Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Recensioni > Scheda: Ai confini della realtà di Rod Serling

"Ai confini della realtà" di Rod Serling
Titolo:Ai confini della realtà
Titolo originale:New Stories from The Twilight Zone
Autore:Rod Serling
Editore:Arnoldo Mondadori Editore
Collana editoriale:Urania
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:1962
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Inglese
Genere:Raccolta di racconti
Argomento:Fantascienza, Orrore
Traduttore:Giorgio Pagliaro, Isabella Elizabeth Nizza e Lea Grevi
Prezzo:4500
Licenza:Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Pubblicato il:2012-03-02
:

469 visualizzazioni

L'autore
Rod Serling è nato negli Stati Uniti d'America, a Syracuse, New York, USA, nel 1924. Morì a Rochester, New York, USA, nel 1975.

In origine, il suo nome era Rodman Edward "Rod" Serling.

Si è dedicato principalmente alle seguenti aree: fantascienza, horror.

"Ai confini della realtà" (col seguente titolo originale: New Stories from The Twilight Zone) è un raccolta di racconti (tipologia: Fantascienza, Orrore) di Rod Serling, pubblicato per la prima volta nel 1962 in lingua inglese.

Questa edizione in italiano, tradotta da Giorgio Pagliaro, Isabella Elizabeth Nizza e Lea Grevi, è pubblicata da Arnoldo Mondadori Editore, all'interno della collana Urania (prezzo 4500 ).

Incipit del libro Ai confini della realtà di Rod Serling:

Tutta la verità

Titolo originale: The Whole Truth
Traduzione di Giorgio Pagliaro


Questo si poteva dire di Harvey Hennucitt, che era un eccezionale impostore. Quando Harvey smerciava una delle sue auto usate, i suoi raggiri erano coloriti, fantasiosi, ed avevano un fascino tutto loro.
Nel mondo delle automobili, di lui si diceva che sapeva vendere qualunque cosa che avesse almeno due ruote, un faro anteriore, un vetro intatto e l’idea di un motore: l’importante era che avesse a disposizione una decina di minuti per andare in buca. Molte delle sue famose transazioni sono senza dubbio apocrife, ma alcune di esse sono assolutamente autentiche, perché io me le ricordo bene.
Gli era capitato di mettere le mani su un vecchio carro armato Sherman. L’aveva comprato come un rottame per venticinque dollari. Poi Harvey l’aveva messo su una grande piattaforma di legno davanti al suo parco-auto e lo vendeva come “Offerta speciale” della settimana. Ci si chiederà ora a ragion veduta chi, con la testa sulle spalle, comprerebbe un carro armato Sherman, cinquantatré tonnellate complete di cannone. Molti degli imbonitori del settore si posero la stessa domanda. Ma Harvey aveva raccattato quel veicolo il giovedì e il venerdì mattina alle 9.12 l’aveva già venduto per trecento e ottantasei dollari!
Per caso ero lì nei pressi quella mattina e afferrai parte delle sue battute:
— Mai visto un bestione come questo? Si porti il piccolo sull’autostrada e se lo goda tutto. Nessuno sbarbatello cercherà di farsi sotto! Lo deprezzo? Be’, all’inferno! Conosco quattro membri dello Stato Maggiore e un tizio della CIA, tutta gente che guida regolarmente queste cose dentro e fuori dal Pentagono. La linea non cambia e così questi cosi non diventano mai obsoleti, e lo sa anche lei quant’è efficiente un motore diesel. E il cannone? È il più efficace segnalatore di svolta che potrebbe usare, chi la tampona perché non lo vede o è cieco come una talpa o è morto da tre giorni! Neve, ghiaccio, pioggia, fango, grandine, nevischio... niente conta più, gente! Funzionerà con ogni tempo. Guardi com’è fatto. Ha mai visto girare nel traffico una buona spanna di corazza a prova di bomba come questa? Come la visibilità? Vuol dire quella fenditura che c’è davanti al pilota? Be’, la costringe a tener d’occhio la strada. Nessuna distrazione, come segnali stradali, paesaggio, belle donnine su auto sportive o altro. Vedrà solo la strada, e ne gusterà tutto l’aroma. Be’ sa cosa le dico? Se avessi messo le mani su dieci carri come questo durante il proibizionismo, mi sarei ritirato tanto tempo fa!


[...]
I libri catalogati di Rod Serling:
Ai confini della realtà (New Stories from The Twilight Zone) (1962)
Ai confini della realtà
L'Odissea del volo 33
L'umanità è scomparsa
L'umanita' è scomparsa
Citazioni di Rod Serling:
Mentre dormiva il mondo intero era andat...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione
Aiutaci! Clicca qui

Donazioni BitCoin:

Aiuta ALK Libri donando Bitcoin
Sì | No