Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Recensioni > Recensione: Racconti dal pianeta Terra di Arthur C. Clarke

"Racconti dal pianeta Terra" di Arthur C. Clarke
Titolo:Racconti dal pianeta Terra
Titolo originale:Tales from the White Hart
Autore:Arthur C. Clarke
Editore:Interno Giallo Editore
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:1957
Pagine:285
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Inglese
Genere:Raccolta di racconti
Argomento:Fantascienza
Licenza:Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Recensione di:Christian Michelini
Pubblicato il:0094-00-00
:

1318 visualizzazioni

L'autore
Arthur C. Clarke è nato nel Regno Unito, a Minehead, nel 1917. Morì a Colombo, nel 2008.

In origine, il suo nome era Arthur Charles Clarke.

I principali ambiti in cui Arthur C. Clarke si è impegnato sono: fantascienza.

Arthur C. Clarke propone in questa raccolta alcuni racconti di fantascienza che pubblicò in un ormai lontano passato, su varie riviste.

Arthur C. Clarke propone in questa raccolta alcuni racconti di fantascienza che pubblicò in un ormai lontano passato, su varie riviste. Questo è proprio il limite maggiore di questo volume, e cioè di proporre storie attempate, non solo in senso cronologico, ma anche di contenuti: racconti giovanili a volte ingenui nei dialoghi, tematiche proposte spesso logore, o peggio, inopportune per il lettore contemporaneo (mi riferisco in particolare al racconto in cui le balene vengono allevate a scopi alimentari, usando fra l'altro i delfini come fossero cani da pastore). Il sense of wonder che ci propone il primo racconto, in cui la civiltà umana ha ormai dimenticato il suo passato, è già un indicatore di come sia quest'opera: troppo lontana dai gusti contemporanei.

Consigliato a:

Non ho apprezzato questa raccolta: a volte ingenua, più spesso vagamente stantia per argomenti trattati e narrazione.
Se volete leggere altre (migliori) opere di Arthur C. Clarke, indirizzatevi a "2001 odissea nello spazio". È gradevole, almeno per il messaggio di speranza che trasmette, purtroppo irrealizzato nella realtà, anche "Preludio allo spazio".
Un autore per certi versi affine a Arthur C. Clarke è sicuramente Isaac Asimov, anche lui appartenente al genere di fantascienza tecnologica: vi consiglio in particolare "Sogni di robot", "Fondazione - la quadrilogia completa (1953-1983)", "L'uomo positronico (Robot NDR-113)" e "Notturno". Asimov ha anche curato diverse edizioni dei migliori racconti di fantascienza di varie annate, in una collana intitolata "Le grandi storie della fantascienza": ecco i link di quelli degli anni 1944, 1953, 1954, 1955, 1956, 1958.
Un altro libro di fantascienza che ho molto apprezzato, scritto dal planetologo Carl Sagan, è "Contact".
L'autore che prediligo è Philip Kindred Dick: di lui potete leggere "Ubik", "Un oscuro scrutare" e "Blade Runner".
Potete trovare ottima fantascienza d'avventura in "Endymion" e "Il risveglio di Endymion" di Dan Simmons.
Ultimi due consigli: "1984" di George Orwell e "Cronache marziane" di Ray Bradbury.

Personaggi e concetti creati da Arthur C. Clarke:
Superni (Razza, dal libro Le guide del tramonto)
Supermente (Personaggio, dal libro Le guide del tramonto)
Karellen (Personaggio, dal libro Le guide del tramonto)
I libri catalogati di Arthur C. Clarke:
2001 odissea nello spazio (2001: A Space Odyssey) (1969)
2001: Odissea nello spazio
2010: Odissea Due
2061: Odissea tre
3001: Odissea Finale
All'insegna del Cervo Bianco
Culla
Incontro con Rama (Rendez-vous with Rama) (1973)
Incontro con Rama
L'Occhio Del Sole
L'Occhio Del Tempo
L'occhio dell'Universo
La città e le stelle
Le fontane del Paradiso
Le guide del tramonto (Childhood's End) (1953)
Le guide del tramonto
Le sabbie di Marte (The Sands of Mars) (1951)
Le sabbie di Marte
Oltre il buio della notte
Ombre sulla Luna
Polvere di Luna
Preludio allo spazio (Prelude to space) (1947)
Preludio allo spazio
Racconti dal pianeta Terra (Tales from the White Hart) (1957)
Spedizione di Soccorso
Terra Imperiale
Vento Solare
Voci di Terra lontana (The Songs of Distant Earth) (1986)
Voci di Terra lontana
Citazioni di Arthur C. Clarke:
Ogni tecnologia sufficientemente avanzat...
Se uno scienziato anziano ma autorevole...
Nessuna Utopia potrà mai dare soddisfazi...
Ogni tecnologia sufficientemente avanzat...
Il sistema solare comprende il Sole, Gio...
L'unica maniera di scoprire i limiti del...
Dietro ogni uomo oggi vivente stanno tre...
Lenin è stato sfortunato; è nato cent'an...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione
Aiutaci! Clicca qui

Donazioni BitCoin:

Aiuta ALK Libri donando Bitcoin
Sì | No