Ti diamo tanti contenuti. Senza pubblicità. Senza spiarti. Dai una mano. Grazie.

Home > Indice correnti letterarie > Corrente letteraria: Naturalismo

Naturalismo
Corrente letteraria: Naturalismo
Abstract: Il naturalismo è "naturale"? Scopritelo con noi!
Autore: Christian Michelini
Corrente letteraria vocale: Ascolta
Pubblicato il: 2011-05-06
:

1879 visualizzazioni

Il Naturalismo è una scuola letteraria nata in Francia nella seconda metà del Diciannovesimo secolo. Il suo obbiettivo è quello di ricreare una narrativa che sia caratterizzata da una descrizione oggettiva, mai mediata dal soggetto narrante, degli eventi e delle tipologie sociologiche mostrate nella narrazione. Il Naturalismo cerca di impostare la narrazione in una sorta di esperimento scientifico letterario (queste ad esempio le premesse di "Thérèse Raquin" di Émile Zola): seguendo le dottrine deterministiche di Darwin, sull'evoluzione delle specie, e quelle di Karl Marx, sui modelli economici, fondava la sua rilevanza artistica nel celare l'io narrante a favore della materia narrata, ricercando, come appunto negli esperimenti scientifici, un ferrea e distaccata osservazione della realtà. Il Naturalismo si differenzia dal Realismo perché quest'ultimo oltre all'oggettività della materia narrata, esprimeva anche valutazioni e opinioni morali sugli eventi e sui personaggi. I Naturalisti più importanti furono Émile Zola, che con il suo ciclo dei Rougon-Macquart indagò le relazioni sociali, le brutture, le prevaricazioni della Francia della seconda metà dell'Ottocento, e i fratelli Edmond e Jules de Goncourt.
Il naturalismo presenta elementi di affinità con il verismo italiano, pur se presenta notevoli variazioni per tematiche, incedere, situazioni rispetto ad autori come Giovanni Verga e Luigi Capuana.

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione
Aiutaci! Clicca qui

Donazioni BitCoin:

Aiuta ALK Libri donando Bitcoin
Sì | No