Inizio > Indice Recensioni > Scheda: I Buddenbrook - Decadenza di una famiglia di Thomas Mann

"I Buddenbrook - Decadenza di una famiglia" di Thomas Mann
Titolo:I Buddenbrook - Decadenza di una famiglia
Titolo originale:Buddenbrooks. Verfall einer Familie
Titoli alternativi:I Buddenbrook: decadenza di una famiglia
Titoli originali alternativi:Buddenbrooks - Verfall einer Familie
Autore:Thomas Mann
Editore:Arnoldo Mondadori Editore
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:1900
Pagine:710
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Tedesco
Genere:Romanzo
Prezzo :17000
DRM:
Prima pagina vocale: Ascolta la prima pagina vocale
:

2120 visualizzazioni

L'autore
Thomas Mann è nato in Germania, a Lubecca, nel 1875. Morì a Zurigo, nel 1955.

Originariamente, il suo nome era Paul Thomas Mann.

Informazioni tratte da Wikipedia

I Buddenbrook è un romanzo di impianto ottocentesco, che contiene una ampia e accurata descrizione del quadro storico e sociale del periodo in cui si svolgono le vicende. Lo stile ricco e complesso permette di cogliere particolari e sfumature dei luoghi, degli avvenimenti e delle psicologie.

Dato l'ampio arco di tempo attraverso cui si svolge il romanzo, il protagonista non è unico; l'autore disegna e mette a fuoco di volta in volta i vari personaggi di generazione in generazione.

Il libro è suddiviso in undici parti, ognuna composta da un certo numero di capitoli: la suddivisione nelle suddette sezioni non è strettamente legata a particolari salti temporali, anche se ognuna di queste separazioni coincide con la fine di una certa sequenza di avvenimenti.

PAGELLA
Scorrevolezza:7
Valore artistico:8
Contenuti:9
Globale:8

Un'edizione antica de I Buddenbrook
di Thomas Mann.
Incipit del libro I Buddenbrook - Decadenza di una famiglia di Thomas Mann:

«Come si dice?... Come... Si dice...»
«Eh, diavolo, c'est la question, ma très chère demoiselle!»
La moglie del console Buddenbrook, di fianco a sua suocera sul sofà dalle linee rigide, laccato di bianco e ornato da una testa di leone dorata, l'imbottitura rivestita di stoffa giallo-chiara, gettò un'occhiata al marito che le sedeva vicino su una poltroncina, e venne in soccorso a sua figlia, che il nonno teneva sulle ginocchia presso la finestra.


[...]
Personaggi e concetti creati da Thomas Mann:
Gustav von Aschenbach (Personaggio, dal libro La morte a Venezia)
Tazio (o Tadzio) (Personaggio, dal libro La morte a Venezia)
I libri catalogati di Thomas Mann:
Altezza reale (Königliche Hoheit) (1909)
Cane e padrone (Herr und Hund. Ein Idyll) (1918)
Confessioni del cavaliere d'industria Felix Krull (Bekenntnisse des Hochstaplers Felix Krull) (1954)
Doctor Faustus
Doctor Faustus. La vita del compositore tedesco Adrian Leverkühn narrata da un amico | La genesi del Doctor Faustus (Doctor Faustus. Das Leben des deutschen Tonsetzers Adrian Leverkühn, erzählt von einem Freunde | Die Entstehung des Doktor Faustus. Roman eines Romans) (1947)
Federico e la grande coalizione
Giuseppe il nutritore
I Buddenbrook
I Buddenbrook - Decadenza di una famiglia (Buddenbrooks. Verfall einer Familie) (1900)
L'eletto (Der Erwählte) (1951)
La montagna incantata (Der Zauberberg) (1924)
La montagna incantata
La morte a Venezia (Der Tod in Venedig) (1912)
La morte a Venezia
Le teste scambiate
Padrone e cane
Tonio Kroger
Tristano
Citazioni di Thomas Mann:
L’arte non è una forza; è soltanto una c...
Tutti quelli che conosco fanno gli stran...
Ché la Bellezza, odimi bene, Fedro, la B...
Di corpo esile e minuto, sparuto ed emac...
È certamente un bene che il mondo conosc...
Felicità dello scrittore è il pensiero c...
Fermezza di fronte al destino, grazia ne...
In quasi tutti gli artisti è innata la t...
Niente è più singolare, più imbarazzante...
Perché alla passione, come al delitto, n...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!