Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Recensioni > Recensione: Complanare Putta di Felice Muolo

"Complanare Putta" di Felice Muolo
Titolo:Complanare Putta
Titolo originale:Complanare Putta
Autore:Felice Muolo
Editore:Il filo
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:2005
Pagine:109
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Italiano
Genere:Romanzo
Argomento:Giallo
Licenza:Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Recensione di:Cristina Desogus
:

794 visualizzazioni

L'autore
Felice Muolo è nato in Italia.

Si è dedicato principalmente ai seguenti ambiti: giallo.

Lucio è morto, il romanzo apre così, con il suo cadavere riverso sulla complanare Putta.

Lucio è morto, il romanzo apre così, con il suo cadavere riverso sulla complanare Putta. Una strada che unisce Minopolis al resto del mondo ma che porta a coloro che la percorrono morte e disperazione. Nel breve lasso di tempo che va dalla cena al pranzo del giorno dopo, l'autore ci fa scoprire i drammi e la disperazione dei suoi personaggi, accarezzandoli appena in una narrazione essenziale ma mai scarna e superficiale. I personaggi principali in realtà non sono fatti di carne e ossa, ma di pietre e asfalto, e sono la complanare e l'Agave hotel, dove gli altri (i personaggi in carne e ossa) si incontrano, parlano e vivono la loro breve esistenza senza mai prendere il sopravvento su ciò che realmente preme all'autore, cioè parlare dei sentimenti umani, riuscendo ad entrare in tematiche attuali e scottanti come la mafia e l'adozione internazionale. Il tutto condotto in punta di piedi, senza strafare e calcare la mano.
Insomma un ottimo libro che varrebbe l'acquisto anche solo per il fatto che i proventi della vendita del libro saranno devoluti al CIAI - centro italiano aiuti all'infanzia Proprio a volerne trovare un difetto sta nelle ultimissime righe che sembrano cadute lì da un altro libro e poco si integrano con il resto del racconto, anzi sembrano quasi estranee e sembra quasi l'inizio di un altro libro, magari lo sarà e ne saremmo grati di questo.
L'uso semplice e lineare della lingua lo rende piacevole e scorrevole, un libro che si legge tutto d'un fiato.

PAGELLA
Scorrevolezza:10
Valore artistico:8
Contenuti:9
Globale:9

Consigliato a:

Consiglio questo libro a chiunque ami la letteratura essenziale degli autori sud americani, il libro ricorda per alcuni versi "Cronaca di una morte annunciata" di Gabriel García Márquez, o i racconti di Luis Sepúlveda, dove la trama non è mai coperta dai sofismi narrativi.

I libri catalogati di Felice Muolo:
Complanare Putta (2005)
Cristo non si corica (2006)

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione
Aiutaci! Clicca qui

Donazioni BitCoin:

Aiuta ALK Libri donando Bitcoin
Sì | No