Inizio > Indice Recensioni > Scheda: Lettera sulla felicità (a Meneceo) di Epicuro

"Lettera sulla felicità (a Meneceo)" di Epicuro
Titolo:Lettera sulla felicità (a Meneceo)
Titoli alternativi:Lettera a Meneceo, Lettera sulla felicità
Autore:Epicuro
Editore:Liber Liber
Tipologia del supporto:Digitale
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Greco antico
Genere:Epistola
DRM:
Audiolibro: Ascolta l'audiolibro

(Anteprima, 24 kbit)

Pubblicato il:0073-00-00
:

1644 visualizzazioni

L'autore
Epicuro è nato nell'Antica Grecia, a Samo, nel 341 a.C.. È morto ad Atene, nel 271 a.C..

In origine, il suo nome era Ἐπίκουρος.

I principali ambiti in cui Epicuro si è impegnato sono: epicureismo.

“Lettera sulla felicità (a Meneceo)”, anche nota come Lettera sulla felicità o Lettera a Meneceo, è un brano scritto dal celebre filosofo greco Epicuro.

In quest'opera l'autore propone la sua visione filosofica del mondo, trattando argomenti di carattere etico e metafisico: compendia l'atomismo di Democrito, ripudia la credenza nella vita dopo la morte, così come le influenze degli dei sulla vita degli uomini.

Audiolibri di:Epicuro
Lettera sulla felicità (a Meneceo)
Epistola
Audiolibro della "Lettera sulla felicità (a Meneceo)" del filosofo greco Epicuro.
I libri catalogati di Epicuro:
Lettera a Meneceo (sulla felicità)
Lettera a Pitocle (sui fenomeni celesti)
Lettera ad Erodoto (sulla fisica)
Lettera sulla felicità (a Meneceo)
Massime Capitali
Massime e aforismi
Sentenze Vaticane
Citazioni di Epicuro:
Il più orribile dei mali, la morte, non...
Ogni amicizia è per sè stessa desiderabi...
Nasciamo una sola volta... Tu, pur non e...
L'uomo sereno procura serenità a sé e ag...
Per mio conto io non so concepire che co...
Di fronte ad ogni desiderio bisogna pors...
In generale la giustizia è uguale per tu...
Non bisogna rovinare il bene presente co...
Non fingere di essere saggio, ma sii sag...
Anima piccola nella buona sorte si esalt...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!