Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Recensioni > Scheda: L'ultimo uomo buono di A.J. Kazinski

"L'ultimo uomo buono" di A.J. Kazinski
Titolo:L'ultimo uomo buono
Autore:A.J. Kazinski
Editore:Longanesi & C.
Tipologia del supporto:Digitale
Lingua:Italiano
Genere:Non definito
Codice ISBN:9788830430839
DRM:Non definito
Pubblicato il:2013-03-23
:

221 visualizzazioni

Autore
A.J. Kazinski è nato in una nazione non definita.

"L'ultimo uomo buono" è un libro scritto da A.J. Kazinski.

Questa versione in italiano è pubblicata da Longanesi & C. (ISBN: 9788830430839).

Incipit del libro L'ultimo uomo buono di A.J. Kazinski:




index










L’ULTIMO


UOMO BUONO


Romanzo di A.J. KAZINSKI


Traduzione di BRUNO BERNI


P R O P R I E T À L E T T E R A R I A R I S E R V A T A Longanesi & C. © 2011 - Milano


Gruppo editoriale Mauri Spagnol


ISBN 978-88-304-3083-9


Titolo originale Den sidste gode mand


Per essere informato sulle novità del Gruppo editoriale Mauri Spagnol visita: www. Il libraio, it www. infinitestorie. it


Copyright © by A.J. Kazinski 2010


Published by arrangement


with Leonhardt & Heier Literary Agency A/S, Copenhagen PiBiBooks



Di loro si sanno soltanto due cose: che erano uomini buoni, donne buone. E che qualcuno li sta uccidendo uno dopo l’altro. Niels Bentzon è un poliziotto diverso dagli altri. Uno dall’arma poco facile, noto in tutta Copenaghen per i suoi metodi non convenzionali. Niels è un negoziatore, chiamato a risolvere situazioni con ostaggi in pericolo di vita. Ma è anche un uomo scomodo. Per questo, i suoi superiori gli assegnano un caso in apparenza banale e poco importante. La segnalazione giunge da un poliziotto di Venezia, tramite Interpol: qualcuno sta uccidendo una ad una alcune persone particolari, da un capo all’altro del mondo. Tutte le vittime hanno strani segni sulla schiena, che non sono tatuaggi ma nemmeno ferite. E tutte avevano una cosa in comune, una sola: erano persone stimate, amate, dedite agli altri. Erano persone buone. C’è un disegno dietro tutti questi omicidi, ma nessuno pare vederlo. C’è un killer, forse più di uno, che agisce secondo un ordine prestabilito. Ogni omicidio è calcolato, e secondo questi calcoli la prossima vittima sarà a Venezia. Oppure proprio a Copenaghen. Niels si trova di fronte a un compito quasi impossibile, per un poliziotto abituato a dare la caccia ai


«cattivi»: deve trovare l’ultimo uomo buono e impedire che venga ucciso. Ma come? E se tutto questo fosse parte di un progetto ancora più grande e semplicemente inarrestabile?


Nota per il lettore


Il mito degli « uomini giusti di Dio » di cui si parla nel romanzo deriva dal Talmud - una raccolta di scritti religiosi compilata in Israele e a Babilonia — che secondo la credenza è tradizione diretta di quanto Dio rivelò a Mosè. Dio disse fra l’altro che ci sarebbero stati sempre trentasei uomini giusti sulla Terra. Trentasei uomini che, ignari di essere dei prescelti, proteggono noi


[...]
I libri catalogati di A.J. Kazinski:
L'ultimo uomo buono

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!
Donazioni BitCoin:
132vG2BSxxG5FLGWpVRe8t9FsW2iiCSNqg
Aiuta ALK Libri donando Bitcoin

Sì | No