Inizio > Indice Recensioni > Scheda: Dei Sepolcri di Ugo Foscolo

"Dei Sepolcri" di Ugo Foscolo
Titolo:Dei Sepolcri
Titolo originale:Dei Sepolcri
Titoli alternativi:I sepolcri
Autore:Ugo Foscolo
Editore:Liber Liber
Tipologia del supporto:Digitale
Anno di pubblicazione:1807
Pagine:n.d.
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Italiano
Genere:Canto
Licenza:Pubblico dominio
DRM:
eBook:Leggi l'eBook
Formati disponibili:
Audiolibro: Ascolta l'audiolibro

(Anteprima, 24 kbit)

:

2345 visualizzazioni

Aggiungi ebook alla tua biblioteca
L'autore
Ugo Foscolo nacque in Italia, a Zante, nel 1778. Morì a Turnham Green, nel 1827.

Originariamente, il suo nome era Niccolò Ugo Foscolo.

Le principali aree in cui Ugo Foscolo si è impegnato sono: neoclassicismo, preromanticismo.

“Dei sepolcri” è un carme di Ugo Foscolo, scritto tra il 1806 e il 1807.

Prendendo spunto dall'estensione all'Italia, nel settembre del 1806, dell'editto napoleonico che costringeva a seppellire i defunti fuori dalle città e imponeva un conformismo coatto per le dimensioni e caratteristiche delle lapidi, il poeta inizia a meditare sulla morte, le motivazioni e i significati delle vicende umane.

Incipit del libro Dei Sepolcri di Ugo Foscolo:

*''All'ombra de' cipressi e dentro l'urne | confortate di [[pianto]] è forse il [[sonno]] | della [[morte]] men duro?''


[...]
Audiolibri di:Ugo Foscolo
Dei Sepolcri
Carme
Audiolibro del canto "Dei Sepolcri" del poeta Ugo Foscolo.
Notizia intorno a Didimo Chierico
Racconto
Audiolibro del racconto auto-ironico "Notizia intorno a Didimo Chierico" di Ugo Foscolo.
Sonetti
Poesie
Audiolibro dei "Sonetti" del poeta Ugo Foscolo.
I libri catalogati di Ugo Foscolo:
Dei Sepolcri (1807)
Dei sepolcri
Dell'origine e dell'ufficio della letteratura (1809)
Dell'Origine E Dell'Ufficio Della Letteratura
Dell'origine e dell'ufficio della letteratura. Orazione
Edippo
Epistolario
Frammenti di un romanzo autobiografico
Le Grazie (1803-1827)
Le grazie
Notizia intorno a Didimo Chierico (1812)
Ricciarda (1813)
Ricciarda
Saggi sopra il Petrarca
Sonetti (1803)
Sulla lingua italiana
Ultime lettere di Jacopo Ortis (1801)
Ultime Lettere Di Jacopo Ortis
Citazioni di Ugo Foscolo:
Serbino ad altri le loro ingiurie e i lo...
Al nostro intelletto la sostanza della N...
Sol chi non lascia eredità d’affetti poc...
Vuoi tu versare sul cuore dell’amico tuo...
E tu onore di pianti, Ettore, avrai ove...
A chi non ha patria non istà bene l'esse...
A rifar l'Italia bisogna disfare le sètt...
... AltissimoSignor del sommo ca...
Amor fra l'ombre inferneseguiram...
[...] bello di fama e di sventura...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!