Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Recensioni > Recensione: Fondazione - la quadrilogia completa (1953-1983) di Isaac Asimov

"Fondazione - la quadrilogia completa (1953-1983)" di Isaac Asimov
Titolo: Fondazione - la quadrilogia completa (1953-1983)
Autore: Isaac Asimov
Editore: Arnoldo Mondadori Editore
Tipologia del supporto: Cartaceo
Anno di pubblicazione: 1953-1983
Pagine: 740
Lingua: Italiano
Lingua originale dell'opera: Inglese
Genere: Raccolta di romanzi
Argomento: Fantascienza
Licenza: Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Recensione di: Christian Michelini
Recensione vocale: Fondazione.opus, 190722 bytes
:

3410 visualizzazioni

L'autore
Isaac Asimov è nato negli Stati Uniti d'America, a Petroviči, nel 1920. Morì a New York, nel 1992.

Il paese originario di Isaac Asimov è la Federazione Russa.
Il suo nome originale è Исаак Юдович Озимов. Nella sua carriera, Isaac Asimov ha usato anche i seguenti soprannomi: Isaak Yudovich Ozimov.

Ecco le principali aree in cui Isaac Asimov si è impegnato: fantascienza.

La Fondazione non è solo quella de telefilm "Supercar", ma è anche il nucleo saliente di una memorabile serie di romanzi di Isaac Asimov. Per chi non conosce ancora le tre leggi della robotica e la psicostoria.

Nessun lettore di fantascienza può farne a meno. Tutti gli appassionati la conoscono. È la saga della Fondazione di Isaac Asimov. Come non appassionarsi a questa epica serie di libri dove vengono narrate le vicende di un'intera galassia, dove le idee originali e innovative si sprecano, tanto alto è il loro numero. Per sapere le gesta di queste due Fondazioni create per recare un futuro sereno al nostro angolo di universo, per sapere cos'è la psicostoria (idea originalissima e affascinante), per sapere qual è la legge zero della robotica: per tutto questo bisogna leggere la saga della fondazione, e i quattro romanzi qui inclusi ("Prima Fondazione", "Fondazione e impero", "Seconda Fondazione", "L'orlo della Fondazione") ci danno la panoramica completa di un'opera, cui manca solo un capitolo: "Preludio alla Fondazione".
Isaac Asimov è un autore affascinante perché narra vicende di fantascienza "scientifica", perché ha una solida base di conoscenze fisiche e astronomiche (non dimentichiamoci che era un docente universitario, prima ancora che uno scrittore). Ma, personalmente, io apprezzo Asimov perché è stato uno dei pochi a proporre una fantascienza positiva, dove il futuro è controllabile, dove i robot non sono golem fuori controllo, o i Frankenstein moderni dal gelido cuore. Asimov ci parla di un avvenire ricco di fascino, avventura, azione, ma anche buoni sentimenti. Ad alcuni potrà parere un po' mieloso, a volte, ma è proprio l'affresco positivista che ci offre a renderlo grande e a regalare ore di piacere a tutti gli appassionati di Science Fiction.

PAGELLA
Scorrevolezza: 9
Valore artistico: 6
Contenuti: 7
Globale: 8

Consigliato a:

Consiglio quest'opera a tutti quelli che, estimatori di fantascienza, non hanno ancora affrontato una delle saghe più famose del mondo futuro. Se vi piace la SF, non potete proprio fare a meno di leggere quest'opera. Se invece l'avete già letta, e vi è piaciuta, dovete leggere anche il primo capitolo, l'atto zero qual è "Preludio alla Fondazione". Altri libri di Isaac Asimov consigliati sono, innanzitutto, quel capolavoro (a mio personalissimo parere), che è "L'uomo positronico", meglio conosciuto anche come "L'uomo bicentenario", nell'edizione cinematografica che si rifa al noto racconto vincitore del premio Hugo. Poi abbiamo "Destinazione cervello", uno dei suoi primi romanzi, "Notturno" e "Il figlio del tempo", questi due in collaborazione con Robert Silverberg. Da ricordare soprattutto poi i racconti sui robot, vero cavallo di battaglia di Asimov.
Se vi piace la fantascienza di un diverso tipo, vi consiglio di leggere Ray Bradbury ("Cronache marziane"), o il geniale Philip Kindred Dick ("Ubik", "Blade Runner").

Personaggi e concetti creati da Isaac Asimov:
Psicostoria (Concetto, dal libro Fondazione - la quadrilogia completa (1953-1983))
Tre leggi della robotica (Concetto, dal libro Sogni di robot)
I libri catalogati di Isaac Asimov:
Abissi d'acciaio
Alba Del Domani
Altri Robot
Antologia Del Bicentenario
Antologia Personale 1
Antologia Personale 2
Antologia personale 3
Asimov Story n. 1
Asimov Story n. 2
Asimov Story n. 3
Asimov Story n. 4
Avventure nell'occulto
Catastrofi a scelta
Cavalieri Cosmici
Civiltà Extraterrestri (Extraterrestrial Civilizations) (1979)
Crimini e misfatti al computer
Cronache della Galassia
Destinazione cervello (Fantastic voyage II: destination brain) (1987)
Destinazione Cervello
Esplorando la Terra e il cosmo (Exploring the Earth and the cosmos) (1982)
Finché sarà passata la tua ira
Fondazione - la quadrilogia completa (1953-1983) (1953-1983)
Fondazione anno zero
Fondazione e impero
Fondazione e Terra
Hallucination Orbit
I premi Hugo 1963-1970
I premi Hugo 1970-1975
I robot dell'alba
I Robot E L'Impero
I saggi di Urania
I Saggi di Urania 2
Il Club Dei Vedovi Neri
Il collasso dell'universo (The Collapsing Universe) (1977)
Il crollo della Galassia Centrale
Il figlio del tempo (The Ugly Little Boy) (1991)
Il grande libro della fantascienza classica
Il libro di Fisica
Il meglio di Asimov (The best of Isaac Asimov) (1973)
Il meglio di Asimov
Il Secondo Libro Dei Robot
Il sole nudo
Il Tiranno Dei Mondi
Io, Robot
L'altra faccia della spirale
L'Orlo Della Fondazione
L'ultima domanda
L'uomo positronico (Robot NDR-113) (The Positronic Man) (1992)
La fine dell'Eternità (The end of Eternity) (1955)
La fine dell'eternità
La Terra E' Abbastanza Grande
Largo ai Vedovi Neri (More tales of the Black Widowers) (1976)
Le correnti dello spazio
Le grandi storie della fantascienza 1
Le grandi storie della fantascienza 10
Le grandi storie della fantascienza 11
Le grandi storie della fantascienza 12
Le grandi storie della fantascienza 13
Le grandi storie della fantascienza 14
Le grandi storie della fantascienza 15
Le grandi storie della fantascienza 15 (1953) (Isaac Asimov presents the great science fiction stories: 15 (1953)) (1953)
Le grandi storie della fantascienza 16
Le grandi storie della fantascienza 16 (1954) (Isaac Asimov presents the great science fiction stories: 16 (1954)) (1987)
Le grandi storie della fantascienza 17
Le grandi storie della fantascienza 17 (1955) (Isaac Asimov Presents The Great Science Fiction Stories: 17 (1955)) (1955)
Le grandi storie della fantascienza 18
Le grandi storie della fantascienza 18 (1956) (Isaac Asimov presents the great science fiction stories 18 (1956)) (1956)
Le grandi storie della fantascienza 19
Le grandi storie della fantascienza 2
Le grandi storie della fantascienza 20
Le grandi storie della fantascienza 20 (1958) (Isaac Asimov presents the great science fiction stories: 20 (1958)) (1990)
Le grandi storie della fantascienza 21
Le grandi storie della fantascienza 22
Le grandi storie della fantascienza 23
Le grandi storie della fantascienza 24
Le grandi storie della fantascienza 25
Le grandi storie della fantascienza 3
Le grandi storie della fantascienza 4
Le grandi storie della fantascienza 5
Le grandi storie della fantascienza 6
Le grandi storie della fantascienza 6 (1944) (Isaac Asimov Presents the Great Science Fiction Stories 6 (1944)) (1981)
Le grandi storie della fantascienza 7
Le grandi storie della fantascienza 8
Le grandi storie della fantascienza 9
Maghi
Magic - Racconti fantasy
Microfantascienza: altre 44 storie
Neanche gli Dei
Nemesis
Norby, il robot stravagante
Notturno (Nightfall) (1990)
Notturno
Oro
Ospite
Paria dei cieli (Peeble in the Sky) (1949)
Paria dei cieli
Preludio alla Fondazione (Prelude to Foundation) (1988)
Preludio alla Fondazione
Prima Fondazione
Regni stellari
Robot NDR-113
Sogni di robot (Robot Dreams) (1986)
Sogni Di Robot
Storie di Giovani Mostri
Superuomini
Testi E Note
Trilogia della fondazione
Tutti i miei robot
Tutti I Racconti Volume 1 Parte 1
Tutti I Racconti Volume 1 Parte 2
Tutti I Racconti Volume 1 Parte 3
Tutti I Racconti Volume 1 Parte 4
Un Soffio di Morte (The death dealers) (1958)
Viaggio allucinante
Visioni Di Robot
Citazioni di Isaac Asimov:
[Tre leggi del... [leggi]
Ardo dal desiderio di spiegare, e la mia... [leggi]
In ogni secolo gli esseri umani hanno pe... [leggi]
In tutta la storia della Galassia non ri... [leggi]
Inoltre affermava che, per diritto di na... [leggi]
Io, della Luna conosco praticamente tutt... [leggi]
La violenza è l'ultimo rifugio degli inc... [leggi]
[Legge zero... [leggi]
Non c'è bisogno di viaggiare nel tempo p... [leggi]
Qualcuno disse che Hari Seldon lasciò qu... [leggi]
Se la conoscenza può creare dei problemi... [leggi]
Il numero di Realtà è infinito. Il numer... [leggi]
Anche da giovane non riuscivo a condivid... [leggi]
La vita è piacevole. La morte è pacifica... [leggi]
Se la corrente ti sta portando dove vuoi... [leggi]
La verità si ritrova sempre nella sempli... [leggi]
La disumanità del computer sta nel fatto... [leggi]
Non ho paura dei computer, ma della loro... [leggi]
Se il mio dottore mi dicesse che mi rima... [leggi]
Se la popolazione mondiale continuerà a... [leggi]
Sono conscio dello stato della mia ignor... [leggi]
Ardo dal desiderio di spiegare, e la mia... [leggi]
In ogni secolo gli esseri umani hanno pe... [leggi]
In tutta la storia della Galassia non ri... [leggi]
Inoltre affermava che, per diritto di na... [leggi]
Io, della Luna conosco praticamente tutt... [leggi]
La violenza è l'ultimo rifugio degli inc... [leggi]
Legge zero: Un robot non pu... [leggi]
Non c'è bisogno di viaggiare nel tempo p... [leggi]
Qualcuno disse che Hari Seldon lasciò... [leggi]
Se la conoscenza può creare dei problemi... [leggi]
Il numero di Realtà è infinito. Il numer... [leggi]
Anche da giovane non riuscivo a condivid... [leggi]
La vita è piacevole. La morte è pacifica... [leggi]
Se la corrente ti sta portando dove vuoi... [leggi]
La stranezza è nella mente di chi la per... [leggi]
Prima Legge: Un robot non p... [leggi]
Seconda Legge: Un robot dev... [leggi]
Terza Legge: Un robot deve... [leggi]
Legge Zero: Un robot non può... [leggi]

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione
Aiutaci! Clicca qui

Donazioni BitCoin:

Aiuta ALK Libri donando Bitcoin
Sì | No