Inizio > Indice Recensioni > Recensione: Sogni di robot di Isaac Asimov

"Sogni di robot" di Isaac Asimov
Titolo:Sogni di robot
Titolo originale:Robot Dreams
Autore:Isaac Asimov
Editore:TEA
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:1986
Pagine:406
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Inglese
Genere:Raccolta di racconti
Argomento:Fantascienza
Prezzo :14000
Licenza:Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Recensione di:Christian Michelini
Pubblicato il:2012-05-16
:

4983 visualizzazioni

L'autore
Isaac Asimov è nato negli Stati Uniti d'America, a Petroviči, nel 1920. Morì a New York, nel 1992.

Il paese originario di Isaac Asimov è la Federazione Russa.
Il suo nome originale è Исаак Юдович Озимов. Nella sua carriera, Isaac Asimov ha usato anche i seguenti soprannomi: Isaak Yudovich Ozimov.

Ecco le principali aree in cui Isaac Asimov si è impegnato: fantascienza.

Quest'opera raccoglie numerosi racconti di fantascienza del celebre scrittore statunitense Isaac Asimov.

Quest'opera raccoglie numerosi racconti di fantascienza del celebre scrittore statunitense Isaac Asimov. I temi trattati riguardano principalmente i robot e le famose Tre leggi della robotica, introdotte dallo stesso Asimov nelle sue opere. Ma non mancano tuttavia eccezioni, come i racconti “L'ultima domanda” e “L'ultima risposta”, senz'altro i due che ho maggiormente apprezzato di questa raccolta, che affrontano questioni esistenziali legate al significato della vita (e della morte) e il futuro dell'umanità.
I robot spesso si trovano ad affrontare questioni difficili da risolvere, dove vengono implicate direttamente le tre leggi, e spesso la soluzione che trovano non è banale, e anche se apparentemente talvolta il loro agire non sembra vincolato alle famose leggi sopracitate, tuttavia, generalmente nella chiusa del racconto, si scopre che hanno rispettato pedissequamente i dettami della loro programmazione: solo in una maniera non usuale per il modo di ragionare umano.
Complessivamente ho apprezzato questa selezione, che mi sento di consigliare soprattutto ad un pubblico giovane: l'idealismo – spesso cristallino - di Isaac Asimov ha affascinato almeno due generazioni di adolescenti, e il modo positivo con cui guardava al futuro ci lascia un'eredità di ottimismo confortante, che può essere fonte di ispirazione anche in periodi difficili.

PAGELLA
Scorrevolezza:8
Valore artistico:7
Contenuti:8
Globale:8

Consigliato a:

Consiglio di leggere questo volume a tutti gli estimatori di questo celebre scrittore, perché i racconti sui robot, insieme alla saga della Fondazione, sono fra le sue opere più celebri. Inoltre, ho molto apprezzato sul tema dei robot il romanzoL'uomo positronico”, scritto in collaborazione con Robert Silverberg. Sulla stessa nota di ottimismo asimoviano vi consiglio il romanzoContact” di Carl Sagan.
Fra gli autori più celebri della fantascienza si annovera Philip Kindred Dick: di lui vi consiglio i romanziUbik” e “Un oscuro scrutare”.

Racconti contenuti:

Il piccolo robot perduto
Sogni di robot
Coltura microbiotica
L'ospite
Sally
Crumiro
La macchina che vinse la guerra
Occhi non soltanto per vedere
Le acque di Saturno
Diritto di voto
Barzellettiere
L'ultima domanda
Che cosa importa a un'ape
Luciscultura
Nove volte sette
S come Zebatinsky
L'ultimo nato
La palla da biliardo
L'ultima risposta
Una questione di memoria

Personaggi e concetti creati da Isaac Asimov:
Psicostoria (Concetto, dal libro Fondazione - la quadrilogia completa (1953-1983))
Tre leggi della robotica (Concetto, dal libro Sogni di robot)
I libri catalogati di Isaac Asimov:
Abissi d'acciaio
Alba Del Domani
Altri Robot
Antologia Del Bicentenario
Antologia Personale 1
Antologia Personale 2
Antologia personale 3
Asimov Story n. 1
Asimov Story n. 2
Asimov Story n. 3
Asimov Story n. 4
Avventure nell'occulto
Catastrofi a scelta
Cavalieri Cosmici
Civiltà Extraterrestri (Extraterrestrial Civilizations) (1979)
Crimini e misfatti al computer
Cronache della Galassia
Destinazione cervello (Fantastic voyage II: destination brain) (1987)
Destinazione Cervello
Esplorando la Terra e il cosmo (Exploring the Earth and the cosmos) (1982)
Citazioni di Isaac Asimov:
[Tre leggi del...
Ardo dal desiderio di spiegare, e la mia...
In ogni secolo gli esseri umani hanno pe...
In tutta la storia della Galassia non ri...
Inoltre affermava che, per diritto di na...
Io, della Luna conosco praticamente tutt...
La violenza è l'ultimo rifugio degli inc...
[Legge zero...
Non c'è bisogno di viaggiare nel tempo p...
Qualcuno disse che Hari Seldon lasciò qu...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!