Inizio > Indice Recensioni > Recensione: Medicus di Noah Gordon

"Medicus" di Noah Gordon
Titolo:Medicus
Titolo originale:The Physician
Autore:Noah Gordon
Editore:Rizzoli
Collana editoriale:Biblioteca Universale Rizzoli
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:1986
Pagine:661
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Inglese
Genere:Romanzo
Traduttore:Paola Tornaghi
Codice ISBN:88-17-11391-3
Licenza:Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Recensione di:Christian Michelini
Recensione vocale:Medicus.opus, 71067 bytes
:

1279 visualizzazioni

L'autore
Noah Gordon è nato negli Stati Uniti d'America, a Worcester, Massachusetts, nel 1926.

Per sapere qualcosa di più su Noah Gordon, potete consultare il sito web ufficiale dell'autore, disponibile alla seguente pagina:
http://www.noahgordonbooks.com.

Scoprite un viaggio stupendo alla ricerca della vera conoscenza.

Questo romanzo di Noah Gordon, letto tanto tempo fa, mi appassionò all'epoca per la sua narrazione scorrevole e coinvolgente, per le tematiche interessanti e espresse con una chiarezza e una semplicità uniche. Come può essere la vita di un medico ai tempi di Avicenna? Questo sembra chiedersi l'autore, e questo verrà spiegato con dovizia di particolari. Un viaggio entusiasmante attraverso due continenti, un viaggio altresì entusiasmante attraverso la conoscenza e il sapere dell'epoca.
Chi cerca un libro ben scritto, troverà in quest'opera un volume intenso, sempre denso di eventi, di conoscenze, di tematiche.

PAGELLA
Scorrevolezza:8
Valore artistico:7
Contenuti:8
Globale:8

Consigliato a:

Consiglio quest'opera soprattutto a chi è interessato a leggere romanzi storici. Se vi è piaciuto questo volume, dovreste leggere anche l'intera trilogia, composta anche da "Lo sciamano" e "L'eredità dello sciamano". Se vi piacciono i libri che parlano anche di medicina, vi consiglio "Il terminale uomo" di Michael Crichton.

Incipit del libro Medicus di Noah Gordon:

PARTE PRIMA

Il ragazzo del barbiere



Il diavolo a Londra

Erano per Rob J. gli ultimi momenti dolci e rassicuranti di beata incoscienza, eppure soffriva al pensiero di essere costretto a restare con i suoi fratelli e sua sorella presso la casa paterna. La primavera era appena iniziata, il sole già riusciva a raggiungere con i suoi caldi raggi le grondaie del tetto di paglia e Rob J. era mollemente sdraiato sulla piccola veranda di pietra grezza, fuori dalla porta d'entrata, ad assaporare quegli attimi di dolce benessere. Una donna avanzava con cautela lungo la sconnessa Carpenter's Street. La strada necessitava di lavori di riparazione al pari della maggior parte delle piccole case con strutture in legno degli operai, tirate su in qualche modo da esperti artigiani che si guadagnavano da vivere costruendo case solide per i più ricchi e i più fortunati.
Rob stava sbaccellando un cesto di teneri piselli mentre, nel contempo dava un occhio ai fratellini più piccoli di cui era responsabile quando la mamma era via. William Stewart di sei anni e Anne Mary di quattro stavano rovistando nell'immondizia di fianco la casa e facevano i loro sciocchi giochetti segreti. Jonathan Carter, diciotto mesi, era steso su una pelle d'agnello e dopo aver mangiato e fatto il suo ruttino stava gorgogliando tutto contento. Samuel Edward, sette anni, era sfuggito all'attenzione di Rob J. Samuel, furbo, riusciva sempre a squagliarsela invece di dargli una mano e Rob lo stava aspettando arrabbiato. Sgusciava i baccelli verdi uno dopo l'altro e staccava via i piselli con il pollice proprio come faceva la mamma senza mai fermarsi nel momento in cui vide la donna venire verso di lui.


[...]
I libri catalogati di Noah Gordon:
Il Medico Di Saragozza
L'eredità dello sciamano
Lo sciamano (Shaman) (1992)
Lo Sciamano
Medicus (The Physician) (1986)
Medicus

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!