Inizio > Indice Recensioni > Recensione: Un amico come Henry di Nuala Gardner

"Un amico come Henry" di Nuala Gardner
Titolo:Un amico come Henry
Titolo originale:A Friend Like Henry
Autore:Nuala Gardner
Editore:Sperling & Kupfer
Tipologia del supporto:Cartaceo
Anno di pubblicazione:2007
Pagine:342
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Inglese
Genere:Autobiografia
Argomento:Autismo
Licenza:Copyright (Diritti riservati)
DRM:
Recensione di:Joana Ramos
Em Português: Leia em Português
Pubblicato il:0057-00-00
:

3177 visualizzazioni

L'autrice
Nuala Gardner è nata in una nazione non definita.

“Un amico come Henry”, libro autobiografico di Nuala Gardner, racconta la sua storia in maniera molto disinvolta, che emoziona e appassiona.

“Un amico come Henry”, libro autobiografico di Nuala Gardner, racconta la sua storia in maniera molto disinvolta, che emoziona e appassiona. Nuala ha due figli, un bambino, Dale, e molti anni dopo nasce una bambina, Amy, e scopre, quando il figlio è ancora un bebè, che soffre di una grave forma di autismo, lotta affinché i medici che accompagnano la crescita di Dale riconoscano il grave disturbo: solamente questa specifica diagnosi permetterà un corretto e adeguato trattamento di suo figlio.
Dopo molte lotte nel sistema sanitario scozzese, ottiene l'aiuto di una specialista, una scuola speciale, giochi didattici, un trattamento sanitario, un accompagnamento psichiatrico, tutto per il suo adorato figlio.
Ma la parte che più emoziona della sua storia e la base fondamentale di questo libro è la presenza di un cane, che permette a Dale di aprirsi alla sua famiglia e al mondo esterno. Tutto cambia dall'arrivo di questo cucciolo in casa: la vita sociale e la capacità di apprendimento del bambino mutano in maniera radicale. Il cucciolo Henry riesce a penetrare nel mondo interiore di Dale, cosa che il trattamento psicoterapico riesce a fare più lentamente: Dale si chiudeva di fronte ai tentativi dei genitori e dei medici, ma quel cucciolo ha riportato Dale al mondo esterno e ai genitori, e il bambino inizia a rispondere meglio alla terapia.
Anche la piccola Amy soffre di autismo, ma meno grave di quello di Dale: anche lei sente il benefico effetto di questo meraviglioso Golden Retriever.
Una storia molto bella.

Consigliato a:

Nuala Gardner racconta la storia di sé e del suo bambino, ma un altro libro molto interessante che parla di come relazionarsi con adulti autistici è: “Attraente, originale... emotivamente pericoloso”, di Barbara Jacobs.

I libri catalogati di Nuala Gardner:
Un amico come Henry (A Friend Like Henry) (2007)

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!