale rallentata dalla fatica della salita. Su in alto, sdraiati bocconi, sul carico dei legumi, sonnecchiavano i carrettieri coi loro mantelli a righe nere e grigie, le redini arrotolate ai polsi. Nell’ombra una fiamma improvvisa di gas rischiarava a tratti ora i chiodi di una scarpa, ora la manica azzurra di una blusa, o il cocuzzolo di un berretto in mezzo alla fioritura enorme dei mazzi rossi di carote e bianchi delle rape, tra la verdura traboccante dei piselli e dei cavoli. E sulla strada, e da quelle vicine, avanti indietro da ogni parte, il cigolio lontano di altri carri annunciava che altri convogli stavano arrivando tutti insieme, alle due del mattino, nelle tenebre della città, cullata nel sonno profondo di quell’ora dal rumore di tutte quelle provvigioni che la attraversavano.

In testa era Balthazar, il cavallo di Mme François enorme; camminava mezzo addormentato, ciondolando le orecchie ad ogni passo, quando all’altezza di rue Longchamp, un sobbalzo di paura lo fece impuntare di colpo sulle quattro zampe. Le bestie che lo seguivano andarono a sbattere il capo sul dietro del carro che li precedeva. La fila si fermò con un gran rumore di ferraglia, tra le bestemmie dei carrettieri svegliati di soprassalto. Mme François, appoggiata all’asse che tratteneva i legumi sul davanti aguzzava gli occhi, ma non riusciva a distinguere niente, per la scarsa luce della piccola lanterna quadrata che rischiarava sulla sinistra, a mala pena, uno dei fianchi lucenti di Balthazar.

«Oh, mamma, andate avanti!» gridò uno degli uomini che si era rizzato in ginocchio sulle rape. «Che cosa c’è? Qualche porco ubriacone…?» La donna si era sporta in avanti ed aveva visto a destra, quasi tra le zampe del cavallo, un corpo nero che sbarrava la strada. Si voltò al carrettiere: «Non si può mica schiacciare la gente,» disse saltando a terra.

L’uomo se ne stava disteso colle braccia aperte e il viso nella polvere; pareva straordinariamente lungo, magro come un ramo secco; ed era incredibile come Balthazar con una zampata non l’avesse spezzato in due. Mme François, sul momento, pensò fosse morto; si chinò, gli prese una mano e


[...]
Audiolibri di:Émile Zola
Nuove storielle a Ninetta
Raccolta di racconti
Audiolibro della raccolta di racconti "Nuove storielle a Ninetta" di Émile Zola.
I libri catalogati di Émile Zola:
Al paradiso delle signore (Au bonheur des dames) (1882)
Germinale (Germinal) (1885)
Il denaro (L'argent) (1891)
Il paradiso delle signore
Il ventre di Parigi (Le ventre de Paris) (1873)
Il ventre di Parigi
L'Assommoir
L'assommoir - L'ammazzatoio (L'Assommoir) (1877)
L'opera (L'oeuvre) (1893)
La bestia umana (La bête humaine) (1890)
La conquista di Plassans (La conquête de Plassans) (1874)
La Conquista Di Plassans
La cuccagna (La curée) (1871)
La disfatta (La Débàcle) (1892)
La fortuna dei Rougon (La Fortune des Rougon) (1871)
La fortuna dei Rougon
La Fortune des Rougon (1871)
Nanà (Nana) (1880)
Nuove storielle - A Ninetta
Nuove storielle a Ninetta (Nouveaux contes à Ninon) (1874)
Roma
Son Excellence Eugène Rougon (1876)
Teresa Raquin
Thérèse Raquin (1867)
Citazioni di Émile Zola:
Fino a tanto che avrete qualche cosa di...
Il compito più alto di un uomo è sottrar...
La scienza ha promesso la felicità? Non...
Un'opera d'arte è un angolo della creazi...
Ha mostrato come il mondo può essere bel...
Fra un centinaio di anni le storie della...
Ho una sola passione, quella della luce...
La civiltà non raggiungerà la perfezione...
La verità è in cammino e niente la potrà...
Le mie notti sarebbero un solo incubo al...
Questa verità, questa giustizia che abbi...
La verginità è sorella degli angeli, è i...
La morte è più potente dell'amore. È una...
Il mondo è pieno di brava gente. Quando...
Quando non si lavora, gli arnesi se ne s...
È così bello vivere, e la vita è così do...
La felicità per noi poveretti sta solo n...
Incipit di "...
Incipit de "...
Incipit de "...
Fino a tanto che avrete qualche cosa di...
Il compito più alto di un uomo è sottrar...
Io accuso. Titolo di una let...
La scienza ha promesso la felicità? Non...
La verità è in cammino e niente la potrà...
Un'opera d'arte è un angolo della creazi...
[NDR|Su Johann Strauss jr]...
[NDR|A Maheu] Quando non s...
Aumentare il salario, che forse si può?...
I soli piaceri che restavano [NDR|...
– Pane! pane! pane! – Pane! come se bast...
La folla: una forza cieca che continuame...
La verginità è sorella degli angeli, è i...
La morte è più potente dell'amore. È una...
Il mondo è pieno di brava gente. Quando...
La morte è più forte dell'amore, è una s...
Quando non si lavora, gli arnesi se ne s...
Il mondo è pieno di brave persone! Quand...
È così bello vivere, e la vita è così do...
La felicità per noi poveretti sta solo n...
La mente è un prodotto di predisposizion...
Zola con la sua audacia ha destato il fa...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione
Aiutaci! Clicca qui

Donazioni BitCoin:

Aiuta ALK Libri donando Bitcoin
Sì | No