Inizio > Indice Recensioni > Recensione: Qualcuno con cui correre di David Grossman

"Qualcuno con cui correre" di David Grossman
Titolo:Qualcuno con cui correre
Titolo originale:מישהו לרוץ איתו - Mishehu laruts ito
Autore:David Grossman
Editore:Arnoldo Mondadori Editore
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:2000
Pagine:362
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Ebraico moderno
Genere:Romanzo
Prezzo :9,5
Licenza:Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Recensione di:Joana Ramos
Em Português: Leia em Português
Pubblicato il:2011-05-28
:

1676 visualizzazioni

L'autore
David Grossman è nato in Israele, a Gerusalemme, nel 1954.

Il suo nome originario è דויד גרוסמן.

La storia di questo libro si svolge in Israele; David Grossman narra l'avventura di due adolescenti: la prima è Tamar, una ragazzina piena di misteri.

La storia di questo libro si svolge in Israele; David Grossman narra l'avventura di due adolescenti: la prima è Tamar, una ragazzina piena di misteri, che a un certo punto della sua vita scappa di casa con l'aiuto di alcuni suoi amici adulti, e intraprende un'avventura nei quartieri malfamati di Gerusalemme; Tamar ha le idee ben chiare ed è determinata a compiere tutto quello che aveva pianificato, nell'intento di salvare dalle droghe una persona a cui tiene molto, suo fratello Shay. Assaf, l'altro giovane protagonista, di buon carattere e molto timido, durante le vacanze d'estate lavora per un amico nel canile della città, e ha l'incarico di riportare i cani dispersi ai loro padroni; ma mentre cerca la padrona di Dinka, incontra una suora, Teodora, rinchiusa in una torre sperduta nel mezzo della città di Gerusalemme; lei da più di cinquant'anni non esce per vedere il mondo, ma riceve i pellegrini che passano di lì. È la cagnolina a condurre Assaf fino a Teodora, che racconta tutto quello che sa al ragazzo: come ha conosciuto Tamar e come quella ragazza era piena di vita. Questo riaccende la curiosità di Assaf che corre per tutta Gerusalemme in cerca di Tamar. Ciò che ha sentito dalla suora, e da tutte le persone che conoscevano in qualche modo la padrona di quella cagnolina, lo porta ad invaghirsi di Tamar ancor prima di incontrarla. E quando la vede, quello che aveva immaginato e sperato appare tale e quale, e lui assume il rischio e si unisce a Tamar nella sua avventura... si sviluppa così una trama complicata con pericolosi trafficanti di droga.

Consigliato a:

“Qualcuno con cui correre” è un libro intricato, una storia romantica per adolescenti.

I libri catalogati di David Grossman:
A un cerbiatto somiglia il mio amore
Che tu sia per me il coltello (שתהיי לי הסכין) (1998)
Che tu sia per me il coltello
Ci sono bambini a zigzag
Col Corpo Capisco
Con gli occhi del nemico
Il libro della grammatica interiore
Qualcuno con cui correre (מישהו לרוץ איתו - Mishehu laruts ito) (2000)
Qualcuno con cui correre
Vedi alla voce amore
Citazioni di David Grossman:
Ci sono definizioni diverse per il proce...
La realtà in cui viviamo oggi non è fors...
I mezzi di comunicazione di massa pongon...
Ogni scrittore è religioso, perché trova...
Per me, è molto importante essere un non...
Strana è la corsa, è stancante tanto da...
Amore è il fatto che tu sei per me il co...
Anche solo immaginare il tuo modo di par...
Dopo aver fatto l'amore, dormiremo abbra...
È una legge non scritta: chi vuole starm...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!