Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Recensioni > Recensione: Cime tempestose di Emily Jane Brontë

"Cime tempestose" di Emily Jane Brontë
Titolo:Cime tempestose
Titolo originale:Wuthering Heights
Autore:Emily Jane Brontë
Editore:Newton Compton
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:1847
Pagine:255
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Inglese
Genere:Romanzo
Argomento:Romantico
Prezzo :4000
DRM:
Recensione di:Christian Michelini
Recensione vocale: Cime_tempestose.opus, 132174 bytes
:

2572 visualizzazioni

L'autrice
Emily Jane Brontë nacque nel Regno Unito, a Thornton, nel 1818. Morì a Haworth, nel 1848.

Emily Jane Brontë è conosciuta anche con i seguenti soprannomi: Ellis Bell.

Nella sua vita si è dedicata a queste aree: romanticismo.

Cime tempestose è uno dei capisaldi del romanticismo, con una forte dose di inquietudine e accorati sentimenti.

Questo romanzo, scritto da una delle sorelle Brontë, è ricco di significati simbolici, ed in esso domina una sensazione di tensione, ansia, attesa, rivelazione finale. Un libro soffuso di sensazioni forti, inquietanti, che suscitò scalpore al tempo della sua uscita.
Un'opera che a tratti richiama il concetto di dark novel, o di poema gotico, precorrendo i tempi della narrativa ottocentesca. Affascinante, allusivo, crea un piccolo universo di vicende in cui si viene catapultati e che, se preso con il giusto coinvolgimento, riesce ad ammaliare, impaurire, suscitare emozioni profonde.
Purtroppo la fruizione di quest'opera presuppone una certa dimestichezza con la letteratura dell'Ottocento, perché il periodare raffinato, l'incedere lento della trama, la riflessione prima dell'azione, con facilità stancano il lettore che predilige l'avventura, la semplicità, l'hic et nunc dell'immediatezza.

PAGELLA
Scorrevolezza:7
Valore artistico:8
Contenuti:8
Globale:8

Consigliato a:

Chi è affascinato da una certa parte del sentimentalismo del passato; chi vuole riflettere, farsi trasportare in una narrazione carica di simboli ed echi lontani, troverà in questo libro un'opera di sicuro interesse. Chi invece predilige una maggiore speditezza narrativa o un'immediatezza di vicende, deve orientarsi verso altre opere, magari del Novecento. Se vi è piaciuto questo romanzo, dovreste approfondire la conoscenza delle opere delle sorelle Brontë: potreste leggere per esempio "Jane Eyre", oppure "Agnes Gray", o ancora una raccolta di poesie delle tre ragazze dello Yorkshire. Se prediligete altre autrici, magari dello stesso periodo storico, potreste dare un'occhiata a Jane Austen, ai suoi libri come "Orgoglio e pregiudizio" e "Persuasione".


Una copertina del libro in portoghese.

Una copertina del libro in portoghese.
Incipit del libro Cime tempestose di Emily Jane Brontë:

1801. — Sono appena ritornato da una visita al mio padrone di casa, il solo vicino col quale avrò a che fare. Questa è indubbiamente una bella contrada. Credo che in tutta l'Inghilterra non avrei potuto scegliermi un altro posto più lontano dal frastuono della società. È il paradiso del perfetto misantropo; e il signor Heathcliff ed io siamo fatti apposta per una simile desolazione. Un uomo veramente singolare! Non immaginava certo quale viva simpatia sentissi per lui quando vidi i suoi occhi neri ritrarsi così sospettosamente sotto le ciglia al mio avanzare a cavallo, e le sue mani rifugiarsi ancor più addentro nel panciotto, con gelosa risolutezza, all'annuncio del mio nome.
«Il signor Heathcliff» dissi.


[...]
I libri catalogati di Emily Jane Brontë:
Cime tempestose (Wuthering Heights) (1847)
Poesie (Poems)
Citazioni di Emily Jane Brontë:
Non c'è spazio per la Morte....
Sono vane le migliaia di credi Che muov...
E ancora non oso lasciarlo languire, no...
Dentro di sé è convinto che nessun poter...
Qui riesco quasi a concepire come un amo...
E credi che la tua gentilezza mi ha indo...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione
Aiutaci! Clicca qui

Donazioni BitCoin:

Aiuta ALK Libri donando Bitcoin
Sì | No