Ti diamo tanti contenuti. Senza pubblicità. Senza spiarti. Dai una mano. Grazie.

Home > Indice Recensioni > Scheda: La collina dei conigli di Richard Adams

"La collina dei conigli" di Richard Adams
Titolo: La collina dei conigli
Autore: Richard Adams
Editore: Non definito
Tipologia del supporto: Cartaceo
Lingua: Italiano
Genere: Non definito
DRM: Non definito
Pubblicato il: 2014-03-15
:

619 visualizzazioni

Autore
Richard Adams nacque in una nazione non definita, a Newbury, nel 1920. Morì nel inglese.

"La collina dei conigli" è un libro di Richard Adams.

Questa versione in italiano è pubblicata da un editore non definito.

Incipit del libro La collina dei conigli di Richard Adams:

Di primule non ce n'erano più. Dalla parte del bosco – dove questo finiva, l'aperta campagna scendeva in pendio fino a un vecchio recinto, oltre il quale c'era un fossato rivestito di rovi – si vedevano ancora rare chiazze di giallo ormai sbiadito, fra l'euforbia e le radici delle querce. Di qua da quel recinto, la parte alta del campo era crivellata di buchi: tane di conigli. In alcuni punti l'erba era del tutto scomparsa e dovunque c'eran mucchietti di escrementi secchi, intorno ai quali non cresceva altro che dell'erba cardellina. Un centinaio di metri più sotto, in fondo alla pendice, scorreva il ruscello, non più largo d'un metro, mezzo soffocato da ranuncoli, nasturzi e ciuffi di vischio. Un tratturo, dopo aver attraversato quel corso d'acqua su un rudimentale ponticello, s'inerpicava su per l'opposto declivio fino a un cancello a cinque sbarre e una siepe di spini. Oltre il cancello cominciava un viottolo.


[...]
Explicit: La collina dei conigli di Richard Adams:

Parve, a Moscardo, che non avrebbe avuto più bisogno del proprio corpo, e così lo lasciò sulla proda del fosso. Poi si fermò un momento, per guardare i suoi conigli, e per abituarsi alla straordinaria sensazione che la sua forza e velocità fluissero, inesauribilmente, da lui ai loro sani, agili corpi e istinti e sensi.
«Non ti dare pensiero per loro» gli disse il suo compagno. «Se la caveranno... e mille e mille altri come loro. Seguimi, e ti farò vedere cosa intendo.»
E saltò in cima al greppo, d'un sol balzo. Moscardo lo seguì. E insieme s'allontanarono, correndo lievi fra gli alberi del bosco, dove già cominciavano a fiorire le primissime primule.


[...]
I libri catalogati di Richard Adams:
La collina dei conigli
La Collina dei Ricordi
Citazioni di Richard Adams:
I due conigli si fecero più da presso, a... [leggi]
«Tanto tanto tempo fa, Frits creò il mon... [leggi]
"E va bene," gli disse [NDR|Frits]... [leggi]
Quintilio guardava lontano, oltre il con... [leggi]
«Sono molto carini e gentili,» rispose N... [leggi]
«Il mio cuore è andato a unirsi ai Mille... [leggi]
Il vento gli arruffava la pelliccia e sf... [leggi]
«Io avevo quei terribili incubi, e basta... [leggi]
«C'eravamo allontanati già dal fosso, Ca... [leggi]
«Insomma, non se lo può immaginare chi n... [leggi]
"Gli animali non si comportano come gli... [leggi]
In quel momento un coniglio, sbucato dal... [leggi]
Ma, quasi prima che avessero cominciato... [leggi]
Il Generale Vulneraria non si rivide mai... [leggi]

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione
Aiutaci! Clicca qui

Donazioni BitCoin:

Aiuta ALK Libri donando Bitcoin
Sì | No