Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Recensioni > Scheda: Dialogo sull’oratoria di Publio Cornelio Tacito

"Dialogo sull’oratoria" di Publio Cornelio Tacito
Titolo:Dialogo sull’oratoria
Titolo originale:Dialogus de oratoribus
Autore:Publio Cornelio Tacito
Editore:Bibliomania.it
Tipologia del supporto:Digitale
Anno di pubblicazione:102
Pagine:14
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Latino
Genere:Opera teatrale
DRM:
Pubblicato il:0044-00-00
:

647 visualizzazioni

L'autore
Publio Cornelio Tacito è nato nell'Antica Roma, nel 55. Morì nel 120.

Originariamente, il suo nome era Publius (o Gaius) Cornelius Tacitus. Nella sua carriera, Publio Cornelio Tacito ha usato anche questi soprannomi: Gaio Cornelio Tacito.

Si è dedicato principalmente alle seguenti aree: storiografia.

"Dialogo sull’oratoria" (col titolo originale: Dialogus de oratoribus) è un opera teatrale di Publio Cornelio Tacito, per la prima volta pubblicato in latino nel 102.

Questa versione in italiano è stata stampata da Bibliomania.it (14 pagg.).

I libri catalogati di Publio Cornelio Tacito:
Agricola
Annali
Dialogo sull’oratoria (Dialogus de oratoribus) (102)
Germania
Storie
Citazioni di Publio Cornelio Tacito:
Conviene alle donne di piangere, ma agli...
Irritarsi per una critica vuol dire rico...
Abbiamo dato prova di grande sopportazio...
L'imperfezione che caratterizza l'uomo f...
Questa cosa ingiustissima segue in ogni...
Predatori del mondo intero, adesso che m...
Pensate ai vostri avi, pensate ai poster...
Un'onesta morte è migliore d'una vita ve...
È proprio della natura umana odiare colu...
Le vicende, liete e dolorose, dell'antic...
Senza ira né malizia. (I, 1)...
Quanti ne restavano ormai che avessero v...
Si fece, da allora, un gran parlare di A...
[NDR|Rivolto a Tiberio] La...
Tuffate le mani nel mio sangue, piuttost...
La notte era gravida di minacce e stava...
Le richieste presentate in comune ci vuo...
La soldataglia […] non conosce alcuna mi...
[Q]uel bimbo, nato proprio nel campo [mi...
Non certo io amo mia moglie e mio figlio...
La riverenza è maggiore da lontano. (cit...
La maestà imperiale […] incute tanto ma...
[Per i barbari] quanto più uno è deciso...
[Di fronte alla forza della natura] ness...
Ma rimaneva ancora almeno l'ombra d'una...
Tiberio […] offriva al senato […] parven...
[L]a natura aveva provveduto nel miglior...
[NDR|Riferendosi alle azioni di Ti...
[s]pes in virtute, salus ex victoria...
[L]a verità si rafforza con la luce e co...
Si dice che alla domanda di Tiberio in q...
[B]revi e funesti erano gli amori del po...
In una repubblica molto corrotta, moltis...
Ma quelle (imagini) di Bruto e di Cassio...
I benefici sono graditi finché possono e...
[NDR|Tito Livio] autore fr...
Tutte le cose che ora si credono antichi...
[I pompeiani e i nucerini convenuti ai]...
Propendo a credere i Germani una razza i...
È notorio che le popolazioni germaniche...
Il vestito, per tutti [NDR|i Germa...
Uomini e donne [NDR|i Germanici]...
E la folla lo oltraggiava da morto con l...
È tanto più facile ricambiare l'offesa c...
Anche i saggi la brama di gloria è l'ult...
Gli dei sono dalla parte dei più forti....
El medesimo Cornelio Tacito, a chi bene...
Fino a quei tempi il Vico ammirava due s...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!
Donazioni BitCoin:
132vG2BSxxG5FLGWpVRe8t9FsW2iiCSNqg
Aiuta ALK Libri donando Bitcoin

Sì | No