Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Recensioni > Recensione: Dune di Frank Patrick Herbert

"Dune" di Frank Patrick Herbert
Titolo:Dune
Titolo originale:Dune
Autore:Frank Patrick Herbert
Editore:Editrice Nord
Collana editoriale:Cosmo Oro n° 8
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:1964
Pagine:537
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Inglese
Genere:Romanzo
Argomento:Fantascienza
Traduttore:Giampaolo Cossato, Sandro Sandrelli
Codice ISBN:88-429-0305-1
Licenza:Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Recensione di:Christian Michelini
Recensione vocale: Dune.opus, 132062 bytes
:

1217 visualizzazioni

L'autore
Frank Patrick Herbert è nato negli Stati Uniti d'America, a Tacoma, Washington, nel 1920. È morto a Madison, Wisconsin, nel 1986.

Originariamente, il suo nome era Franklin Patrick Herbert, Jr..

Si è dedicato principalmente ai seguenti ambiti: fantascienza, new age.

Per sapere qualcosa di più su Frank Patrick Herbert, potete andare sul sito web ufficiale dell'autore, disponibile a questa pagina:
http://www.dunenovels.com/.

Cosa sarebbe un romanzo di fantascienza se fosse dotato di un'attentissima ricostruzione ambientale ed ecologica? Sarebbe Dune.

Questo memorabile romanzo di Frank Herbert è stato generosamente lodato dalla critica di ogni generazione, in particolare per la sua ineccepibile ricostruzione fantascientifica di un mondo e della sua ecologia.
È veramente un ecosistema vasto e perfettamente strutturato quello che ci viene proposto da Frank Herbert, un mondo dalle regole precise, arido e pericoloso, ma anche intenso e affascinante.
In questo contesto mirabilmente tessuto, si dipana la storia delle prevaricazioni economiche del monopolio della spezia, potente sostanza fonte di giovinezza e unica possibilità per i viaggi interstellari. Ma la spezia, innanzitutto droga che assuefa il consumatore, può esser prodotta solo su Dune. E un solo uomo può opporsi alla tirannia sociale e ridare il pianeta ai suoi abitanti.
La perfetta sintesi di tematiche ambientali e intreccio narrativo appassionante rendono quest'opera un insieme unico e intrigante, avvincente e frenetico nell'incedere quanto pregnante e misurato nell'epilogo.

PAGELLA
Scorrevolezza:9
Valore artistico:7
Contenuti:8
Globale:9

Consigliato a:

Chi ama la fantascienza non può lasciarsi sfuggire quest'opera così pregevole e ben confezionata, che segna l'inizio di una lunga serie di romanzi ambientati nel mondo fantastico di Dune. È un romanzo che mi sento di consigliare anche a quelli che non sono specificatamente appassionati di fantascienza, sicuri di trovare un'opera meritoria e ben costruita.
Se vi è piaciuto questo libro, potreste continuare a leggere la serie completa. Oppure, se cercate grandi capolavori della fantascienza, provate a orientarvi verso "Contact" di Carl Sagan o "L'uomo positronico (Robot NDR-113)" di Isaac Asimov e Robert Silverberg. Altri libri consigliati: "Cronache marziane" di Ray Bradbury, "2001 odissea nello spazio" di Arthur C. Clarke o l'affascinante "Ubik" di Philip Kindred Dick.

Incipit del libro Dune di Frank Patrick Herbert:

Nella settimana prima della partenza per Arrakis, quando il tramenio era giunto a livelli quasi insopportabili, una donna vecchia e vizza si presentò alla madre di Paul.
Era una notte calda e soffocante a Castel Caladan, e l'antico cumulo di pietre che era la dimora degli Atreides da ventisei generazioni dava quel senso di frescura umidiccia che preannunciava un cambiamento del tempo.


[...]
I libri catalogati di Frank Patrick Herbert:
Dune (1964)
Messia di Dune (Dune Messiah) (1969)

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!