Inizio > Indice Enciclopedia Finzione Narrativa > Lemma: Perla

Perla
Tipo:Personaggio
Libro di riferimento:La lettera scarlatta
Genere:Romanzo
Autore:Nathaniel Hawthorne
Descrizione:

Perla è un personaggio del romanzo "La lettera scarlatta" di Nathaniel Hawthorne. È la figlia neonata di Hester Prynne.

Nome originale:Perla
Personaggi legati a:Hester Prynne, sua madre
John Wilson, reverendo di Boston
Il reverendo Dimmesdale
Il governatore Bellingham
Roger Chillingworth, medico
Mastro Brackett, il vecchio carceriere
Comare Hibbins, ritenuta una strega
Luoghi in cui ha vissuto:Boston (Massachusetts)
Caratteristiche:"Non c'erano difetti fisici, certamente. Per la forma perfetta, il vigore, la naturale destrezza nell'uso delle membra ancora immature, la bambina era degna di essere nata nell'Eden, degna di rimanervi, di essere il trastullo degli angeli dopo la cacciata dei primi genitori del mondo. La bambina aveva una grazia innata che non sempre convive con una bellezza perfetta; i suoi abiti, per quanto semplici, colpivano sempre l'osservatore, quasi fossero le vesti che meglio le si addicevano. Ma la piccola Perla non indossava indumenti rustici. Con uno slancio morboso che forse si comprenderà meglio in seguito, sua madre acquistava i tessuti più ricchi che poteva procurarsi e lasciava che la sua immaginazione si sbizzarrisse nella foggia e negli ornamenti degli abiti che la piccina indossava in pubblico. Così magnifica era la figurina in tal modo abbigliata, e tale era lo splendore della bellezza di Perla, fulgida nelle fastose vesti che avrebbero spento una bellezza più delicata, che intorno a lei, nella buia casuccia, c'era un alone radioso. Eppure una veste rustica, strappata e insudiciata negli impetuosi giochi infantili, faceva di lei un'immagine altrettanto perfetta. L'aspetto di Perla era soffuso da un incanto infinitamente mutevole; in quell'unica bambina c'erano molte bambine, comprendendo l'intera gamma dall'avvenenza selvaggia della contadinella allo sfarzo, in piccolo, della principessina. Ma sotteso c'era sempre un tratto appassionato, una certa intensità di colore che non perdeva mai, e se in qualcuno dei mutamenti fosse diventata più pallida o languida, non sarebbe più stata se stessa, non sarebbe più stata Perla!"
Lemma scritto da:Christian Michelini
Pubblicato il:2012-03-05
:

1340 visualizzazioni

Personaggi e concetti creati da Nathaniel Hawthorne:
Bellingham (Personaggio, dal libro La lettera scarlatta)
Mastro Brackett (Personaggio, dal libro La lettera scarlatta)
Dimmesdale (Personaggio, dal libro La lettera scarlatta)
Sibyl Dacy (Personaggio, dal libro Settimio Felton ovvero L’elisir di lunga vita)
Roger Chillingworth (Personaggio, dal libro La lettera scarlatta)
Settimio Felton (Personaggio, dal libro Settimio Felton ovvero L’elisir di lunga vita)
Rose Garfield (Personaggio, dal libro Settimio Felton ovvero L’elisir di lunga vita)
Robert Hagburn (Personaggio, dal libro Settimio Felton ovvero L’elisir di lunga vita)
Hibbins (Personaggio, dal libro La lettera scarlatta)
Perla (Personaggio, dal libro La lettera scarlatta)
Hester Prynne (Personaggio, dal libro La lettera scarlatta)
Jabez Porstoaken (Personaggio, dal libro Settimio Felton ovvero L’elisir di lunga vita)
John Wilson (Personaggio, dal libro La lettera scarlatta)
I libri catalogati di Nathaniel Hawthorne:
Egotismo
Il giovane Goodman Brown
La casa dei sette abbaini (The House of Seven Gables) (1851)
La lettera scarlatta (The Scarlet Letter) (1850)
La lettera scarlatta
Racconti Raccontati Due Volte
Settimio Felton ovvero L’elisir di lunga vita (Septimius Felton o The Elixir of Life) (1872)
Settimonio Felton Ovvero L'Elisir Di Lunga Vita
Testadipiuma
Citazioni di Nathaniel Hawthorne:
Nessuno, penso, dovrebbe leggere poesie,...
Un eroe non può essere eroe se non in un...
È orribile la bruttezza senza tatto....
Dai principi si deduce una probabilità,...
La vita è fatta di marmo e fango....
Non sempre dobbiamo parlare sulla piazza...
La spiritosaggine dei vecchi ha in appar...
Alla salute morale e intellettiva di un...
Per un uomo che ha sognato di assurgere...
Nella nostra natura c'è però una meravig...

Scrivi un commento







Libro | Scrittore | Citazione

Aiutaci!