Inizio > Indice Recensioni > Scheda: Attilio Regolo di Pietro Metastasio

"Attilio Regolo" di Pietro Metastasio
Titolo:Attilio Regolo
Titolo originale:Attilio Regolo
Autore:Pietro Metastasio
Editore:Bibliomania.it
Tipologia del supporto:Digitale
Pagine:10
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Italiano
Genere:Tragedia teatrale
Licenza:Pubblico dominio
DRM:
:

901 visualizzazioni

L'autore
Pietro Metastasio nacque in Italia, a Roma, nel 1698. È morto a Vienna, nel 1782.

Originariamente, il suo nome era Pietro Antonio Domenico Bonaventura Trapassi.

"Attilio Regolo" è un tragedia teatrale scritto da Pietro Metastasio che è stato pubblicato in lingua italiano.

Questa versione in italiano è pubblicata da Bibliomania.it (10 pp.).

Incipit del libro Attilio Regolo di Pietro Metastasio:

'''Licinio.''' Sei tu, mia bella Attilia? Oh dei! confusafra la plebe e i littoridi Regolo la figliaqui trovar non credei.'''Attilia.''' Su queste sogliech'esca il console attendo. Io voglio almenofarlo arrossir. Più di riguardi ormainon è tempo, o Licinio. In lacci avvoltogeme in Africa il padre; un lustro è scorso:nessun s'affanna a liberarlo; io solapiango in Roma e rammento i casi sui.Se taccio anch'io, chi parlerà per lui?


[...]
I libri catalogati di Pietro Metastasio:
Achille in Sciro
Adriano in Siria
Alessandro nell'Indie
Antigono
Arie
Arie
Artaserse
Attilio Regolo
Attilio Regolo
Catone in Utica
Ciro riconosciuto
Demetrio
Demofoonte
Didone abbandonata
Didone abbandonata
Ezio
Il re pastore
Il trionfo di Clelia
Ipermestra
Issipile
Citazioni di Pietro Metastasio:
Che abisso di pene, lasciare il suo bene...
Con generosa brama, fra i rischi e le ru...
Alme incaute, che torbide ancora...
Assai più giova,Che i fervidi co...
Ché raddoppia i suoi tormentichi...
Chi può vantarsiSenza difetti? E...
Chi vede il periglioNé cerca sal...
Chi vive amante sai che delira;S...
Chi vuol goder l'aprilenella sta...
Come dell'oro il fuocoScopre le...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!