Inizio > Indice Recensioni > Scheda: La cugina Bette di Honoré de Balzac

"La cugina Bette" di Honoré de Balzac
Titolo:La cugina Bette
Titolo originale:La cousine Bette
Autore:Honoré de Balzac
Editore:Newton Compton
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:1846
Pagine:316
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Francese
Genere:Romanzo
Prezzo :4000
DRM:
Prima pagina vocale: Ascolta la prima pagina vocale
:

1652 visualizzazioni

L'autore
Honoré de Balzac nacque in Francia, a Tours, nel 1799. È morto a Parigi, nel 1850.

Si è dedicato principalmente a questi ambiti: realismo.

"La cugina Bette" (Titolo originale in francese: "La cousine Bette") è un romanzo del celebre scrittore francese Honoré de Balzac, pubblicato a puntate nel 1846. Insieme a "Il cugino Pons" (Titolo originale in francese: "Le cousin Pons") è parte del ciclo chiamato "I parenti poveri" (in francese: "Les parents pauvres") appartenente alla Commedia Umana scritta dall'autore.


Una illustrazione del volume originale.
Incipit del libro La cugina Bette di Honoré de Balzac:

I PARENTI POVERI
A don Michele Cajetani,
principe di Teano

[...] Che il vostro spirito, e la poesia che è in voi, proteggano i
due episodi dei Parenti Poveri
del vostro affezionato servitore
DE BALZAC
Parigi, agosto-settembre 1846
Verso la metà di luglio dell'anno 1838, una di quelle carrozze da poco messe in circolazione per le piazze di Parigi, e chiamate milord, correva in via dell'Università, con sopra un uomo piuttosto grasso, di statura media, in uniforme di capitano della Guardia nazionale.
I parigini passano per gente di spirito, ma si trovano tra loro anche di quelli che si credono più belli in uniforme che in abito borghese, e s'immaginano che le donne siano favorevolmente colpite alla vista di un berrettone di pelo e di una divisa militare; il che equivale a supporre nelle donne gusti alquanto depravati.


[...]
I libri catalogati di Honoré de Balzac:
Addio
Addio - Il figlio maledetto - El Verdugo
All'insegna del gatto che gioca alla palla
Eugenia Grandet (Eugénie Grandet) (1833)
Eugénie Grandet
Farragus, capo dei Divoranti
Il ballo di Sceaux
Il colonnello Chabert (Le colonel Chabert) (1832)
Il colonnello Chabert (Le colonel Chabert) (1832)
Il Figlio Maledetto
Il giglio della valle
Il medico di campagna (Le médecin de campagne) (1833)
Il parroco del villaggio
L'ultima incarnazione di Vautrin
L'unica dote
La borsa
La commedia umana
La cugina Betta
La cugina Bette (La cousine Bette) (1846)
La cugina Bette
Citazioni di Honoré de Balzac:
(pag. 45-46) Se perseguiva tenac...
(pag. 48) Le sofferenze morali,...
Una notte d’amore è un libro letto in me...
O mia adorata..., sono impaziente come u...
Il male possiede una voce poderosa che d...
È noioso desiderare sempre e non soddisf...
Che cosa c'è di più bello del contemplar...
È proprio nella natura femminile provare...
L'insuccesso ci fa sentire sempre il pot...
(pag. 93) Esistono nella nostra...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!