Ti diamo tanti contenuti. Senza pubblicità. Senza spiarti. Dai una mano. Grazie.

Home > Indice Recensioni > Recensione: Come essere una brava moglie di Emma Chapman

"Come essere una brava moglie" di Emma Chapman
Titolo: Come essere una brava moglie
Titolo originale: How to be a good wife
Autore: Emma Chapman
Editore: Giangiacomo Feltrinelli Editore
Collana editoriale: I narratori
Tipologia del supporto: Digitale
Anno di pubblicazione: 2013
Prima edizione italiana: 2013
Pagine: 206
Lingua: Italiano
Lingua originale dell'opera: Inglese
Genere: Romanzo
Argomento: Segreti e misteri di un matrimonio. Quando l'apparenza inganna
Traduttore: Stefano Valenti
Prezzo : 15,00
Codice ISBN: 9788807030673
Licenza: Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Recensione di: Denise Mereu
Pubblicato il: 2014-06-11
:

3488 visualizzazioni

L'autrice
Emma Chapman è nata nel Regno Unito, nel 1985.

Per avere maggiori informazioni su Emma Chapman, potete consultare il sito web ufficiale dell'autrice, disponibile a questa pagina:
https://twitter.com/emmajchapman.

"Tuo marito fa parte del mondo esterno. La casa è il tuo territorio, la tua responsabilità."

Marta è ancora molto giovane quando Hector le chiede di sposarlo, e la sua futura suocera non la crede ancora capace di gestire una casa e far fronte alle esigenze di un marito: per questo motivo, subito dopo il matrimonio, sarà sempre presente, per verificare in modo invadente e puntiglioso la pulizia e l'ordine della casa.
Marta ed Hector conducono una vita apparentemente normale, Hector è uno stimato insegnante, mentre sua moglie, Marta, si occupa della casa, e come capita spesso alle casalinghe, le giornate talvolta sono lunghe e scandite da tanti piccoli rituali quotidiani.
Il loro unico figlio, Kylan, dopo aver concluso gli studi, decide di andar via di casa per intraprendere la sua carriera professionale, e Marta farà fatica ad accettare il normale distacco.
La partenza del figlio le renderà la vita ancora più triste e vuota, e sarà costretta ad assumere dei farmaci per stare meglio. Hector si è sempre preso cura di lei, inizialmente le infondeva una sensazione di sicurezza che lei amava tanto, ora invece, l'unica grande emozione, è data dall'adrenalina che prova nel mentirgli, quando finge di prendere quelle pillole, che forse servono proprio per non farle ricordare il suo passato.
È proprio quando ne fa a meno che in casa iniziano a succedere cose strane: gli oggetti sembrano cambiare posto, e crede di vedere apparire una ragazza che tenta di comunicarle qualcosa, al punto da farle perdere il senso della realtà.
Questo è il primo romanzo della giovane scrittrice Emma Chapman, un thriller che ha avuto grande risalto, che sembra potrà presto beneficiare di un adattamento cinematografico.

PAGELLA
Scorrevolezza: 7
Valore artistico: 6.5
Contenuti: 6.5
Globale: 6.5

Copertina dell'edizione inglese.
I libri catalogati di Emma Chapman:
Come essere una brava moglie (How to be a good wife) (2013)
Citazioni di Emma Chapman:
Tuo marito fa parte del mondo esterno... [leggi]

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione
Aiutaci! Clicca qui

Donazioni BitCoin:

Aiuta ALK Libri donando Bitcoin
Sì | No