Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Recensioni > Scheda: Che la festa cominci di Niccolò Ammaniti

"Che la festa cominci" di Niccolò Ammaniti
Titolo:Che la festa cominci
Titolo originale:Che la festa cominci
Autore:Niccolò Ammaniti
Editore:Arnoldo Mondadori Editore
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:2009
Pagine:329
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Italiano
Genere:Romanzo
Keywords:festa,cominci,niccolò,ammaniti
Prezzo :1
Licenza:Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Pubblicato il:2011-08-07
:

1323 visualizzazioni

L'autore
Niccolò Ammaniti è nato in Italia, a Roma, nel 1966.

Per avere maggiori informazioni su Niccolò Ammaniti, potete consultare il sito web ufficiale dell'autore, disponibile a questa pagina:
http://www.niccoloammaniti.it/.

"Che la festa cominci" è un romanzo di Niccolò Ammaniti che è stato inizialmente pubblicato in lingua italiano nel 2009.

Questa versione in italiano è pubblicata da Arnoldo Mondadori Editore (329 pp., 1 ).

Incipit del libro Che la festa cominci di Niccolò Ammaniti:

A un tavolo della pizzeria ''Jerry 2'' di Oriolo Romano erano riunite le Belve di Abaddon.
Il loro leader, Saverio Moneta detto Mantos, era preoccupato.
La situazione era grave. Se non riusciva a riprendere in mano il comando della setta, quello rischiava di essere l'ultimo raduno delle Belve.
L'emorragia era cominciata da un po'. Per primo se ne era andato Paolino Scialdone detto Il Falciatore. Senza dire una parola li aveva mollati ed era entrato nei Figli dell'Apocalisse, un gruppo satanista di Pavia. Poche settimane dopo, Antonello Agnese detto Molten si era comprato una Harley Davidson di seconda mano e si era unito agli Hell's Angels di Subiaco. E per finire Pietro Fauci detto Nosferatu, braccio destro di Mantos e storico fondatore delle Belve, si era sposato e aveva aperto un negozio di termoidraulica all'Abetone.
Erano rimasti in quattro.


[...]
I libri catalogati di Niccolò Ammaniti:
Branchie
Che la festa cominci (2009)
Che La Festa Cominci
Come Dio comanda
Il libro italiano dei morti
Io E Te
Io non ho paura
L'ultimo capodanno dell'umanità
Ti prendo e ti porto via (1999)
Ti prendo e ti porto via
Citazioni di Niccolò Ammaniti:
Ho bisogno di un riassunto....
Bisogna scrivere sotto la pelle. Bisogna...
[NDR|Su [[Romanzo criminale - L...
Io ho un problema con gli eroi in genera...
Mentre nella vita di tutti i giorni quel...
Ho difficoltà a scindere quello che pens...
Un libro e un film non sono la stessa co...
Shining di Kubrick è un film ecce...
Bisognerebbe avere più sceneggiatori, ch...
Mi hanno colpito i film di alcuni giovan...
Non mi interessa invece quel cinema che...
Nel cinema italiano manca la follia, anc...
Ho amato molto i Marvel e in particolare...
Non è il mezzo attraverso cui passano le...
I videogiochi sono il mio sogno, solo ch...
[NDR|Wolverine degli X-Men]...
Il mondo è fatto per la gente come te. I...
Non parlare di libertà. Tutti sono bravi...
Dio si accanisce sui più deboli. Tu sei...
Solo chi ha paura muore facendo stronzat...
Piantala con questi mostri, Michele. I m...
Da piccolo sognavo sempre i mostri. E an...
Che stavo facendo? Ogni pedalata era un...
«Giuralo sulla mia testa». «Te lo...
Una Uno turbo GTI nera (vestigia di un'e...
Mi sento come un albatros portato dalle...
Almeno una volta alla settimana bisogna...
Dentro, da qualche parte nel basso ventr...
Ha capito subito perché lo aveva fatto....
Per Max, provarci era uguale a un tuffo...
Nella vita le cose passano sempre, come...
Non bisogna credere a quelli che ti dico...
E la cosa tremenda è che più lei è stron...
La loro amicizia si era adattata alla si...
Quelle che tu chiami figure di merda son...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione
Aiutaci! Clicca qui

Donazioni BitCoin:

Aiuta ALK Libri donando Bitcoin
Sì | No