Inizio > Indice Recensioni > Scheda: Ho scoperto che ti amo di A. E. Cannon

"Ho scoperto che ti amo" di A. E. Cannon
Titolo:Ho scoperto che ti amo
Autore:A. E. Cannon
Tipologia del supporto:Digitale
Lingua:Italiano
Genere:Non definito
DRM:Non definito
Pubblicato il:2013-03-23
:

197 visualizzazioni

Autore
A. E. Cannon è nato in una nazione non definita.

"Ho scoperto che ti amo" è un libro scritto da A. E. Cannon.

Questa versione in italiano è stata stampata da un editore non definito.

Incipit del libro Ho scoperto che ti amo di A. E. Cannon:




Ho scoperto che ti amo





Ebook ISBN 9788858500811

www.edizpiemme.it

© 2009 - Edizioni Piemme Spa

Titolo originale dell’opera: The Loser’s Guide to Life and Love Copyright © 2008 by A. E. Cannon

This edition published by arrangement with HarperCollins Publishers, New York, NY, USA.

All

rights reserved.

Foto di copertina: Getty Images

A Betty Burton, con affetto e rispetto

Il poeta, volgendo gli occhi intorno,

come rapito in un dolce delirio,

può contemplare la terra dal cielo

e il cielo dalla terra, e la sua penna,

così come l’estrosa sua inventiva

sa dare corpo a ciò che non conosce,

lo ferma, conferendo a un vuoto nulla

una concreta dimora e un nome.

William Shakespeare,

Sogno di una notte di mezza estate

Il 21 giugno

Voi e un ospite di vostra scelta

siete invitati a partecipare

al Gran Ballo per la Notte di Mezza Estate

dal tramonto all’alba

nella dimora blu notte, rivestita di mosaico,

di Ali e della sua Principessa Guerriera

1001 - 4a Avenue

Nella città

Sotto la luna

12 GIUGNO

TOCCA A ED


– Guarda che così sembri proprio uno sfigato senza speranza – commenta la mia sorellina di otto anni, la Meravigliosa e Talentuosa Maggie McIff, mentre mi preparo per andare a lavorare da Non Solo Cinema.

Ha sollevato lo sguardo dalla sua mostruosa pila di Barbie nude il tempo strettamente necessario per formulare questa incoraggiante osservazione e, quando con la coda dell’occhio mi intravedo nello specchio dell’ingresso, devo ammettere (ma non glielo dirò mai) che ha ragione.

Tuttavia, consentitemi questa rapida nota di regia: anche se foste delle star del cinema, persino VOI sembrereste degli sfigati se vi costringessero a mettervi come divisa da lavoro delle scarpe di vernice a punta, pantaloni neri da smoking con fascia rossa in vita, camicia bianca con i volant e papillon rosso.

A quanto pare il look dei dipendenti di Non Solo Cinema vorrebbe ispirarsi a quello delle vecchie maschere di qualche locale tipo il Teatro Cinese di Hollywood, anche se la maggior parte dei nostri clienti dice che


[...]
I libri catalogati di A. E. Cannon:
Ho scoperto che ti amo

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!