Inizio > Indice Recensioni > Recensione: Il mago di William Somerset Maugham

"Il mago" di William Somerset Maugham
Titolo:Il mago
Titolo originale:The Magician
Autore:William Somerset Maugham
Editore:Arnoldo Mondadori Editore
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:1908
Pagine:227
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Inglese
Genere:Romanzo
Keywords:mago,Magician,Maugham,Somerset
Prezzo :750
Licenza:Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Recensione di:Christian Michelini
Pubblicato il:2011-09-04
:

2454 visualizzazioni

L'autore
William Somerset Maugham è nato nel Regno Unito, a Parigi, nel 1874. Morì a Nizza, nel 1965.

Questa storia raccontata da William Somerset Maugham che, pur ambientata nella realtà contemporanea dell'autore, assume tratti fantasy, ci parla di una persona riprovevole, un mago, inviso a quasi tutti i suoi conoscenti.

Questa storia raccontata da William Somerset Maugham che, pur ambientata nella realtà contemporanea dell'autore, assume tratti fantasy, ci parla di una persona riprovevole, un mago, inviso a quasi tutti i suoi conoscenti, a causa dei suoi modi volgari e arroganti, che entra prepotentemente nella vita di una coppia: lui medico affermato e lei giovane studentessa. Il loro futuro matrimonio non sarà mai celebrato, perché il mago Oliver Haddo vorrà vendicarsi nei modi più tremendi di un'offesa che il giovane scienziato gli ha arrecato. Nel tentativo di salvare la vita della ragazza, verranno in aiuto del medico anche un suo amico, anziano studioso di varie discipline fra cui alchimia, e una ex-insegnante, coinquilina della ragazza.
Sebbene la prima parte del libro presenti un contesto credibile, dopo le vicende, progressivamente, assumono tratti fantasy, nel senso che i poteri di questo presuntuoso mago risultano essere reali.
In effetti, è proprio Oliver Haddo il protagonista "occulto" dell'opera, personaggio fra l'altro ricalcato in parte su una persona reale conosciuta dall'autore, e qui estremizzata in una descrizione di bieca malizia, grottesca permalosità e funesta alterigia.

PAGELLA
Scorrevolezza:7
Valore artistico:6
Contenuti:7
Globale:7

Consigliato a:

Il libro è godibile, ma ho preferito altre opere di questo celebre autore. In particolare, ho molto apprezzato "La luna e sei soldi". Il suo romanzo più famoso è certamente "Schiavo d'amore".
lo stile di William Somerset Maugham sarebbe oggi considerato quasi commerciale, in quanto semplice e lineare rispetto alle avanguardie stilistiche di grandi scrittori come Franz Kafka, Marcel Proust, Thomas Mann, James Joyce, Virginia Woolf. Se volete quindi leggere libri di questi autori, io vi consiglio in particolare "Il processo" e "La metamorfosi" di Franz Kafka, nonché "La montagna incantata" di Thomas Mann. Un altro autore che potreste apprezzare per il suo stile è certamente Ernest Hemingway: leggete "Per chi suona la campana" o "Addio alle armi".

Personaggi e concetti creati da William Somerset Maugham:
Oliver Haddo (Personaggio, dal libro Il mago)
I libri catalogati di William Somerset Maugham:
Ashenden l'inglese
Il filo del rasoio
Il mago (The Magician) (1908)
Il velo dipinto
La Diva Julia
La luna e sei soldi (The moon and six-pence) (1919)
La Signora Craddock
La tentazione di Adamo e altri racconti
Liza di Lambeth (Liza of Lambeth) (1897)
Lo scheletro nell'Armadio
Pioggia
Schiavo d'amore
Una inglese a Firenze
Citazioni di William Somerset Maugham:
Il divario tra quel che un uomo professa...
Il Tao. Alcuni di noi cercano la Via nel...
La gente mi ha sempre interessato, ma no...
La grande tragedia della vita non è che...
La grandezza è rara. Negli ultimi cinqua...
La perfezione ha un grave difetto: ha la...
Nella vita le cose capitano a casaccio,...
Quello che i mariti di solito pretendono...
Sin dai tempi più antichi i vecchi hanno...
Una cosa strana della vita è che se non...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!