Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Recensioni > Scheda: Tre Saggi sulla sessualità di Sigmund Freud

"Tre Saggi sulla sessualità" di Sigmund Freud
Titolo:Tre Saggi sulla sessualità
Autore:Sigmund Freud
Tipologia del supporto:Digitale
Lingua:Italiano
Genere:Non definito
DRM:Non definito
Pubblicato il:2013-03-23
:

565 visualizzazioni

L'autore
Sigmund Freud è nato in Austria, a Freiberg, nel 1856. Morì a Londra, nel 1939.

In origine, il suo nome era Sigismund Schlomo Freud.

Si è dedicato principalmente ai seguenti ambiti: psicoanalisi.

"Tre Saggi sulla sessualità" è un libro scritto da Sigmund Freud.

Questa edizione in italiano è stata stampata da un editore non definito.

Incipit del libro Tre Saggi sulla sessualità di Sigmund Freud:




Tre Saggi sulla sessualità




TRE SAGGI SULLA SESSUALITA’

Sigmund Freud

(1905)

Volume 1

Primo saggio - LE ABERRAZIONI SESSUALI

Il fatto che esistano dei bisogni sessuali negli esseri umani e negli animali è spiegato in biologia con l’assunzione di un “istinto sessuale “, in analogia con l’istinto di nutrizione (nel caso della fame). Il linguaggio d’ogni giorno, per quanto riguarda i bisogni sessuali, non possiede una parola corrispondente a “fame”, mentre la scienza fa uso, a questo proposito, del termine “libido”.

L’opinione comune ha delle idee ben definite sulla natura e sui caratteri di questo istinto sessuale. Si è generalmente convenuto che esso sia assente nell’infanzia, che si formi al momento della pubertà in relazione al processo che conduce alla maturità, e che si manifesti nelle forme di un’irresistibile attrazione esercitata dall’un sesso sull’altro, mentre il suo scopo sarebbe l’unione sessuale, o quell’insieme di atti che tendono a questo scopo. Noi abbiamo ogni ragione di credere, tuttavia, che questo modo di vedere le cose dà una rappresentazione molto lontana dal vero della situazione reale. A un esame più approfondito esso mostrerà un gran numero di errori, di inesattezze e di giudizi affrettati.

A questo punto, io desidererei introdurre due termini tecnici.

Chiamiamo, dunque, la persona da cui procede l’attrazione sessuale OGGETTO SESSUALE e l’atto verso il quale tende l’istinto SCOPO SESSUALE. L’accurata osservazione scientifica mostra che intervengono numerose deviazioni relative sia all’uno sia all’altro di essi: sia per l’oggetto che per lo scopo sessuale.

Bisogna esaminare a fondo i rapporti che esistono fra queste deviazioni e ciò che è ritenuto essere lo stato normale.

DEVIAZIONI CHE SI RIFERISCONO ALL’OGGETTO SESSUALE

Il modo popolare di vedere circa l’istinto sessuale è meravigliosamente rappresentato nella poetica leggenda che racconta della divisione degli esseri umani originari in due metà - l’uomo e la donna -

e come queste tendessero sempre a riunirsi nell’amore. Ecco perché ci desta grande stupore venire a sapere che ci sono degli uomini il cui oggetto sessuale è un uomo, non una donna, e delle donne il cui oggetto sessuale è ancora un’altra donna, e non un uomo. Gli individui di questo tipo sono definiti come aventi delle “pulsioni sessuali contrarie”, o meglio, come “invertiti”, e il fatto è indicato come “inversione”. Il loro numero è molto elevato, per quanto sia difficile stabilirlo con esattezza.

a. Inversione.

Il comportamento degli invertiti.


[...]
I libri catalogati di Sigmund Freud:
Aforismi e pensieri
Aforismi e Pensieri
Al di là del principio del piacere (Jenseits des Lustprinzips) (1920)
Il sogno
Il sogno e la sua interpretazione (Die Traumdeutung) (1899)
Introduzione al narcisismo (Zur Einführung des Narzißmus) (1914)
Introduzione alla psicoanalisi
L' Interpretazione Dei Sogni
Le aberrazioni sessuali
Le trasformazioni della pubertà
Psicoanalisi dell'arte e della letteratura
Psicopatologia della vita quotidiana
Riflessioni a due sulle sorti del mondo (1975)
Sessualità infantile
Shakespeare, Ibsen e Dostoevskij
Tre saggi sulla sessualità (Drei Abhandlungen zur Sexualtheorie) (1905)
Tre Saggi sulla sessualità
Citazioni di Sigmund Freud:
A volte è molto utile avere dei pregiudi...
Attento Reich, non ho elementi per darle...
Ci si potrebbe arrischiare a considerare...
[...] credo che la ragione principale pe...
Di solito il lavoro onirico simboleggia...
Dove sono coinvolte questioni religiose,...
[NDR|Dopo aver incontrato Albert E...
È vero che la nostra causa sta progreden...
Il regno della fantasia, per realizzare...
Il successo non va di pari passo con il...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!