Inizio > Indice Recensioni > Scheda: Spock deve morire! di James Blish

"Spock deve morire!" di James Blish
Titolo:Spock deve morire!
Titolo originale:Spock Must Die!
Autore:James Blish
Editore:Non definito
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:1970
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Inglese
Genere:Romanzo
Argomento:Fantascienza, Star Trek TOS
Traduttore:Annarita Guarnieri
Licenza:Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Pubblicato il:2012-02-27
:

463 visualizzazioni

L'autore
James Blish è nato negli Stati Uniti d'America, ad East Orange, nel 1921. È morto a Henley-on-Thames, nel 1975.

Nella sua carriera, James Blish ha usato anche questi soprannomi: William Atheling Jr..

I principali ambiti in cui James Blish si è impegnato sono: fantascienza, fantasy.

"Spock deve morire!" (titolo originale: Spock Must Die!) è un romanzo (categoria: Fantascienza, Star Trek TOS) scritto da James Blish, originariamente pubblicato nel 1970 in inglese.

Questa edizione in italiano, nella traduzione di Annarita Guarnieri, è edita da un editore non definito.

Incipit del libro Spock deve morire! di James Blish:

CAPITOLO I

MCCOY SENZA OSSA


Diario del Capitano, Data Astrale 4011.9:
Stiamo registrando una quadrettatura di navigazione per quest'area di spazio-tempo, come da ordini ricevuti. Il signor Spock riferisce che, secondo la biblioteca di bordo, tale procedura è ancora denominata "assegnazione di sito per panchina", in base a un'antica ordinanza per la stesura di carte e mappe, emessa in un'epoca anteriore all'avvento dei viaggi spaziali, anche se questi parsec cubici di vuoto sembrano un luogo tutt'altro che attraente per installarvi una panchina.
Per quanto, in termini di velocità di curvatura, non siamo molto lontani dall'Impero Klingon, e sono anzi certo che i Klingon sosterrebbero che vi siamo già entrati, fino a ora la missione è stata assolutamente priva di eventi, e ritengo di aver scorto segni di noia fra i miei ufficiali. La loro efficienza, tuttavia, non sembra averne risentito.


– Quello che mi preoccupa – dichiarò McCoy – è sapere se sono ancora me stesso, perché ho l'orribile sospetto di essere uno spettro, e di esserlo ormai da almeno vent'anni.


[...]
I libri catalogati di James Blish:
Guerra al grande nulla
Il seme tra le stelle
La pista delle stelle
Lascia Questo Cielo
Mondi invisibili
Niente GioKi su Marte
Spock deve morire! (Spock Must Die!) (1970)
Spock Deve Morire!

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!