Inizio > Indice Recensioni > Recensione: Esplorando la Terra e il cosmo di Isaac Asimov

"Esplorando la Terra e il cosmo" di Isaac Asimov
Titolo:Esplorando la Terra e il cosmo
Titolo originale:Exploring the Earth and the cosmos
Autore:Isaac Asimov
Editore:Arnoldo Mondadori Editore
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:1982
Pagine:430
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Inglese
Genere:Saggio
Argomento:Geologia, storia, fisica, astrofisica, astronomia, zoologia
Keywords:esplorando,terra,cosmo,universo,astrofisica,fisica
Prezzo :14000
Codice ISBN:0022180-4
Licenza:Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Recensione di:Christian Michelini
Pubblicato il:2011-10-31
:

3041 visualizzazioni

L'autore
Isaac Asimov è nato negli Stati Uniti d'America, a Petroviči, nel 1920. Morì a New York, nel 1992.

Il paese originario di Isaac Asimov è la Federazione Russa.
Il suo nome originale è Исаак Юдович Озимов. Nella sua carriera, Isaac Asimov ha usato anche i seguenti soprannomi: Isaak Yudovich Ozimov.

Ecco le principali aree in cui Isaac Asimov si è impegnato: fantascienza.

“Esplorando la Terra e il cosmo” di Isaac Asimov propone una panoramica ben comprensibile su diverse discipline di studio umano, presentando al contempo molti interessanti retroscena su come si è giunti a queste cognizioni.

In questo saggio di divulgazione scientifica il celebre autore di fantascienza Isaac Asimov ci parla di varie branche del sapere: partendo dai primordi della storia, inizia a delineare le esplorazioni del nostro pianeta, analizzando le conoscenze che si andavano via via accumulando sul nostro mondo. Quindi si parla della navigazioni dei fenici, greci, romani, vichinghi, fino ad arrivare al nostro secolo. Si scoprirà così come è stata storicamente disegnata la carta geografica del nostro pianeta, ma sarà solo il punto di partenza per nuove esplorazioni: così si inizieranno a mappare i fondali oceanici, le vette più inaccessibili, per giungere infine all'atmosfera e allo spazio esterno: un crescendo di conoscenze e competenze necessarie per permettere all'uomo di librarsi nei cieli e sfuggire alla culla della sua infanzia: la Terra.
L'autore dà a quest'opera la sua impostazione di scienziato; verrà misurato una cospicua parte dello scibile umano, che sia la massa terrestre, la profondità degli abissi oceanici, l'altezza dell'Everest, la pressione atmosferica, la velocità di fuga dal pianeta, le immense distanze del sistema solare e le ancor più immani dimensioni galattiche: verrebbe da dire, per arrivare là dove nessun uomo è mai giunto prima, citando la celeberrima saga di fantascienza Star Trek. Come indicato complemento alla lettura di questo volume, che analizza lo status quo dello scibile umano, vi consiglio pertanto di leggere “La fisica di Star Trek” di Lawrence Maxwell Krauss, un altro scienziato appassionato di fantascienza.
“Esplorando la Terra e il cosmo” di Isaac Asimov propone una panoramica ben comprensibile su diverse discipline di studio umano, presentando al contempo molti interessanti retroscena su come si è giunti a queste cognizioni, a volte con aneddoti gustosi, come il nome Groenlandia, letteralmente “terra verde”, anche se notoriamente è una regione glaciale, da molto tempo: evidentemente, il potere della pubblicità abbraccia i millenni.

PAGELLA
Scorrevolezza:8
Valore artistico:6
Contenuti:7.5
Globale:8

Consigliato a:

Chi vuole saperne un po' di più sulla storia della scienza, sulle scoperte scientifiche e sulle mete dell'esplorazione umana, dovrebbe leggere questo volume. Se vi interessano altri saggi di divulgazione, ve ne consiglio tre che ho particolarmente apprezzato: “Il gene egoista” di Richard Dawkins, “La luna di Einstein” di David Lindley e “Le origini dell'umanità” di Richard Leakey. Se volete invece leggere i libri che hanno reso celebre Isaac Asimov, vi consiglio questi: “Fondazione - la quadrilogia completa (1953-1983)”, “L'uomo positronico (Robot NDR-113)” e “Sogni di robot”. Asimov ha anche scritto vari libri di divulgazione scientifica: fra gli altri: “Il collasso dell'universo” e “Civiltà Extraterrestri”.

Personaggi e concetti creati da Isaac Asimov:
Psicostoria (Concetto, dal libro Fondazione - la quadrilogia completa (1953-1983))
Tre leggi della robotica (Concetto, dal libro Sogni di robot)
I libri catalogati di Isaac Asimov:
Abissi d'acciaio
Alba Del Domani
Altri Robot
Antologia Del Bicentenario
Antologia Personale 1
Antologia Personale 2
Antologia personale 3
Asimov Story n. 1
Asimov Story n. 2
Asimov Story n. 3
Asimov Story n. 4
Avventure nell'occulto
Catastrofi a scelta
Cavalieri Cosmici
Civiltà Extraterrestri (Extraterrestrial Civilizations) (1979)
Crimini e misfatti al computer
Cronache della Galassia
Destinazione cervello (Fantastic voyage II: destination brain) (1987)
Destinazione Cervello
Esplorando la Terra e il cosmo (Exploring the Earth and the cosmos) (1982)
Citazioni di Isaac Asimov:
[Tre leggi del...
Ardo dal desiderio di spiegare, e la mia...
In ogni secolo gli esseri umani hanno pe...
In tutta la storia della Galassia non ri...
Inoltre affermava che, per diritto di na...
Io, della Luna conosco praticamente tutt...
La violenza è l'ultimo rifugio degli inc...
[Legge zero...
Non c'è bisogno di viaggiare nel tempo p...
Qualcuno disse che Hari Seldon lasciò qu...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!