Inizio > Indice Recensioni > Scheda: La lunga oscura pausa caffè dell'anima di Douglas Adams

"La lunga oscura pausa caffè dell'anima" di Douglas Adams
Titolo:La lunga oscura pausa caffè dell'anima
Autore:Douglas Adams
Editore:Non definito
Tipologia del supporto:Cartaceo
Lingua:Italiano
Genere:Non definito
DRM:Non definito
Pubblicato il:2014-03-15
:

734 visualizzazioni

Autore
Douglas Adams è nato in una nazione non definita, a Cambridge, nel 1952. È morto a Santa Barbara, nel 2001.

"La lunga oscura pausa caffè dell'anima" è un libro scritto da Douglas Adams.

Questa versione in italiano è pubblicata da un editore non definito.

Incipit del libro La lunga oscura pausa caffè dell'anima di Douglas Adams:

Non può essere un caso che in nessuna lingua terrestre esista l'espressione "Bello come un aeroporto".
Gli aeroporti sono brutti. Alcuni sono molto brutti. Certi raggiungono un livello di bruttezza che può solo essere il risultato di uno sforzo consapevole. La bruttezza degli aeroporti dipende dal fatto che sono pieni di gente stanca e di pessimo umore che ha appena scoperto che i propri bagagli sono sbarcati a Murmansk (l'aeroporto di Murmansk è l'unico che fa eccezione a questa regola altrimenti infallibile), e gli architetti per lo più si sono sforzati di riflettere questo stato d'animo nelle loro creazioni.====Citazioni====*«Indiscreto e sfacciato. Non lo nego. Ma io sono un investigatore privato. Mi pagano perché sia indiscreto e sfacciato. Non spesso né in abboddanza come vorrei, ma io sono comunque professionalmente indiscreto e sfacciato.»
«Che peccato. Io trovo che sia molto più divertente essere indiscreti e sfacciati per hobby. E così lei è un professionista e io una dilettante a livello olimpionico. Lei non ha l'aria di un investigatore privato.»
«Nessun [[investigatore]] privato ha l'aria dell'investigatore privato. Questa è una delle [[Regole dai libri|regole]] fondamentali dell'investigazione privata.»
«Ma se nessun investigatore privato ha l'aria dell'investigatore privato, come fa l'investigatore privato a sapere che aria non deve avere? A me pare che qui nasca un problema.»
«Sì, ma non così grosso da tenermi sveglio la notte» ribatte Dirk esasperato. «Comunque, io non sono come gli altri investigatori privati. I miei metodi sono olistici e, nel senso proprio della parola, caotici. Io opero investigando la fondamentale interconnessione tra tutte le cose.»
Sally Mills non disse nulla, batté solo le palpebre.
«Ogni particella dell'universo» continuò Dirk infervorandosi e cominciando a mostrare un certo sguardo spiritato «influisce su ogni altra particella, per quanto debolmente o indirettamente. Ogni cosa è interconnessa con ogni altra cosa. Il battito delle ali di una [[farfalla]] in Cina può influire sul percorso di un uragano nell'Atlantico. Se io potessi interrogare la gamba di questo tavolo in un modo che avesse senso per me o per la gamba del tavolo, essa potrebbe darmi la risposta a ogni interrogativo sulla natura dell'universo. Potrei porre a una persona qualsiasi, scelta a caso, tutte le domande che mi vengono in mente; e le sue risposte, o l'assenza delle risposte, sarebbero in qualche modo pertinenti al problema di cui sto cercando la soluzione. È solo questione di sapere come interpretarle. Anche lei, che ho incontrato in modo del tutto casuale, probabilmente è a conoscenza di cose che hanno un'importanza fondamentale per la mia investigazione, se solo sapessi che cosa chiederle, cosa che non so, e se solo me ne prendessi la briga, cosa che non voglio.» (capitolo 10)


[...]
I libri catalogati di Douglas Adams:
Addio e grazie per tutto il pesce (So long, and thanks for all the fish) (1984)
Addio, e grazie per tutto il pesce
Guida galattica per gli autostoppisti
Il salmone del dubbio
L'investigatore olistico Dirk Gently
La lunga oscura pausa caffè dell'anima
La vita, l'universo e tutto quanto
Praticamente innocuo
Ristorante al termine dell'universo
Sicuro, Sicurissimo, Praticamente Sicuro
Citazioni di Douglas Adams:
Amo le scadenze, amo il rumore che fanno...
Ero DNA a Cambridge nove mesi prima di W...
In molte delle civiltà meno formaliste d...
La Guida Galattica per gli Autostoppisti...
C'è una teoria che afferma che, se qualc...
Non è sufficiente godere della bellezza...
Il tempo è una illusione. L'ora di pranz...
A chiunque sia capace di farsi eleggere...
Anche la Guida Galattica per gli Autosto...
I compagni di scuola di Ford lo sopranno...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!