Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Recensioni > Scheda: Slan Hunter di Kevin J. Anderson, A. E. Van Vogt

"Slan Hunter" di Kevin J. Anderson, A. E. Van Vogt
Titolo:Slan Hunter
Autore:Kevin J. Anderson, A. E. Van Vogt
Tipologia del supporto:Digitale
Lingua:Italiano
Genere:Non definito
DRM:Non definito
Pubblicato il:2013-03-23
:

332 visualizzazioni

Autore
A. E. Van Vogt è nato in una nazione non definita.

"Slan Hunter" è un libro di A. E. Van Vogt.

Questa versione in italiano è stata pubblicata da un editore non definito.

Incipit del libro Slan Hunter di Kevin J. Anderson, A. E. Van Vogt:




Slan Hunter





INTRODUZIONE

È meraviglioso sentirsi chiedere di raccontare la storia dell’evoluzione di Cacciatore di slan,
o Slan II,
com’era noto alla nostra famiglia da anni.

Dalla sua pubblicazione originale nel 1940, Slan ha continuato a essere il romanzo più popolare di Van. Ci sono stati fan club, gruppi di discussione, innumerevoli articoli e dissertazioni, e perfino una comune, ispirati da Slan. Il romanzo è tutt’ora in commercio mezzo secolo dopo la sua prima pubblicazione.

Van e altri discussero della possibilità di un seguito nel corso degli anni, ma nulla fu mai preso in considerazione seriamente finché mio figlio, Greg, cominciò a elaborare l’idea con suo padre verso la fine del 1988.

Stimolato dal suo entusiasmo e dall’opinione che Slan e i suoi fan meritas-sero una conclusione della storia, Van disse a Greg di mettere insieme le proprie idee, e da lì sarebbero partiti. Entro la metà del 1989 venne completato un abbozzo di lavoro, e Van cominciò a scrivere il romanzo vero e proprio.

Prima di allora, né Greg né io avevamo partecipato realmente alla creazione di una delle opere di Van. Pur sapendo, in una certa misura, come prendesse appunti di idee e dialoghi, non sapevamo però come poi mettes-se tutto quanto insieme. Di solito Van impiegava un anno per realizzare la stesura conclusiva di un romanzo, quindi gli lasciammo lo spazio necessario per creare.

Mentre Van continuava ad aggiungere pagine di lavoro ai file di Slan II,

sembrava che il progetto stesse procedendo a gonfie vele. All’inizio del 1990, però, una conversazione inattesa riguardante la scelta di finali per il romanzo destò in noi la preoccupazione che le cose non fossero come sembravano. Avevamo suggerito diverse conclusioni possibili nell’abbozzo, a seconda che Van e l’editore volessero realizzare un terzo romanzo della serie Slan e/o un prequel, cioè un libro basato sugli antefatti della vicenda. In quella conversazione Van sembrava però completamente ignaro della questione di cui avevamo già discusso molte volte, e ulteriori conver-sazioni rivelarono un quadro molto preoccupante. Il suo lavoro al nuovo romanzo procedeva, ma molto meno di quanto fossimo stati indotti a credere.

Sapevamo da qualche anno che la memoria di Van stava diminuendo, ma i dottori che avevamo consultato avevano attribuito il problema a

“semplice invecchiamento” e non avevano manifestato eccessiva preoccupazione. Quello che avevamo di fronte adesso, tuttavia, era molto più serio di un leggero attacco di senilità.

Van era un uomo straordinariamente intelligente. Nessuno di noi si era reso conto dell’efficacia con cui aveva usato quella intelligenza per ma-scherare il


[...]

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!
Donazioni BitCoin:
132vG2BSxxG5FLGWpVRe8t9FsW2iiCSNqg
Aiuta ALK Libri donando Bitcoin

Sì | No