Inizio > Indice Recensioni > Recensione: Sonno profondo di Banana Yoshimoto

"Sonno profondo" di Banana Yoshimoto
Titolo:Sonno profondo
Titolo originale:Shirakawa Yofune
Autore:Banana Yoshimoto
Editore:Giangiacomo Feltrinelli Editore
Collana editoriale:Universale economica Feltrinelli
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:1989
Pagine:139
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Giapponese
Genere:Romanzo
Traduttore:Giorgio Amitrano e Alessandro G. Gerevini
Codice ISBN:8807700476
Licenza:Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Recensione di:Christian Michelini
Recensione vocale:Sonno_profondo.opus, 66908 bytes
:

1790 visualizzazioni

L'autrice
Banana Yoshimoto è nata in Giappone, a Tokyo, nel 1964.

In origine, il suo nome era Nome originale Mahoko Yoshimoto, 吉本真秀子. Nella sua carriera, Banana Yoshimoto ha usato anche questi soprannomi: 吉本ばなな.

Per sapere qualcosa di più su Banana Yoshimoto, potete consultare il sito web ufficiale dell'autrice, disponibile alla seguente pagina:
http://www.yoshimotobanana.com/.

Con questa raccolta potrete conoscere alcuni aspetti della narrativa di questa famosa autrice nipponica.

Questo libro raccoglie tre racconti di Banana Yoshimoto: “Sonno Profondo”, “Viaggiatori nella notte” e “Un’esperienza”. Sono tutti e tre accomunati da una dimensione onirica e suggestiva in cui il sonno, che spesso coinvolge le protagoniste, domina la narrazione.
Ritroviamo in quest’opera le tematiche metropolitane, d’amore e di morte che caratterizzano l’esperienza narrativa dell’autrice nipponica. A volte sconsolato, malinconico, questo libro regala sensazioni, impressioni, vicende allusive.
Scorrevole e dimesso è lo stile, mentre la lettura risulta suadente, desolata ma anche vivida e sensibile.

PAGELLA
Scorrevolezza:9
Valore artistico:7
Contenuti:7
Globale:7

Consigliato a:

Per quelli che apprezzano le atmosfere della famosa narratrice giapponese, questo libro è sicuramente apprezzabile. Per tutti gli altri, al solito consiglio invece la lettura di opere più complete e ampie come “Amrita” e “Tsugumi”.

TRAMA

Protagoniste di tutti e tre i racconti sono altrettante ragazze che vivono una vita sospesa tra il sonno e la veglia, tra la vita e la morte. Accomunate da questa dimensione onirica, emergono facilmente i temi che caratterizzano l'esperienza narrativa della Yoshimoto: l'amore, il sesso, il suicidio, la famiglia, la malinconia e infine la morte percepita come elemento necessario. Al centro del primo racconto troviamo Terako, una ragazza che trascorre le proprie giornate in uno stato, da qui il titolo, di sonno profondo. L'unica cosa che riesce a svegliarla sono le telefonate notturne dell'amante, sposato con una donna che per colpa di un terribile incidente stradale è ora ridotta ad uno stato vegetativo. Nel terzo racconto, in cui un medium mette in contatto la protagonista con la sua amica morta, torna il ménage à trois, mentre nella seconda storia si parla ancora di amore, morte e amicizia.

Incipit del libro Sonno profondo di Banana Yoshimoto:

Da quanto tempo sarà che quando sono da sola dormo in questo modo?
Il sonno viene come l'avanzare della marea. Opporsi è impossibile. È un sonno così profondo che né lo squillo del telefono né il rumore delle auto che passano fuori mi arrivano all'orecchio. Nessun dolore, nessuna tristezza laggiù: solo il mondo del sonno dove precipito con un tonfo.


[...]
I libri catalogati di Banana Yoshimoto:
Amrita (1994)
Amrita
Arcobaleno
Chie-chan e io
Delfini
H/H (ハードボイルド/ハードラック | Hadoboirudu/Hadorakku) (1999)
H/H (ハードボイルド/ハードラック | Hadoboirudu/Hadorakku) (1999)
H/H
High and dry. Primo amore
Honeymoon
Il coperchio del mare
Il Corpo Sa Tutto
Kitchen (Kitchin) (1988)
Kitchen
L'abito Di Piume
L'ultima amante di Hachiko (Hachiko no saigo no koibito) (1996)
L'ultima amante di Hachiko
La Piccola Ombra
Lucertola (Tokage) (1993)
Lucertola
Citazioni di Banana Yoshimoto:
A tutti coloro che sono convinti che le...
Anche chi ama prima o poi dovrà morire....
La strada è sempre decisa, non però in s...
La separazione e la morte sono atroci. P...
Volevo dormire alla luce delle stelle. V...
Finii di leggere e ripiegai con cura la...
Quando mi innamoravo, io partivo sempre...
Era un pomeriggio sereno, senza vento, s...
"Mai più." Il sentimentalismo che queste...
Voglio assolutamente continuare a sentir...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!