Inizio > Indice Recensioni > Scheda: Robot - Anno 1 n. 3 di AA.VV.

"Robot - Anno 1 n. 3" di AA.VV.
Titolo:Robot - Anno 1 n. 3
Autore:AA.VV.
Tipologia del supporto:Digitale
Lingua:Italiano
Genere:Non definito
DRM:Non definito
Pubblicato il:2013-03-23
:

697 visualizzazioni

Autore
AA.VV. è nato in una nazione non definita.

"Robot - Anno 1 n. 3" è un libro scritto da AA.VV..

Questa edizione in italiano è edita da un editore non definito.

Incipit del libro Robot - Anno 1 n. 3 di AA.VV.:




Robot - Anno 1 n. 3





RUBRICHE

Editoriale

di Vittorio Curtoni

2

Fantalettere

5

Ritratto di Theodore Sturgeon

di Giuseppe Caimmi e

Piergiorgio Nicolazzini

97

Panorama internazionale

di Vittorio Curtoni

106

Contropinioni

110

Barbarella, finalmente!

di Franco Fossati

114

In viaggio verso le stelle:

dentro l’abisso

di Peter Weston

117

L’era di Campbell

di Jack Williamson

127

Creature dallo spazio e dal tempo (1)

di Giovanni Mongini

134

Libri

140

Rivista di fantascienza diretta da Vittorio Curtoni. Esce il 25 di ogni mese Hanno collaborato a questo numero: Giuseppe Caimmi e Piergiorgio Nicolazzini, Franco Fossati, Giuseppe Lippi, Eddy Masuzzi, Mauro Antonio Miglieruolo, Giovanni Mongini, Andrew Porter, Peter Weston, Jack Williamson cinquant’anni di riviste

La giornata triestina del 20 aprile, organizzata dal simpaticissimo e infaticabile Giuseppe Lippi (una di quelle rare persone che per la fantascienza butterebbero all’aria il mondo intero), ha offerto a tutti i partecipanti l’occasione per riflettere su un fatto davvero importante: la science-fiction ha ormai cinquant’anni. È stato infatti nel 1926 che Gernsback, il «padre» della sf moderna, ha fondato la prima rivista specializzata, «Amazing», che vive ancora oggi (ma in condizioni piuttosto precarie).

La fantascienza, quindi, almeno come la intendiamo tutti noi, ha avuto origine sulle pagine di una rivista, ed è un dato da non sottovalutare. Oggi le tendenze del mercato (sia all’estero che in Italia) si sono capovolte: la produzione maggiore esce in libro, mentre le riviste, in genere, sono relegate ad una funzione di contorno. Perché? È molto difficile dirlo. L’unica cosa certa, in editoria, è l’incertezza; il che significa che nessuno, neanche con indagini preliminari o cose del genere, può prevedere gli esiti che avrà una certa iniziativa.

L’editore può, fino ad un certo punto, imporre una sua politica di scelte, e ovviamente è in questo che risiede la sua funzione principale; ma deve sempre fare i conti con quella grande incognita che è il mercato, cioè il pubblico, il quale a volte si comporta in modo del tutto opposto alle previsioni, ai calcoli degli


[...]
I libri catalogati di AA.VV.:
10 racconti in noir
A-DNA
Appendici dal futuro
Appendici del Futuro 10
Appendici del Futuro 2
Appendici del Futuro 3
Appendici del Futuro 4
Appendici del Futuro 5
Appendici del Futuro 6
Appendici del Futuro 7
Appendici del Futuro 8
Appendici del Futuro 9
Appendici in giallo 1
Appendici in giallo 2
Appendici in giallo 3
Appendici in Giallo 4
Appendici in Nero 1
Avventure spaziali & fantasy N. 1
Avventure spaziali & fantasy N. 2
Avventure spaziali & fantasy N. 3

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!