Aiutaci. Grazie.

Inizio > Indice Recensioni > Scheda: Canti di Gaio Valerio Catullo

"Canti" di Gaio Valerio Catullo
Titolo:Canti
Titolo originale:Carmina
Titoli alternativi:Le poesie di Catullo
Autore:Gaio Valerio Catullo
Editore:Bibliomania.it
Tipologia del supporto:Digitale
Pagine:51
Lingua:Italiano
Lingua originale dell'opera:Latino
Genere:Poesia
Licenza:Creative Commons (Copyleft)
DRM:
:

693 visualizzazioni

L'autore
Gaio Valerio Catullo è nato nell'Antica Roma, a Verona, nel 84 a.C.. Morì a Roma, nel 54 a.C..

Il suo nome originale è Gaius Valerius Catullus.

Si è dedicato principalmente a questi ambiti: neoteroi, poeti nuovi.

"Canti" (titolo in lingua originale: Carmina) è un poesia scritto da Gaio Valerio Catullo, originariamente pubblicato in latino.

Questo libro è stato pubblicato anche con i seguenti titoli alternativi: "Le poesie di Catullo".

Questa versione in italiano è stata stampata da Bibliomania.it (51 pagine).

Incipit del libro Canti di Gaio Valerio Catullo:

1

A chi mai dedico questo libretto
Di cianciafruscole giocondo e schietto,

Che uscendo in pubblico, ben ben polito
Dall’arsa pomice mostra il vestito?

A te, Cornelio, ch’uso dir sei,
C’han qualche grazia gli scherzi miei;

E che fra gl’itali scrittori osasti
Di tutti i secoli spiegare i fasti

Con ardir unico, solo in tre carte:
E che giudizio, per dio, che arte!

Qual ch’esso siasi dunque tu accetta
Questo libercolo che a te si spetta,

E tu fa’, vergine patrona e diva,
Che più d’un secolo perenne ei viva.


[...]
I libri catalogati di Gaio Valerio Catullo:
Canti (Carmina)
Carmi
Le Poesie
Citazioni di Gaio Valerio Catullo:
Viviamo mia Lesbia e amiamo. [Vivamus...
Il sole può tramontare e poi risorgere. ...
Misero Catullo, smetti di vaneggiare, e...
Io a voi lo metto in culo e in bocca Au...
Il poeta deve essere casto e pio; ma no...
O Sirmione, occhio di tutte le penisole...
Lui sorride. Per qualunque occasione, in...
Nulla è più sciocco di un ridere da scio...
Pini già un tempo nati al Pelio in vetta...
Cosa di più desiderabile può essere dona...
Ciò che una donna dice all'amante pieno...
Su chi erotiche cose dice o fa lo zio d...
È difficile deporre d'improvviso un amor...
Andarti a genio, Cesare, non è la mia pa...
Quando fu detto mai di parolai e stronzi...
Il sogno, il desiderio, contro ogni sper...
Odio e amo. Forse chiedi perché lo facci...
Viviamo mia Lesbia e amiamo....
Il sole può tramontare e poi risorger...
Baciami mille volte e ancora cento...
Misero Catullo, smetti di vaneggiare,...
Io a voi lo metto in culo e in bocca...
O Sirmione, occhio di tutte le penisole...
Lui sorride. Per qualunque occasione,...
Nulla è più sciocco di un ridere da s...
Pini già un tempo nati al Pelio in ve...
Cosa di più desiderabile può essere d...
Ciò che una donna dice all'amante pieno...
Su chi erotiche cose dice o falo...
Difficile est longum subito deponere...
Andarti a genio, Cesare, non è la mia...
Quando fu detto mai di parolai e stro...
Il sogno, il desiderio, contro ogni s...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione
Aiutaci! Clicca qui

Donazioni BitCoin:

Aiuta ALK Libri donando Bitcoin
Sì | No